Porta TV

I mobili porta TV possono presentarsi in svariati modelli e dimensioni, a seconda delle preferenze stilistiche personali e delle possibilitÓ logistiche relativamente all'ampiezza della stanza dove si stabilisce di volerli collocare.

Se il mobile deve essere posizionato in un soggiorno piuttosto ampio, si potrÓ decidere di acquistare un modello che si allunghi in orizzontale, con uno spazio dove poter collocare eventuali lettori dvd o effetti audio.

Viceversa, se lo spazio non lo consente, sono disponibili mobili contenitivi, chiusi con ante che, robusti e pratici, focalizzano l'attenzione sulla regolaritÓ e la semplicitÓ della forma.

Il colore dovrÓ essere, in qualche modo, coordinato con lo stile dell'ambiente circostante, puntando su tinte pastello se l'arredo risulta vivace oppure su colori lignei se la stanza vuole esprimere un gusto squisitamente tradizionale.

Lo spazio e l'apertura sono elementi che chi vuole esprimere uno stile moderno, ... continua


Articoli su : Porta TV


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
        prosegui ... , prende come punto di riferimento per realizzare un arredamento che gli possa essere congeniale.

        Per poter assecondare un taglio prettamente contemporaneo, il mobile porta TV dovrÓ essere il pi¨ possibile spazioso, eventualmente costituito da una base lunga e bassa sopra la quale appoggiare la televisione.

        Per spezzare la regolaritÓ della superficie, potranno essere collocate delle mensole nello spazio sovrastante che si allunga oltre la TV oppure potranno essere previsti mobili contenitivi disposti in maniera irregolare, per sottolineare l'originalitÓ dell'arredo.

        I colori potranno essere pastello o neutri, ma se si presenteranno lucidi, daranno una connotazione di maggiore luminositÓ alla stanza.

        La regola fondamentale per poter ottenere un design moderno ed innovativo, Ŕ l'essenzialitÓ dell'arredamento ed Ŕ da evitare, quindi, abbondare negli arredi e nell'oggettistica da mettere in mostra.

        Per poter beneficiare della tecnologia avanzata che il mercato mette a disposizione costantemente, senza per questo dover rinunciare ad uno stile classico per la propria casa, sarÓ possibile acquistare mobili che possano essere conformi ad un gusto tradizionale, anche se sono stati ideati come funzionali ad oggetti moderni.

        Sono infatti disponibili in commercio dei mobili porta TV che potranno riportare il pensiero ad un tempo passato, pur essendo d'appoggio per una televisione al passo con i tempi.

        Si dovrÓ puntare quindi verso mobili in legno dallo stile tradizionale, che possano richiamare l'idea di una credenza, la quale pu˛ agevolmente far parte di un arredamento squisitamente classico.

        Un taglio squadrato e regolare unito ad una tinta piuttosto scura, realizzeranno insieme un perfetto mobile, che ben si potrÓ coordinare ad un arredo semplice ed elegante.

        Chi desidera usufruire della tecnologia messa a disposizione dal mercato e non vuole rinunciare a guardarsi un bel film o la trasmissione preferita anche nella propria camera da letto, potrÓ utilizzare mobili porta TV che si potranno coordinare, senza problemi, allo stile della stanza.

        Sono infatti disponibili modelli di mobili che possono inserirsi in un quadro d'insieme volutamente personalizzato, che possano rendere la stanza coerente e, al contempo, caratterizzata da un'aria di naturale riservatezza.

        L'arredamento della camera da letto potrÓ venire valorizzato da un taglio lineare del mobile porta TV, che dovrÓ risultare compatto e funzionale.

        Se munito di ante, potrÓ essere utilizzato anche come contenitore per oggetti inerenti alla stanza come biancheria per il letto, mentre se il design prevede uno spazio aperto sotto la TV, si potranno collocare libri o cd che daranno maggiore carattere alla camera.