Domotica

I tre elementi fondamentali della domotica sono l'intelligenza, l'interfaccia e la comunicazione. La somma di essi offre infinite possibilità di sviluppo per applicazioni che in generale migliorino la qualità della vita alle persone. Gli impianti domotici possono essere applicati alla casa (la cosiddetta Home automation), ma possono essere anche utilizzati per la gestione di strutture più complesse come interi edifici, o singoli reparti, che vengono progettati ex-novo o ristrutturati secondo le logiche tendenti all'ottimizzazione e al risparmio (Building Automation). La capacità di controllo da postazioni remote e la facilità di interazione rendono la domotica uno strumento ideale per il monitoraggio dei pazienti anziani o per le persone con patologie significative anche fuori dalle strutture sanitarie (Healthcare Automation). La domotica è nata per migliorare la qualità della vita, ... continua

Articoli su : Domotica


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Domotica bticino

      domotica bticino Vuoi avere informazioni su quali siano gli impianti di domotica bticino? Non devi fare altro che leggere il nostro articolo!
    • Domotica Vimar

      domotica per la casa vimar byme Gli impianti di domotica Vimar presentano tutte le caratteristiche necessarie per governare gli impianti tecnologici di casa.
    • Impianti domotici costi

      esempio di pannello di controllo per impianto domotico Impianti domotici costi: vediamo di capire insieme quali sono i prezzi dei diversi tipi di impianto domotico che è possibile realizzare.
    • Impianto domotico

      schermo per domotica Realizzare un impianto domotico può portare numerosi vantaggi nella gestione della casa; la domotica, infatti, consente di controllare i diversi impianti di casa per il massimo comfort.
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , gestire gli impianti con maggiore semplicità e ridurre i costi. L'automazione serve innanzitutto a diminuire l'ìntervento dell'uomo nelle fasi di progettazione, installazione, controllo e manutenzione dei sistemi domestici. Un'ottica più attenta e ottimizzata porta indiscutibilmente a una diminuzione dei costi e a un impatto meno invasivo sull'ambiente. Qualche esempio: organizzando in modo automatico lo spegnimento delle luci nel giardino si consuma meno energia, annaffiando in modo programmato si disperde sicuramente meno acqua e si è sicuri di fornire alle piante un flusso costante. Rendere intelligenti le apparecchiature domestiche significa anche concedersi più tempo libero e aumentare la sicurezza della propria abitazione, grazie alla possibilità di monitorare eventuali incendi o fughe di gas. La domotica rende la casa intelligente, cioè la fa diventare un ambiente in cui gli impianti sono quasi autonomi in seguito alla progettazione da parte di professionisti del settore e grazie alla programmazione periodica. Le recenti innovazioni permettono anche di raggiungere la completa indipendenza dei sistemi dagli operatori. La casa è l'ambiente ideale per l'automazione perché offre affidabilità, tecnologia aggiornata e sicurezza: qui i sistemi domotici possono essere applicati all'impianto elettrico, all'illuminazione esterna e interna, agli elettrodomestici, ai condizionatori, all'impianto di riscaldamento, alle tende e agli oscuranti. Possono interagire con Tv, impianti satellitari, telefoni, citofoni, telecamere e allarmi, possono rilevare fughe di gas, incendi o perdite di acqua, aumentando così la sicurezza dell'abitazione a prescindere dalla presenza fisica di una persona. Negli ultimi anni le istituzioni hanno dedicato una grande attenzione alla domotica perché si è rivelata una disciplina utile anche all'ambiente nonostante i costi per la sua gestione. Molte normative nazionali ed europee definiscono i metodi efficaci per la valutazione dell'impatto degli edifici realizzati con sistemi di automazione degli impianti tecnologici ed elettrici. La domotica può essere utilizzata in fase di progettazione e costruzione di nuove case, ma può anche servire per convertire quelle tradizionali in abitazioni intelligenti ed eco-solidali. Basti pensare alla ottimizzazione del consumo di energia elettrica e alla programmazione dell'utilizzo dell'acqua per l'annaffiamento per comprendere appieno le potenzialità. L'impatto sull'ambiente viene quasi azzerato se gli impianti domotici sono abbinati a sistemi fotovoltaici per la produzione di acqua calda e corrente elettrica.