Testiera letto fai da te

Testiera letto imbottita fai da te

Tra tante soluzioni di letti in commercio, possiamo non trovare quello che fa per noi, Per tante ragioni, tra le quali il gusto, i prezzi eccessivi o non trovare il rivenditore nella nostra zona.

Detto questo possiamo cimentarci noi stessi nella creazione di una testiera letto fai da te, magari imbottita e che rispecchi i nostri gusti e si abbini al nostro arredamento. Ci possono essere molteplici soluzioni nella creazione di una testiera imbottita, una di queste è quella di fissarla alla parete, rimanendo comunque a sè stante dalla struttura del letto.

Se decidiamo per una soluzione meno convenzionale possiamo utilizzare un'asta sulla quale appendere dei cuscini che fungeranno da poggiatesta, oppure optare per la classica testiera di forma rettangolare (o sagomarla secondo il nostro personale gusto, ma il lavoro si complica leggermente) da appendere alla parete. Una volta reperito il materiale, entrambe le soluzioni sono di facile realizzazione e con pochi passaggi saremo in grado di creare una testiera imbottita per il nostro letto davvero apprezzabile!

Testiera letto imbottita fai da te

Mini Clip Ventilatore a Batteria, Piccolo ma Potente Ventilatore Portatile Alimentata da Batterie Ricaricabili o USB, Ventilatori da Tavolo Silenzioso Fan per Passeggino,Auto,Casa Ufficio,Viaggiare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€
(Risparmi 17€)


Testiera letto imbottita da applicare alla parete

Testiera letto imbottita da applicare alla parete Come anticipato precedentemente un genere di testiera letto fai da te imbottita da fissare a parete, poco impegnativa è quella di due cuscini appesi tramite dei passanti o nastri ad un bastone (di metallo o legno), come quello usato per appendere le tende e fissato alla parete. Da terra dovrà essere collocato tra i 140 e 150 cm, in modo che una volta appesi i cuscini si possano appoggiare le spalle e la testa alla giusta altezza, e che si appoggino leggermente a quelli del letto. La distanza del bastone dal pavimento è determinata anche da come abbiamo deciso di appendere i cuscini all'asta.

A questi possiamo applicare dei nastri (e poi annodarli al bastone), oppure dei passanti (in cui far passare l'asta). Teniamo conto che se si opta per i passanti la misura del bastone deve essere definita perfettamente in precedenza perché i passanti non sono modificabili una volta attaccati ai cuscini, mentre con i nastri, si ha un pochino più di gioco in quanto possiamo decidere se tenere i cuscini appesi più vicini o staccati dal bastone, a seconda di quanto distante facciamo il nodo.

  • casa fai da te Come ottenere quindi una casa a nostra misura? Lasciate spazio all'immaginazione, trovando su internet l'ispirazione, sfogliando cataloghi, scegliendo i mobili che più vi rispecchiano, e aggiungendo c...
  • bricolage fai da te Il bricolage è l'arte del fai da te, quella che mette in gioco le nostre abilità di fantasia, creatività e manualità. Un perfetto lavoro di bricolage sarà il frutto di tutte queste tre capacità unite....
  • Un sacco di Nanoflex di Kerakoll La vera novità rappresentata da Nanoflex Eco di Kerakoll è la capacità di sviluppare un fluido, che può essere variato nella sua densità aggiungendo acqua, permettendo di ottenere un insieme facilment...
  • oggetti per arredare Quando si parla di oggettistica casa, ci si riferisce ad un mondo davvero ampio! Ogni stanza, infatti, oltre a mobili e complementi d'arredo ha bisogno di molti oggetti, da scegliere in base al prop...

Sticker-Testiera da letto Decorazione da parete a forma di pallone da calcio, (rif. 3655 Dimensioni 5), 160x62cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,9€


Testiera letto imbottita con unico cuscino

Testiera letto imbottita con unico cuscino Possiamo decidere di utilizzare due cuscini di misura standard da appendere all'asta e rivestirli con fodere uguali al copriletto oppure con stoffe e tessuti da tappezzeria, in modo che risultino più robuste e sostenute. La comodità di questa soluzione è la facilità con la quale si possono lavare le fodere e addirittura i cuscini, una volta sfoderati, infatti è molto probabile che la testiera letto fai da te imbottita di stoffa tenda ad impolverarsi o comunque sporcarsi e assorbire gli odori più facilmente che non di altri materiali, visto anche il contatto del nostro corpo.

In alternativa, ai due cuscini appesi, si può optare per una imbottitura unica (come i paracolpi che si mettono nei lettini dei neonati), in questo caso ci si dovrà procurare un foglio di gommapiuma di dimensioni variabili secondo i nostri gusti (normalmente lo standard è 160cm x 50 cm), una volta decisa la stoffa, confezionare una fodera su misura per l'imbottitura alla quale applicare nastri o passanti, e poi appenderla al bastone sulla parete.


Testiera letto fai da te di legno e imbottita

Testiera letto fai da te di legno e imbottita Se invece scegliamo una testiera imbottita da fissare muro, dovremo procurarci una tavola di legno: le misure possono variare a seconda del gusto, diciamo che le standard sono 170 x 100 cm con spessore di circa 3 cm.

Prendere uno strato di gommapiuma alto 5 cm e adagiarlo sulla tavola ritagliandolo identico sagoma del legno. incollarli assieme e una volta assemblati, ricoprire la testiera dalla parte della gommapiuma con il tessuto che avremo scelto in precedenza (meglio se robusto, tipo tappezzeria di stoffa e di dimensioni di circa 30 cm maggiore della tavola), ripiegarlo sul retro della tavola tendendolo bene, senza fare pieghe e fermandolo con delle puntine o delle graffette da legno.

A questo punto la nostra testiera è terminata. Dobbiamo solo applicare nella parte superiore due robuste (si chiamano così) e stabilire l'altezza a cui appenderla alla parete. Suggeriamo, per un lavoro di precisione, di avvicinare il letto alla parete: sarà più facile stabilire la giusta collocazione sulla muro della nostra testiera imbottita. Reperendo il giusto materiale e con pochi passaggi possiamo realizzare una bellissima testiera imbottita per il letto.