Lettura contatore enel

Come fare la lettura del contatore Enel

Quando si valuta come fare la lettura del contatore Enel bisogna considerare innanzitutto quale sia il tipo di dispositivo installato: infatti esistono diverse soluzioni più o meno tecnologiche e intuitive. In ogni caso l'autolettura consente di monitorare i consumi e rilevare la potenza istantanea assorbita. Spesso gli utenti optano per la pratica dell'autolettura, così da comunicare i valori al proprio fornitore per il calcolo degli importi in bolletta. Per fare la lettura contatore Enel bisogna premere il pulsante di lettura, posto a destra del display. In questo modo compaiono sullo schermo in successione le diverse pagine di lettura del contatore. Quando si preme per la prima volta il pulsante di lettura sul display appare la dicitura Numero Cliente e il codice identificativo dell'utenza. Si tratta del numero che indica in modo specifico l'utente e che deve essere comunicato all'operatore quando si chiama il servizio assistenza Enel. Le altre volte che si schiaccia il pulsante di lettura compaiono anche i simboli che permettono di identificare le tariffe: ad esempio l'alternanza delle sigle T2 e T3 vuol dire che la tariffa applicata è bioraria.
Come fare la lettura del contatore Enel

Miscelatore monocomando lavello a parete con leva clinica 18x20cm Cromo Mariani serie Epic

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,79€


Lettura contatore Enel fotovoltaico

Lettura contatore Enel fotovoltaico Quando si decide di installare un impianto solare bisogna posizionare nella propria casa un tipo specifico di contatore Enel. Infatti l'energia elettrica prodotta può essere usata per soddisfare in parte i consumi dell'immobile oppure essere sottoposta alla procedura dello scambio sul posto. L’energia prodotta dall'impianto viene quindi immessa in rete e successivamente l'utente ne preleva la quantità necessaria. Dal punto di vista fiscale appare come una vendita di energia al fornitore e i crediti generati sono remunerati dal Gse. Per fare la lettura contatore Enel fotovoltaico bisogna tenere a mente che servono due diversi dispositivi: uno misura lo scambio d'energia, l'altro la quantità di energia prodotta e immessa in rete. Anche in questo caso si deve premere il pulsante di lettura per verificare il numero cliente, la potenza istantanea e la fascia oraria applicata. Inoltre sul contatore di scambio appaiono la quantità totale di energia prelevata, quella riguardante il periodo di fatturazione precedente e quello attuale. Invece sul contatore di produzione si rileva l'energia generata dall’impianto.

  • Enel logo Mediante il noto Decreto Bersani, con Decreto Legge 16/03/1999 numero 79, si è dato il via in Italia a quella che è la liberalizzazione del Mercato Elettrico in tutte le fasi che lo contraddistinguono...
  • ENEL La voltura ENEL è un termine indicato per il passaggio del contratto di fornitura di luce e/o gas da un cliente a un altro, senza interrompere l’erogazione di gas o energia elettrica. La voltura ric...
  • Nuovo impianto elettrico Per realizzare l’impianto elettrico appartamento bisogna prevedere come saranno posizionati i mobili per installare prese e interruttori. Si parte dal contatore generale, il dispositivo posto all’es...

Nino Leuchten 63360306 Lampadario da soffitto Spider con 3 luci alogene, struttura cromata con sfere in vetro, 40 x 27 cm (ø x A)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,51€
(Risparmi 32,49€)


Lettura contatore Enel gas

Lettura contatore Enel gas La lettura contatore Enel consente la pratica dell'autolettura, cioè di rilevare direttamente i consumi e comunicarli al proprio fornitore. Questa pratica può essere messa in atto per la rilevazione sia di energia elettrica che di gas. In questo modo l'utente può ricevere bollette dove gli importi sono determinati dai reali consumi e non da stime da parte del fornitore. La lettura contatore Enel gas varia in base al tipo di dispositivo installato: infatti i modelli elettronici sono più semplici da leggere perché sono dotati di un display digitale molto intuitivo. Proprio per la sua configurazione i consumi sono registrati e appaiono sullo schermo a differenza di quanto accade con i vecchi contatori. In questo modo la lettura risulta essere molto veloce e priva di errori. Al tempo stesso bisogna tenere a mente che i contatori elettronici mettono a disposizione dell'utente funzioni aggiuntive davvero utili. Ad esempio si può fare un telecontrollo da remoto e sono fornite molte più informazioni rispetto al passato. Inoltre si può fare la telelettura anche a distanza e i risultati della misurazione sono più affidabili.


