Lavapavimenti

Tra le lavapavimenti nel mercato ormai da diversi anni ci sono le scope a vapore , ormai sempre più versatili e sempre meno ingombranti tanto che è facile trovarle nelle case di molti italiani.

A seconda del budget a nostra disposizione è possibile trovarne di tutti i generi ma è importante non scendere sotto una potenza di 1500 watt per garantire un getto del vapore adeguato ad ogni tipo di pulizia.

La regolazione del vapore è infatti molto importante per essere in grado di pulire anche le superfici più. Anche la scelta del vapore continuo piuttosto che del selettore dipende da questo: se in casa si ha un solo tipo di pavimento allora è inutile spendere troppi soldi per avere una scopa a vapore con il selettore, in caso contrario invece, in cui si ha a che fare con piastrelle e parquet, il selettore del vapore è indispensabile per non rovinare le superfici più delicate.

I prezzi di questo tipo di lavapavimenti possono andare dai 50 ai 160 euro circa, ... continua


Articoli su : Lavapavimenti


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Scope a vapore

      una scopa a vapore La scopa a vapore è un apparecchio che sfrutta il potere pulente e igienizzante del vapore per la pulizia dei pavimenti. Il getto di vapore, anche grazie al calore, sgrassa a fondo le superfici permet
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , a seconda del serbatoio e delle caratteristiche.

      La tecnologia, anche in ambito casalingo, ha fatto passi da gigante, tanto da arrivare ad un lavapavimenti che pulisce da solo, senza bisogno dell'intervento umano. Stiamo parlando dei robot lavapavimenti, che oltre a lavare possono anche asciugare la superficie all'istante.

      A seconda del modello, questi straordinari concentrati di tecnologia auto-pulente, sono in grado addirittura di prevedere un muro virtuale dentro cui pulire, denominato virtual wall, in modo da non urtare oggetti nelle vicinanze.

      Per quanto riguarda i prezzi, esistono molte tipologie di Robot lavapavimenti e quindi partiamo dai più economici da 99 euro come ad esempio il Komobot Robot Aspirapolvere Automatico Ruotante della Komobot, in vendita a 70 euro, fino a prodotti di fascia media come il Cleaning Robot di Vileda in vendita a circa 150 euro con ben tre programmi di pulizia, e per finire arriviamo ai più costosi come l'aspirapolvere lavapavimenti robot della Moneual che si trova a circa 500 euro.

      Abbiamo parlato dunque dei diversi tipi di lavapavimenti partendo dai moci per finite alle scope a vapore e ai più recenti robot lavapavimenti. Ma quali sono i pro e i contro necessari per valutarne l'acquisto?

      I primi sono senz'altro più economici e non richiedono l'utilizzo (e quindi il costo) della corrente ma hanno diversi contro come il fatto che il loro utilizzo sia meno comodo e veloce.

      Le scope a vapore invece sono molto più di facile utilizzo ed inoltre eliminano i germi senza nemmeno l'uso di detersivi, cosa non da poco. I contro sono nel fatto che molti di questi elettrodomestici hanno ancora bisogno di essere collegati ad una presa della corrente e quindi avremo sempre un filo da portarci appresso, inoltre il costo rispetto ai moci è leggermente più elevato.

      Per ultimi, i robot lavapavimenti, essendo più recenti, sono anche i più tecnologici e questo ci permette di poter tranquillamente uscire di casa e lasciar fare tutto a loro. Ma siamo poi sicuri che raggiungano tutti gli angoli? Forse questo potrebbe essere il loro più grave contro oltre al costo più importante rispetto ai suoi concorrenti lavapavimenti.