Tappeti

L'idea del soggiorno è diventata, nel mondo dell'arredamento per la casa, una sorta di posto onnicomprensivo dove poter trascorrere il proprio tempo sfruttandone funzionalità e comfort. Per questo il soggiorno viene considerato una stanza "living" da vivere appieno, e per valorizzarne lo stile e la comodità, si possono acquistare complementi d'arredo stilisticamente abbinabili all'arredamento circostante. I tappeti si presentano come una componente quasi indispensabile per rendere il soggiorno più completo. Disposti al centro della stanza o davanti al divano, riescono a dare la giusta idea di ordine, rendendo l'ambiente più aggraziato. Nel soggiorno è consigliabile che il tappeto abbia dimensioni piuttosto ampie in modo da ricoprire una buona parte della superficie, unendo punti distanti e creando così un'atmosfera maggiormente raccolta che esprime accoglienza e familiarità.

La cucina è un posto dove l'arredamento di per se crea un'atmosfera conviviale e delicata, ... continua


Articoli su : Tappeti


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Tappeti Ikea

      Tappeto fantasia Il fascino di un'abitazione risiede nell'arredamento, ma anche e soprattutto, nei dettagli. Per rendere l'ambiente confortevole e stilisticamente personalizzato, si può scegliere di aggiungere all'arr
    • Tappeti moderni

      tappeti moderni I tappeti moderni presentano macrofantasie, motivi geometrici, figure stilizzate o disegni minimal, adattandosi sia ad ambienti semplici e giovanili che classici e più elaborati. Si presentano colorat
    • Tappeti moderni soggiorno, questione di stile

      Tappeto moderno soggiorno Tappeti moderni soggiorno: tendenze, consigli per la scelta, le opzioni più interessanti. Foto e descrizione di alcuni tappeti di qualità.
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , senza bisogno di particolari sofisticati che la riescano a valorizzare al meglio. Tuttavia la presenza di un tappeto contribuisce a rendere il quadro d'insieme maggiormente piacevole alla vista e anche funzionale da un punto di vista pratico. Un modello guida, più o meno lungo, posto di fronte ai lavelli, non solo arricchirà la cucina in modo naturale, ma sarà utile per evitare che eventuali schizzi d'acqua cadano sul pavimento rendendo necessaria una pulizia immediata per evitare che una volta calpestati, possano lasciare fastidiose impronte. Questi complementi d'arredo, in cucina, assurgono quindi ad una doppia funzione che facilmente li rende apprezzabili e, spesso, indispensabili. Se la cucina si presenta ad angolo o la stanza è molto grande, si potrà acquistare un modello piuttosto grande che potrà realizzare un fascinoso ed ordinato effetto estetico.

      Un bagno senza tappeti difficilmente darà l'idea di completezza di cui ha bisogno. Nel bagno vengono ad essere fondamentali e, coordinati all'arredo della stanza in generale, riescono a realizzare un piacevole impatto visivo, contribuendo a renderlo non solo elegante, ma anche ordinato. Il mercato offre dei set per il bagno che includono solitamente tre pezzi da riporre davanti ai sanitari e al lavandino. Esteticamente piacevoli perchè contribuiscono a dare vivacità al bagno, specie se i colori sono accesi, riescono a dare un tocco di personalizzazione alla stanza e creare uno stile conforme alle proprie preferenze. Sono disponibili infatti, numerosi modelli e tessuti che potranno realizzare risultati diversi tra loro. Interscambiabili facilmente, potrete attraverso l'uso dei tappeti, cambiare spesso look al vostro bagno, rendendolo delle volte più sofisticato, eventualmente utilizzando un tappeto unico in mezzo alla stanza e delle volte più "easy" con i set triplici.

      Il tappeto è indubbiamente un complemento d'arredo che si adatta a qualsiasi stile e ambiente per via dei numerosi modelli che sono disponibili in commercio. Ma per essere sempre bello ed esteticamente piacevole è necessario che sia pulito. La pulizia di tale complemento d'arredo deve essere compiuta regolarmente onde evitare che si rovini e che vi si accumuli della polvere. Indispensabile è l'utilizzo quindi dell'aspirapolvere che deve essere passata sopra almeno una volta la settimana. Ma non basta. Per mantenere il tessuto in buono stato, se non è possibile metterlo in lavatrice e per la grandezza e per la qualità del tessuto, sarà necessario pulirlo con una spazzola utilizzando detergenti neutri. Per ridurre i tempi di asciugatura, potrete tenere le finestre aperte, ma se ne avete la possibilità, ancor meglio sarà tenerlo fuori casa, sul balcone, almeno una notte, usufruendo dell'umidità notturna per fargli riacquistare la freschezza originaria.