Pulire Casa

Per ottenere una casa che possa risultare sempre ordinata e pulita, dall'aria fresca e nuova, è sufficiente adottare alcune precauzioni. Per pulire è di fondamentale importanza utilizzare l'aspirapolvere, passandolo almeno una volta la settimana sotto i mobili, il letto e il divano. Un altro aspetto importante è quello di tenere pulite tutte le superfici. Per fare questo si devono utilizzare degli strofinacci per levare la polvere: oggigiorno sono disponibili sul mercato dei panni efficientissimi usa e getta. Per completare l'opera di pulizia è, inoltre, indispensabile avere pavimenti lavati e profumati; basterà usare uno straccio strizzato, con acqua calda e alcool profumato, per avere la propria casa igienizzata.Per pulire i vetri di casa si possono trovare innumerevoli prodotti, ma senza andare a spendere troppo, è sufficiente creare una soluzione fai da te composta da acqua e aceto che sarà in grado di sgrassare le superfici, ... continua

Articoli su : Pulire Casa


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Pulizie domestiche

      pulizie domestiche Svolgere le pulizie domestiche può risultare particolarmente stressante, ma seguendo gli opportuni accorgimenti è possibile pulire casa senza affaticarsi troppo e riuscendo anche a risparmiare. È impo
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , detergendole. Per ottenere dei vetri puliti, senza aloni, sono disponibili sul mercato prodotti per pulire casa tra cui gli aspiragocce che, senza fatica, contribuiscono a rendere la finestra trasparente e pulita. Se i vetri non sono macchiati da gocce di pioggia o sporche di smog, sarà sufficiente passare un panno in microfibra per rendere la finestra splendente. Il segreto per ottenere risultati ottimi è quello di asciugare, sempre. E' il modo ideale per avere non solo i vetri puliti, ma qualsiasi superficie: pulire casa sarà, così, davvero semplice. Pulire casa significa anche avere cura degli imbottiti. Per avere un divano pulito e profumato è importante, per prima cosa, levare i cuscini e staccarlo dal muro per poter lavare ogni parte. Dopodiché bisogna passarci su l'aspirapolvere con il beccuccio idoneo ad aspirare superfici in tessuto. Dopo averlo aspirato per bene, bisognerà provvedere ad eliminare eventuali macchie: si prende del sapone di marsiglia e si strofina direttamente sulla macchia. Si lascia agire per almeno un quarto d'ora e si risciacqua utilizzando una spazzola per tessuti e acqua. A questo punto si passa la spazzola su tutto il divano per dargli una rinfrescata. Per fare in modo che il divano si asciughi più in fretta, si consiglia di tenere le finestre aperte. Il divano acquisterà, al termine della procedura, un aspetto di rinnovato splendore. I lampadari raccolgono facilmente la polvere, specie quelli che hanno dei pendenti. Per ottenere lampadari sempre lucenti non occorre impiegare troppa fatica, ma un pò di accortezza. Siccome si deve utilizzare la scala, è sempre preferibile non essere soli in casa per evitare di fare cadute rovinose. Una volta sopra la scala sarà facile pulire il vostro lampadario utilizzando una soluzione preparata composta da sapone per i piatti e acqua calda. Si consiglia di mettere la soluzione in uno spruzzino ed applicarla direttamente sui lampadari. Non occorrerà risciacquare, ma sarà opportuno passare uno strofinaccio per asciugare ed eliminare residui di sporco ancora presenti. In questo modo avrete lampadari puliti senza dover smontare nulla e perdere troppo tempo.