Contenitori per la raccolta differenziata

Contenitori per la raccolta differenziata in condominio

Fare la raccolta differenziata vuol dire prendersi cura e rispettare l'ambiente in cui si vive consentendo in questo modo di riciclare i rifiuti e ridurre il carico di spazzatura indifferenziata che, di fatto, viene smaltita attraverso modalità spesso nocive ed inquinanti. Nel ciclo della gestione dei rifiuti il primo passo, forse il più importante, è dato dalla raccolta differenziata: è il cittadino infatti a compiere una prima scrematura distinguendo i rifiuti in carta, vetro, alluminio, acciaio, plastica, umido. Sono i Comuni a stabilire modalità e tempi da seguire per effettuare al meglio la raccolta differenziata porta a porta, attraverso la pubblicazione di un calendario dove sono indicati orari e giorni in cui ciascuna tipologia di rifiuto verrà ritirata. Qualora non fosse possibile il ritiro porta a porta, è possibile conferire i rifiuti in appositi cassonetti, detti campane, durante tutta la settimana. Di solito la raccolta differenziata porta a porta, quando è prevista, è eseguita da incaricati che ritirano la spazzatura in determinati orari: é possibile acquistare i contenitori per la raccolta differenziata in condominio da Leroy Merlin. Secondo la norma UNI 840-1 del 2013, ciascun contenitore avrà un colore diverso a seconda del tipo di rifiuti: verde per il vetro, blu per carta e cartone, giallo per la plastica, marrone per l'umido, turchese per i metalli e grigio per l'indifferenziato. Tali contenitori andranno sistemati esclusivamente negli spazi condominiali.

Contenitori per la raccolta differenziata in condominio

Bama Poker Tris Set Pattumiere per la Raccolta Differenziata, Assortiti, 28 x 40 x 31 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,9€


Contenitori per la raccolta differenziata da interno

Contenitori per la raccolta differenziata da interno Se lo spazio della vostra casa lo consente, è possibile sistemare i contenitori per la raccolta differenziata in cucina o, se sono presenti, in ambienti di servizio ad essa annessi. Se prevedete di tenerli a vista, il consiglio è quello di scegliere i contenitori in linea con l'arredo della vostra cucina: per quanto contenute possano essere le loro dimensioni , essi posseggono comunque un discreto ingombro e l'effetto sarebbe decisamente disarmonico. Via libera dunque all'acquisto di contenitori dal disegno semplice ed essenziale per la cucina in stile minimalista oppure a contenitori originali e colorati se lo stile della cucina è più informale. Esistono poi soluzioni in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di arredo come Knodd, il bidone con coperchio proposto da Ikea: si tratta di un contenitore di colore grigio in acciaio con rivestimento epossidico e protezione contro i graffi in plastica etilenica. Tali materiali lo rendono adatto all'utilizzo in bagno e cucina perché resistente all'umidità: inoltre, la possibilità di appendere il coperchio al bordo del bidone rende più facili le operazioni di svuotamento dello stesso. E' disponibile sia con capacità di 16 litri che con capacità 40 litri, ideale per rifiuti più ingombranti come plastica e vetro.


  • La raccolta differenziata Era il 1997: grazie al “decreto Rochi” in Italia cominciò a essere meglio disciplinata la raccolta dei rifiuti. E in vent’anni gli italiani hanno fatto grandi passi avanti. Secondo quando emerso da un...

Terry Ecocab 3 Armadio in Plastica per Raccolta Differenziata, Grigio/Nero, 102 x 39 x 88.7 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,13€
(Risparmi 10,77€)


Contenitori per la raccolta differenziata di design

Contenitori per la raccolta differenziata di design Riciclare i rifiuti è e sarà una scelta obbligata per la salvaguardia dell'ambiente: la necessità di fare la raccolta differenziata ha stimolato la creatività di aziende e designer che, da qualche tempo a questa parte, propongono soluzioni in grado di unire eleganza e funzionalità. Spesso gli stessi contenitori per la raccolta differenziata proposti sono in materiale riciclato, un'ottima strategia per sensibilizzare i possibili clienti sull'utilità di differenziare i rifiuti. Un ottimo esempio è dato da Ovetto, il portarifiuti per la differenziata disegnato da Gianluca Soldi per Soldi Design: si tratta di un contenitore realizzato in polipropilene riciclato altamente funzionale e completamente ecofriendly. L'ingombro alquanto limitato - circa 80 centimetri di altezza per un diametro di 45 centimetri - facilita l'inserimento dell'elemento anche in spazi ristretti: l'accesso ai tre compartimenti poi è garantito dalla possibilità di ruotare il contenitore a 360°. Ciascun compartimento possiede un accesso per riporre i rifiuti ed uno, più grande, per la rimozione del sacchetto: è inoltre possibile acquistare separatamente gli stickers con i simboli rappresentanti i differenti tipi di rifiuti.


Contenitori per la raccolta differenziata da esterno

Contenitori per la raccolta differenziata da esterno Posto che differenziare i rifiuti è fondamentale, non possiamo però nascondere il fatto che quando gli spazi sono ridotti, soprattutto in cucina, diventa complicato sistemare i contenitori. Inoltre, oltre al problema dello spazio, c'è anche quello dei possibili cattivi odori provenienti dall'umido: vero è che la raccolta porta a porta di solito prevede il ritiro ogni due giorni proprio per questioni di igiene ma è anche vero che ci sono alcuni tipi di avanzi, ad esempio il pesce, che sarebbe preferibile comunque non tenere in casa. Per questi motivi la soluzione ideale potrebbe essere quella di sistemare i contenitori per la raccolta differenziata all'esterno, sfruttando eventuali spazi sui balconi o nei giardini. Ovviamente in questo caso sarà necessario scegliere contenitori che siano in grado di resistere bene agli agenti atmosferici: una buona soluzione potrebbe essere quella di acquistare elementi in plastica, meglio se riciclata. Un altro aspetto di cui tenere conto prima dell'acquisto è la facilità con cui è possibile provvedere alla pulizia dei contenitori: il ristagno di liquidi provenienti dai rifiuti all'interno dei contenitori va assolutamente evitato mediante una costante pulizia degli stessi da effettuare possibilmente con prodotti igienizzanti. La pattumiera per la raccolta differenziata Mobileco 0 è composta da una struttura in legno con base in melaminico antigraffio con due porte in acciaio verniciato bianco: all'interno sono presenti  4 secchi da 18 litri in Moplen per la raccolta delle diverse tipologie di rifiuti.