Lettura contatore Enel trifase

Lettura contatore Enel trifase Quando si effettua la lettura contatore Enel trifase bisogna tenere a mente che si tratta di un dispositivo elettronico, quindi è stato configurato per un uso facile e intuitivo. Per leggere le informazioni relative a consumi e utenza si deve premere il pulsante posto a destra dello schermo a cristalli liquidi: si tratta del pulsante di lettura. Se la potenza contrattuale non supera i 30 kW il contatore viene dotato di un interruttore generale con lo scopo di permettere di disconnettersi dalla rete del fornitore. Non risulta essere quindi un sistema di protezione per l'impianto elettrico dell'utente. In base alla fascia oraria in atto e al giorno di rilevazione sul display può apparire la sigla F1, F2 oppure F3. Inoltre sul display vengono forniti i dati relativi alla potenza istantanea (cioè alla quantità d'energia elettrica che si sta assorbendo dalla rete in quel momento), alla lettura precedente e a quella attuale. Di conseguenza sono fornite tutte le informazioni sull'attuale periodo di fatturazione, divise per fascia oraria. Bisogna fare molta attenzione che sul display non compaia un triangolo con la punta rivolta verso il basso: si tratta del simbolo per i guasti.


Lettura contatore Enel A1 A2 A3

Lettura contatore Enel A1 A2 A3 I simboli sono davvero basilari quando si effettua la lettura contatore Enel perché consentono di rilevare potenza ed entità dei consumi, sia per quanto riguarda l'energia elettrica che il gas. Bisogna tenere a mente che sullo schermo del dispositivo compaiono sia la fascia oraria in atto e la potenza istantanea che i dati relativi all'energia oppure al gas consumato. Per fare la lettura contatore Enel i simboli A1, A2 e A3 sono basilari per misurare i consumi durante le varie fasce orarie. Per questo motivo si dice che i dati indicano l'energia attiva. Infatti le sigle servono per indicare quanta energia elettrica oppure gas è stato consumato rispettivamente nelle fasce F1, F2 e F3. Ad esempio la fascia F2 riguarda i giorni feriali, sabato escluso, e va dalle 7 alle 8 di mattina e dalle 19 alle 23. Anche la fascia F1 riguarda i giorni feriali eccetto il sabato e copre l'arco di tempo dalle 8 alle 19. Infine la fascia F3 comprende tutte le domeniche e le ore dalle 23 fino alle 7 del giorno seguente dal lunedì al sabato. Inoltre riguarda tutti i giorni festivi. Inoltre bisogna ricordare che i simboli A1, A2 e A3 possono riguardare il periodo di fatturazione attuale o il precedente.


Lettura contatore enel: Enel lettura contatore online

Enel lettura contatore online Quando si opta per la pratica dell'autolettura bisogna considerare che non occorre visionare i dati sul display: infatti, da alcuni anni è stata data l'opzione agli utenti Enel della lettura contatore online. Si tratta di una soluzione comoda, rapida e semplice basata sull'uso di apposite app Autolettura, compatibile con smartphone e iPhone Apple. L'applicazione viene scaricata in modo gratuito dall'Apple Store e, dopo averla installata, bisogna salvare in memoria il proprio numero cliente. Questo dato è riportato sullo schermo del contatore premendo il pulsante di lettura e sulla prima pagina delle bollette. Grazie a questa applicazione si può fare la lettura contatore Enel e comunicare al proprio fornitore i consumi di energia elettrica o gas nel periodo indicato direttamente dal proprio smartphone. Si tratta di uno dei servizi online messi a disposizione da Enel per gli utenti del mercato libero, come l'inivio di SMS per ricordare le scadenze e le chat online con operatore. La possibilità di autolettura dei dati del contatore via smartphone riguarda i clienti di Enel Energia con partita Iva o aderenti a una delle offerte dedicate alla casa.