Suggerimenti e spunti per addobbi natalizi fai da te

Idee addobbi natalizi fai da te

Tra gli addobbi natalizi fai da te facili da realizzare, sicuramente le palline in corda da appendere all’albero. Badando sia alla forma sia alla dimensione, si gonfia un palloncino da ricoprire, ma non in modo regolare, con dello spago. Quando il risultato piace, si passa su tutta la superficie della sfera della colla vinilica diluita con un po’ di acqua. L’attrezzo da usare è un pennello a punta larga e piatta. Trascorse almeno ventiquattro ore il palloncino può essere forato ed estratto dalla forma creatasi. Il manufatto può essere facilmente dipinto con vernice spray nei colori di moda, ad esempio bianco, oro, argento o bronzo. Un’alternativa alla corda, può essere rappresentata da un ricamo traforato, ad esempio, un fiocco di neve realizzato a uncinetto.

Il polistirolo, facile da tagliare e da dipingere, è spesso utilizzato per creare palline da appendere all’albero. In commercio vi sono sfere di ogni dimensione e i modi per decorarle sono infiniti; si possono ricoprire con stoffa, carta, bottoni, ma anche decorare con glitter o con pasta sabbiata per ottenere un effetto neve. Vecchi addobbi vengono riutilizzati e rinnovati semplicemente grazie a sacchettini realizzati in tessuto rifiniti con una cordicella e un bottoncino.

In foto Palline e addobbi di Natale realizzati utilizzando la juta.

Idee addobbi natalizi fai da te

Pittura con gli acrilici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€
(Risparmi 2,1€)


Addobbi natalizi fai da te per bambini

Addobbi natalizi fai da te per bambini Sono addobbi natalizi fai da te abbastanza semplici da realizzare, gli angioletti con la pasta secca. Il corpo è rappresentato da un rigatone, la testa da una pallina, di legno, di polistirolo o di carta compressa: Gli anellini, solitamente usati per preparare la minestrina, imitano i capelli e servono per inserire un gancio o un nastro indispensabile per appendere l’oggetto. Per le braccia vanno usate le pipe e per le ali una farfalla. Una volta incollati i pezzi con della colla a caldo, passare dei colori acrilici nelle tonalità argento, oro, bronzo o madreperla e infine disegnare bocca, nasino e occhietti.

Per realizzare globo di neve, occorre un barattolo di vetro, pulito e asciutto, con tappo in metallo. La colla a presa rapida serve per incollare, nella parte interna e centrale del tappo, un piccolo oggetto di plastica, per esempio un animaletto, un alberello o un Babbo Natale. Il vasetto deve essere riempito con acqua distillata, un paio di gocce di olio per il corpo e dei glitter bianchi. Dopo aver passato un filo di colla sull’interno del tappo, si chiude e si agita il contenitore.

In foto Globo di neve realizzato usando un barattolo di vetro.

  • Classico presepe Thun Thun da sempre è sinonimo di raffinatezza ed eleganza. Il presepe Thun è per chi ama tendenze casa fatta di calore e magia. La cura dei dettagli e i preziosi materiali con cui sono realizzati i person...
  • Calendario dell'avvento Il calendario dell'avvento fai da te è un'idea deliziosa per coinvolgere i vostri bambini con lo spirito natalizio e tenerne a bada l'impazienza per l'arrivo di Babbo Natale. Basta un telo con un albe...
  • albero di Natale fai da te creativo moderno Realizzare degli alberi di Natale fai da te è un passo irrinunciabile per tutti gli appassionati di bricolage, che durante le feste non perdono occasione per mettere alla prova la loro abilità. Tutt...
  • Ghirlanda di Natale classica La Ghirlanda di Natale è, nell'immaginario comune, uno dei simboli più belli del Natale. Ci rimanda con la mente alle più antiche tradizioni, perché risale addirittura all'impero romano. Durante le ...

STAMPO IN SILICONE CON CALCHI DI ACCESSORI NATALIZI QUALI BABBO NATALE, RENNA, ALBERO NATALIZIO, PUPAZZO DI NEVE. PER PASTA DI ZUCCHERO, FONDENTI, ETC PER USO ALIMENTARE FAI DA TE DIY.CAT: ALBERI DI NATALE, PUPAZZI DI NEVE, RENNE, SANTA CLAUS

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,5€


Addobbi natalizi fai da te feltro

  • Composizione di alberelli natalizi in feltro imbottiti
  • Cuoricini, alberelli e stelline in feltro imbottito
  • Simpatiche e dolci renne in feltro
Il feltro si ricava facendo infeltrire fibre animali, solitamente la lana. Leggero e impermeabile si presta a molte lavorazioni, anche alla realizzazione di addobbi natalizi fai da te. Per ornamenti imbottiti, occorre, dopo aver scelto il disegno, ritagliare la sagoma in duplice copia. Tra le due forme di pannolenci ottenute, s’inserisce un’imbottitura, generalmente dell’ovatta, poi si chiude cucendo il perimetro usando, preferibilmente, un filo di colore diverso rispetto a quello del feltro; a lavoro ultimato si arricchiscono i lati con decorazioni a piacere.

Se il soggetto scelto è, ad esempio, un pupazzo di neve, l’imbottitura non deve essere uniforme, ma va accentuata sulla testa. Inoltre solo una delle due forme identiche deve essere decorata con tre o quattro bottoncini rossi messi in fila; occhi e naso andranno disegnati solo su un lato. Completano l’oggetto un cappellino e una sciarpa.

Per realizzare fiorellini in feltro di colori differenti si possono usare forme di dimensioni diverse da sovrapporre; in genere un bottone funge da pistillo. Utili e facili da realizzare anche i sacchetti porta regalo in feltro.


Suggerimenti e spunti per addobbi natalizi fai da te: Creare oggetti natalizi fai da te

Creare oggetti natalizi fai da te Le candele possono rientrare tra gli addobbi natalizi fai da te. Occorrono della cera o dei vecchi moccoli, degli stoppini, degli stampi e oli profumati. S’inizia sciogliendo la materia prima a bagnomaria; a fusione avvenuta è possibile aggiungere del colorante. Il liquido ottenuto deve essere versato in uno stampo unto con olio da cucina. Tirando lo stoppino molto delicatamente si estrae la cera solidificata.

Per realizzare le cosiddette candele ad acqua, si prende un vasetto in vetro e si dispongono, sul fondo, pietre colorate, sabbia o altri elementi impermeabili all’acqua. Va poi inserito uno stoppino; la base deve essere posta tra i materiali, il capo deve uscire di almeno un centimetro oltre l’altezza del recipiente. Per completare il lavoro si versa dell’acqua, riempiendo il vasetto per circa due terzi;

l’aggiunta di olio vegetale deve per creare un piccolo strato uniforme sulla superficie del liquido. Come alternativa, si possono utilizzare stoppini in sospensione, ossia fissati su fogli di Vacuform che galleggiano sull’acqua.

In foto Composizione con candele di colore marrone, effetto legno