Cronoprogramma

Cronoprogramma lavori

Con questo termine in generale ci si riferisce a ciò che consente di rappresentare l’andamento di un progetto.

In particolare si tratta di un documento che riproduce l'andamento, durante il tempo, dei costi relativi ai lavori che devono essere eseguiti. Il prodotto dello studio dei costi di un progetto edile è un particolare diagramma il quale riporta gli importi progressivi sull’asse delle ordinate, a partire dallo zero che è il momento dell’inizio del lavoro e proseguono fino all'importo totale dell’insieme dei lavori eseguiti, che è corrispondente alla data finale dei lavori. Il diagramma riporta sulle ascisse invece i tempi per l’esecuzione delle attività. Questo documento è citato in alcuni articoli (i numeri 35, 44, 45, 102 e 110) del D.P.R. 554 del 1999 ma è obbligatorio a partire dal 2010 secondo gli articoli 33 e 137 del D.P.R. 207 del 2010.

Questo documento si può strutturare su livelli successivi, maggiormente dettagliati, e si può raggruppare per avere una visione di tipo funzionale delle componenti.

Il cronoprogramma mette in evidenza le obbligazioni di tipo contrattuale riportando la descrizione e la collocazione nel tempo.

Cronoprogramma lavori

Trio Leuchten, Lampada a sospensione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,72€
(Risparmi 9,98€)


Cronoprogramma dei lavori edili

Cronoprogramma dei lavori edili Nel settore dell’edilizia esso è un tipo di documento che riproduce su un diagramma la collocazione nel tempo di tutte le fasi per la realizzazione di un determinato progetto edile e consente di verificarne la congruenza.

Il dettaglio delle varie fasi da riportare nel crono programma dipende sia dal tipo di lavori eseguiti che dalle modalità di gestione degli stessi, adottate a seconda dei casi.

Il crono programma dei lavori edili deve comprendere le seguenti informazioni:

- le attività relative all’emissione di documenti tecnici durante la fase della progettazione;

- le attività relative alla fabbricazione dei vari componenti durante la fase di approvvigionamento;

- le attività del cantiere nella fase di realizzazione.Queste attività si suddividono in questo modo:

- le opere civili;

- gli impianti e le finiture;

- le attività di collaudo;

- le prove e la messa in servizio, in caso di impianti.

La collocazione nel tempo delle attività viene rappresentata con una barra in un calendario con cadenza che può essere giornaliera o settimanale, mensile o annuale, a seconda dell’ordine di grandezza della durata dei lavori.

  • classe catastale immobile Le classi catastali sono dei parametri attribuiti a tutti i tipi d’immobili atte ad identificare il grado di produttività delle stesse. Esse sono divise in 3 gruppi principali: A,B,C, mentre con il gr...
  • casa in affitto Per definire brevemente la cedolare secca sugli affitti possiamo dire che è un'imposta facoltativa ed alternativa a quella comunemente dovuta per i redditi derivanti da locazione. Per capire un po' me...
  • La successione testamentaria presuppone l La successione ereditaria si configura alla morte di un soggetto titolare di un patrimonio, la cui proprietà si trasferisce agli eredi. È un istituto giuridico che prevede la possibilità di due situaz...
  • Marchio CE originale Il marchio CE (Conformità Europea) è una certificazione obbligatoria di conformità che deve essere apposta su determinati prodotti, onde garantire il rispetto dei requisiti essenziali di sicurezza pre...

Angelo rettangolo Sapone cottura Stampi - 4 teglie in silicone rettangolari, fai da te a mano della candela del sapone del mestiere Pans

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,95€


Software cronoprogramma

Software cronoprogramma Esistono molti programmi software che facilitano la compilazione di un crono programma per i lavori di un progetto. Uno dei più famosi si chiama PriMus-K ed è un programma che consente di eseguire la redazione di questo documento per un progetto di lavori, che è obbligatorio per un progetto esecutivo e per il contratto, secondo il D.P.R. 207/2010 e i suoi articoli 33 e 137 . Il programma consente di compilare un documento per il monitoraggio della situazione economica e finanziaria delle opere sia durante la fase di progettazione , chiamato Piano Finanziario che durante la fase esecutiva detta Avanzamento Lavori.

Questo software dispone di una semplice procedura guidata che assiste il tecnico a elaborare il documento, a partire dalla sua creazione fino all'inserimento dei dati nella tavola grafica.

Le cartelle "Attività" e "Categorie di Lavoro" permettono di dividere il crono programma su più livelli, a seconda della struttura richiesta.


Altri software cronoprogramma

Altri software cronoprogramma Un altro software per la redazione è il pro-plan.

Questo software funziona per 30 giorni senza limitazioni. In seguito si bloccano stampa e salvataggio dati finché non si acquista la versione completa. Le versioni demo del software consentono aggiornamenti che sono automaticamente riportati dopo l’installazione della versione completa.

Un altro software, totalmente gratuito, si chiama GANTT_DINAMIC. Si tratta di un semplice foglio di lavoro excel che risulta molto utile per la redazione di un crono programma a barre. Con il variare della durata di un’attività si ottiene automaticamente un aggiornamento del corrispondente grafico disegnato a barre.

È gratuito e facilmente scaricabile da internet anche il "NotaGeo 1.o", un foglio di calcolo per la redazione di una parcella professionale calcolata secondo il relativo tariffario della Professione del Geologo, secondo il D.M. del 18 novembre del 1971 e successivamente modificato da successivi Decreti Ministeriali. Questo software elabora anche la prestazione scorporando quelle categorie delle opere generiche dalle opere speciali.