Arredare in stile etnico

Mobili stile etnico

La vera meraviglia dell'arredamento che segue la tendenza etnica è che incontra tanto il gusto classico quanto quello moderno, basta solo una certa accortezza nella scelta dell'arredo. Trovare il giusto mix può sembrare un'ardua impresa, in realtà seguendo questi semplici consigli vi sarà tutto più chiaro.

I mobili di questo tipo, che si adattano più facilmente a ogni tipo di ambiente, sono certamente quelli in bambù:

- in crash-bambù risultano più moderni;

- a canne intere hanno un aspetto più grezzo, non raffinato;

- in bambù intrecciato sono di certo i più eleganti.

Altri mobili che aiutano molto bene la vostra atmosfera orientale, sono quelli in legno: il Teak è l'etnico per eccellenza, perché bellissimo da vedere ma non sfarzoso, inoltre è molto resistente. Sui colori del Teak potrete dare spazio alla fantasia, anche in accordo con i complementi d'arredo e le tappezzerie che andrete a scegliere.

Non dimenticate di contemplare qualche mobile in vimini, o di far cadere la vostra scelta su materiali come il rattan e il giunco: sono una splendida alternativa al legno perché si ricavano da fibre intrecciate.

letto in bambù

Rose e Tulipani R133001001 Nador Vassoio Rettangolare, cm 27X20, con Manico Alzata Portafrutta in Confezione Regalo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,4€
(Risparmi 0,6€)


Arredamento stile etnico

soggiorno in stile etnico L'arredamento di questo tipo è un combinato di elementi che arriva fino al più piccolo dei dettagli.

Di certo i mobili giusti faranno gran parte del lavoro, ma il vero divertimento lo troverete nei passi successivi. La scelta dei complementi d'arredo non deve essere sottovalutata, anzi andrà curata molto bene: si devono prediligere oggetti semplici, ma in linea con lo spirito che volete ricreare.

Ceramica, terracotta e metallo vanno per la maggiore ma molto dipende da quale impronta avete scelto per il vostro ambiente. Decorare casa con ricercati tappeti darà un tocco indiano, mentre tessuti con stampe più colorate, anche da apporre sulle pareti, rimanderanno allo stile afro.

Non lesinate, ovviamente, sulla scelta di vasi particolari o anfore da mettere a terra magari in un bell'angolo. Sulle mensole staranno un incanto i suggestivi porta-incensi e le candele disposte ad arte: senza esagerare, altrimenti si rischia un effetto confusionario più che etnico. Una lampada, o un lampadario particolare, saranno importanti per questo tipo di arredo e dovranno irradiare una luce calda e accogliente.

  • Arredamento etnico moderno Se amiamo viaggiare, ma non possiamo farlo spesso, c'è un'altra alternativa: viaggiare con la fantasia, circondandoci, all'interno ed esterno della nostre casa, di prodotti, complementi di arredo ed a...
  • Oggetti per la casa Gli oggetti per la casa sono quei piccoli dettagli che permettono di dare quel tocco di personalità all’ambiente e renderlo ospitale. Un cuscino, un sopra-mobile, un portacandele o un incensiere collo...
  • cucina dialma brown Il termine vintage deriva dal francese "auge du vine" che significa "annata del vino" ed abbraccia tutti quei complementi di arredo ed accessori che risalgono al XX secolo e che hanno minimo venti ann...
  • Arredamento di casa in montagna La montagna è da sempre sinonimo di relax e meta di vacanze, una piacevole alternativa al mare preferita da molti per la sua versatile vocazione. Se infatti si può godere degli splendidi colori autunn...

Discount Etnico - Quadro Africa 3 Masai Misura 48 x 69 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24€


Stile etnico arredamento

Idee mobili arredo etnico Prima di lanciarsi nell'avventura di un arredamento così particolare, è bene comprendere cosa significa realmente utilizzare questo stile nell'arredamento.

Se avete intenzione di ricreare intorno a voi un'atmosfera da sogno, caratterizzata da un mix di colori vivaci, mobili di fattura prettamente artigianale e fantasie esotiche, siete a metà dell'opera.

Lo stile etnico è proprio questo: un arredamento che unisce etnie lontane, diverse, esotiche e provenienti da ogni parte del mondo. Pertanto dovrete aprire le porte all'avventura, abbattere il confine geografico che vi separa da quelle terre e far entrare in casa vostra tutto ciò che rimanda a loro. Cultura, popolo e tradizioni si uniranno nel design unico di un arredo etnico tutto da personalizzare, secondo personale gusto.

Non ci sono regole da seguire, a parte una: ogni angolo della casa deve essere colmo di emozioni e di ricordi. Un tavolino in bambù, un mobiletto di vimini, una serie di tele a muro pittoresche con idoli indiani, e tappeti dai colori decisi vi aiuteranno nell'impresa. No alle luci chiare, via libera a quelle calde, la sensazione dovrà essere tutt'altro che fredda: spirituale e orientaleggiante.


Camere da letto stile etnico

Camera da letto etnica in bambù Le camere da letto che seguono questo stile devono rievocare in tutto e per tutto la fantasia orientale, e donare un senso di calore.

Se vi piacciono i letti a baldacchino è arrivato il momento di portarne uno in casa, rappresentano un tocco di raffinatezza, oltre che di profonda etnia. Non da meno saranno i modelli più tipicamente africani: testiere in legno, lavorate a mano con intarsi tipici, e zanzariere in tulle che cadono dal soffitto saranno il vero fiore all'occhiello delle camere da letto.

Sono molto apprezzati e di gran gusto anche gli arredi in bambù, che peraltro si abbinano alla perfezione con cuscinoni multicolore. Potrete disporli direttamente sul letto o anche ai piedi dello stesso, magari su un tappeto, per creare una piccola oasi orientale dal sapore rilassante. Ampio spazio a portalampade particolari, da porre su comodini bassi di vimini: creeranno una luce soffusa molto conciliante per il vostro sonno. Gli armadi è bene che seguano la linea dei comodini, mentre il letto può avere un suo stile a parte, anche il modello basso farà la sua figura.


Arredare in stile etnico: Soggiorno stile etnico

Soggiorno etnico colorato La scelta di un soggiorno di questo genere di solito rispecchia personalità estroverse, aperte e decisamente originali. Si deve però creare un mix armonico degli arredi per non rischiare un eccesso di oggetti e colori.

Tenete conto del fatto che il "soggiorno", di per sé, è il punto della casa che più comunica con gli ospiti che riceverete, pertanto dovrete centrare in pieno il messaggio: etnia e calore. Per ogni viaggio che avete fatto nella vita, avrete conservato un souvenir? Ecco, questo è il momento di spargerli ad arte nel vostro soggiorno etnico. Per un'impronta tipicamente africana si dovranno preferire mobili dalle tinte unite ma dai colori forti e scuri, che verranno alleggeriti da cuscini colorati e tappeti variopinti.

Per i tappeti, di solito, è bene scegliere i persiani, mentre per quadri e tele decorative, lanciatevi su disegni astratti e colorati. Bandite il bianco e nero, che hanno davvero poco da spartire con le linee orientali. E anche se non avete il "pollice verde", in un soggiorno etnico che si rispetti, non può certo mancare un bonsai, e le luci dovranno essere soffuse per creare quel pizzico di mistero tutto spirituale tipico di questo stile.