Biancheria living

Biancheria living: tessili casa, abiti per le stanze. Sono il dettaglio raffinato delle abitazioni meglio arredate del mondo, la cui scelta richiede abilità, gusto e un pizzico di ingegno.

La biancheria living è elemento essenziale di ogni casa ben arredata. Può caratterizzare uno spazio con piccoli dettagli o, al contrario, diventare punto focale di tutta una stanza. I tessili per la casa sono davvero il cuore pulsante dell'arredamento degli interni: scandiscono con i loro cambiamenti le diverse stagioni. E' necessario conoscere differenti caratteristiche e possibilità di impiego per non commettere errori di valutazione, spendere denaro inutilmente o, ancora peggio, arredate con cattivo gusto una bella casa.

Le principali case di moda si sono unite recentemente alle compagnie più in vista nel campo del design di interni per arricchire le collezioni con set di tessuti casa in grado di coprire tutte le differenti necessità. Avremo così tendaggi e copridivani, ... continua


Articoli su : Biancheria living


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Copridivano angolare

      biancheria living Un copridivano angolare non è molto comune tra quelli in commercio in quanto serve solo per i divani con forma angolare. Oggi però sono molto più diffusi i divani angolari e diventa sempre più pressan
    • Cuscini Ikea

      Skavgras - Ikea I cuscini costituiscono un utile complemento d'arredo. Riescono a donare vivacità e colore ad un arredo spento. I cuscini possono anche essere ortopedici, aiutando a contrastare i dolori alla schiena
    • Tessuti provenzali

      stoffe provenzali Vaste distese di lavanda, campi di girasole inondati dal sole e accarezzati dal vento di Mistrale, questi i temi che decorano i tessuti provenzali. Lino e cotone stampati con sapienti tecniche da espe
    • Ikea tende, ecco le migliori soluzioni

      Ikea tende e bastoni Il catalogo Ikea tende offre ai propri clienti varie tipologie di tende diverse per qualità, tonalità e stili. Negli showroom troverete il prodotto che fa per voi: veneziane, tende oscuranti, tende a
    • Biancheria per la casa

      Cucina vintage old style Ogni ambiente va "vestito" con la biancheria living giusta e in armonia con il proprio gusto. Nel bagno e nella camera da letto la scelta ricade spesso su stili più soft. In cucina e nel soggiorno è
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , cuscini e copricuscini, tende, tessili da arredo, set di tovaglie, runner o tovagliette all'americana. Si pensi, poi, alla camera da letto: set di lenzuola, federe, copri piumoni; o al bagno: set di salviette, teli da bagno o accappatoi.

      La biancheria living trova, forse, uno dei campi privilegiati nella stanza più personale di ogni abitazione: la camera da letto. Qui è possibile, davvero, arredare e, spesso, trasformare completamente una stanza grazie all'uso dei giusti colori o tessuti. Il cuore della stanza è certamente il letto. La biancheria e soprattutto il copriletto (o copri piumone nei mesi invernali) dovrà essere scelto della giusta dimensione e del giusto tessuto. La scelta del materiale più adatto, infatti, è la prima delle alternative a cui si dovrà rispondere. Ideali sono i tessuti naturali sia in estate sia durante le stagioni fredde e umide. Così saranno da privilegiare il lino, il cotone, la seta, la lana, il cachemire e da queste materie prime anche i blend derivati. Anche i colori rappresentano una scelta complessa. Alle tendenze della stagione e alle proposte dei designer andrà accordato il gusto personale, lo stile della casa e la scelta dei materiali. In generale colori caldi o particolarmente accesi potranno essere un'ottima scelta per le stagioni invernali, mentre durante i mesi più luminosi si potranno scegliere toni naturali più tenui o decisi e profondi colori scuri.

      Una corretta scelta della biancheria per la cucina permetterà non solo di arredare con gusto la stanza facilmente più abitata e vissuta della casa, ma anche di semplificare notevolmente molte operazioni quotidiane come la preparazione dei cibi o la pulizia.

      I giusti tessili, infatti, potranno riscaldare l'atmosfera durante i mesi freddi, magari grazie all'impiego di tende o tovaglie decorative. Un set coordinato di presine, guanti, grembiule da lavoro è sicuramente un dettaglio prezioso per le cucine più curate ed è sinonimo di una curata preparazione dei piatti. Per quanto riguarda l'apparecchiatura della tavola il mercato offre davvero molte soluzioni diverse: da quelle più raffinate prodotte con materiali classici di pregio (cotoni, lino) a quelle più moderne come tessili cerati, resistenti alle macchie o agli strappi. Per prime colazioni o pranzi informali sono interessanti soluzioni agili come runner o tovagliette americane: spesso possono diventare divertenti note di colore e portare allegria durante i momenti più importanti della vita famigliare.

      Nel salotto il ruolo dei tessili è molteplice: agiscono un po' come le pennellate di colore su un disegno in bianco e nero. Possono trasformare una stanza di stagione in stagione, rendere la sala da ricevimento accogliente, calda oppure rigorosa, perfetta per leggere un buon libro, conversare con gli ospiti, rilassarsi o lavorare. I tessuti sono impiegati nella copertura delle sedute, del divano o delle poltrone e possono variare enormemente a seconda delle stagioni sia nei materiali impiegati sia nei colori così come nelle finiture. Una caratteristica, più o meno specifica, della sala è la possibilità di concentrare l'attenzione e la scelta di tutto l'arredamento attorno alla presenza di un tappeto. Le scelte, in questo caso, sono quasi infinite. Le case di moda concentrano su questa stanza le maggiori attenzioni: quasi tutti i più grandi designer offrono linee di arredo per divani con copridivano, cuscini, biancheria living coordinata o in una controllato disordine cromatico in grado di evocare immediatamente lo stile della maison o la stagione della collezione.