Stile vintage

Stile vintage moda

Il termine vintage deriva dal francese "auge du vine" che significa "annata del vino" ed abbraccia tutti quei complementi di arredo ed accessori che risalgono al XX secolo e che hanno minimo venti anni di età.

Ritornato di moda da qualche anno a questa parte, lo stile vintage consente di arredare e decorare la casa con grande originalità e, a volte, con pochi soldi.

Chi di noi, infatti, non possiede un mobile ereditato dai nonni o magari da sistemare? E se proprio volessimo addobbare la nostra casa con articoli di questo stile, perché non recarsi presso un negozio di mobili tradizionali o qualche mercatino dell'usato?

Un consiglio da seguire sarebbe quello di individuare lo stile o la decade del periodo vintage che più fa al caso nostro e studiare quali elementi di arredo ed accessori siano quelli più adeguati per decorare ed abbellire la propria casa.

Forse il fascino che possiedono gli elementi di arredo appartenenti a questo stile è derivato proprio dal fatto che ognuno di loro ci trascina indietro con i ricordi o riporta, semplicemente, a periodi lontani nel passato: i periodi in cui hanno vissuto i nostri avi, per l'appunto.

cucina dialma brown

Kingso - Lampada a sospensione E27, lampadario gabbia in ferro, paralume con bussola, illuminazione da soffitto, stile industriale Vintage Retro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,88€
(Risparmi 40,63€)


Arredamento stile vintage

arredo vintage L’arredamento stile vintage è tornato prepotentemente in voga, non solo nel settore dell’abbigliamento, ma anche in quello dell’arredamento.

Mobili ed accessori anni '20, '30, '40, '50, '60, '70, '80 e '90 sono tra i più quotati per addobbare la propria casa. Ognuna di queste decadi ha caratteri ben definiti e differenti gli uni dalle altre, per cui cerchiamo di evitare di mescolare, per esempio, stampe pin up, tipiche degli anni '50, con articoli dal disegno psichedelico degli anni '70: spezzeremo quella continuità che dovrebbe essere una delle caratteristiche principali quando si parla di arredi. Se decidessimo di optare per decorazioni e complementi con questo stile, sarebbe opportuno non farlo nell’intera casa, ma destinare, solamente, alcuni degli ambienti a questo tipo di arredamento, come la sala o la cucina o la camera da letto.

In caso contrario la nostra dimora apparirebbe troppo sovraccarica ed appesantita. L’ideale è realizzare un’atmosfera calda e serena con articoli di arredo che si completino gli uni con gli altri e che siano in grado di creare una collezione armonica di elementi utili a dare un tocco allegro e peperino alla nostra vita.

  • carta da parati Foresti in stile inglese La carta da parati in stile inglese è caratterizzata da colorazioni neutre e microfantasie, che donano all'ambiente un'eleganza senza tempo. Lontano dai chiassosi colori della tappezzeria degli anni...
  • Oggetti per la casa Gli oggetti per la casa sono quei piccoli dettagli che permettono di dare quel tocco di personalità all’ambiente e renderlo ospitale. Un cuscino, un sopra-mobile, un portacandele o un incensiere collo...
  • Arredamento di casa in montagna La montagna è da sempre sinonimo di relax e meta di vacanze, una piacevole alternativa al mare preferita da molti per la sua versatile vocazione. Se infatti si può godere degli splendidi colori autunn...

KINGSO - lampadario Edison stile vintage Retro' antico a sospensione- portalampade con interruttore dimmerabile spina/3 cavi attacco E27 versione tessuto color bronzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€
(Risparmi 25,99€)


Stile vintage arredamento

living dialma brown Prima di passare all’azione, arredando la nostra casa con complementi di stile vintage, dovremmo definire da quale epoca trarre ispirazione. Solo in questo modo saremmo in grado di abbellire i nostri ambienti in modo ordinato e netto.

Credenze dal fascino retrò, tavoli e sedie dallo stile scandinavo, divani e poltrone dalle linee ben definite ed ancora specchi montati su cornici particolari in legno. Insomma, dagli articoli di arredo più elaborati a quelli più semplici, dai letti con testiere importanti a lampadari cadenti di un certo effetto, ma tutti di gran carattere.

La cura nei dettagli è fondamentale: se decidiamo di adottare un tavolino dotato di elementi metallici o in legno, lo stesso stile o finiture dovranno essere presenti in altri complementi facenti parte dell’arredo.

Seppure una delle regole principali, nel mondo dell’arredamento, è il non mescolare diversi stili tra loro, possiamo dire che un’eccezione potrebbe essere fatta per quanto concerne articoli vintage. Un singolo elemento appartenente a questo stile, per esempio la credenza retro’ della nonna in una cucina, potrebbe diventare la protagonista principale in un ambiente moderno.


Marche vintage

arredamento stile vintage Da quando lo stile vintage è tornato di moda, è possibile comprare i suoi complementi di arredo un po’ ovunque: in negozi di antiquariato, presso i mercatini dell’usato, ma anche presso negozi specializzati nella loro vendita.

Aziende leader, italiane e non, ripongono gran cura e dedicazione nella produzione di elementi di arredo risalenti ai vari periodi dell’epoca vintage.

Tra le più conosciute, ricordiamo, per esempio: Dialma Brown, Alta moda Italia, Myyour, Doimo Salotti, Lessmore, Cantori, Promemoria, ma ne esistono moltissime altre di gran fama.

Tutte queste compagnie non fanno altro che dare vita a vere e proprie opere d'arte ispirandosi ai modelli di questo periodo e donando loro un'anima. I complementi di arredo che riescono a realizzare sono prodotti con ricercati tessuti, pelli, legno, vetro ed elaborati con grande sapienza and know how, in modo da riuscire a rievocare antiche tradizioni, ma anche scene tratte dai film di Hollywood, per esempio. La riproduzione di questi elementi è il frutto del lavoro di esperti e professionisti che si dedicano a creare dei pezzi o articoli unici e di grande ispirazione.