Lavelli cucina guida alla scelta

Lavelli cucina tipi

Nella progettazione della cucina, la scelta della postazione lavaggio riveste grande importanza e andrebbe ponderata non solo rispetto al gusto e all’estetica ma anche sul piano della praticità e funzionalità. Occorre valutare con attenzione tutti i fattori: la tipologia di incasso, la finitura estetica e naturalmente il materiale del lavello.

Tra i materiali più utilizzati per i lavelli da cucina troviamo l’acciaio inox - probabilmente il più diffuso - fragranite, pietra naturale, corian, ceramica e quarzo.

L’acciaio inox è il materiale migliore sotto l’aspetto della resistenza e dell’igiene, anche se, per evitare la formazione di antiestetici aloni dovuti al calcare, bisogna avere l’accortezza di asciugarlo alla perfezione dopo ogni uso. I lavelli in acciaio inox vengono prodotti in diverse finiture – lucide, satinate, spazzolate, antigraffio – e si adattano soprattutto a cucine moderne con top hich-tech dello stesso materiale, anche se, di fatto, l’acciaio è un materiale così versatile e universale che può essere integrato a qualsiasi tipo di cucina.

Foster propone un bellissimo lavello semifilo della serie Marine in acciaio spazzolato, con vasca maggiore, vaschetta di supporto e sgocciolatoio.

I lavelli in fragranite rappresentano la principale alternativa a quelli in acciaio in quanto, rispetto ad essi, hanno un aspetto meno freddo ed è possibile sceglierli tra molteplici colori.

I lavelli in pietra naturale sono molto pregiati e belli da vedere, ma sono anche più delicati, porosi, assorbono le sostanze, per cui è bene renderli idro-repellenti ed effettuare una manutenzione costante.

lavelli cucina foster

Desy National Centerset bagno rubinetti lavello monoforo ti-pvd

Prezzo: in offerta su Amazon a: 111,39€


Lavelli cucina angolari

Lavelli cucina angolari I lavelli cucina angolari rappresentano un’ottima soluzione per ovviare a problematiche strutturali o impiantistiche del locale, anche se, in molti casi, la collocazione ad angolo della zona lavaggio può essere una vera e propria scelta progettuale, piuttosto che un ripiego adottato solo per risolvere oggettivi impedimenti strutturali.

Infatti, posizionare il lavello angolarmente come fulcro della composizione della cucina, può essere una soluzione molto pratica e funzionale, oltre che salvaspazio, in quanto, la zona lavaggio, concepita in questo modo, garantisce vivibilità e concede movimenti ampi ed ergonomici nello svolgimento del quotidiano lavoro di pulizia.

Telma propone un lavello a base angolare in color avena che, grazie alla sua elevata concentrazione di microparticelle di quarzi e graniti, risulta particolarmente resistente agli urti, ai graffi e al calore, oltre che piacevole al tatto grazie al cosiddetto “effetto seta”, che lo rende più liscio, igienico e facile da pulire.

  • lavello cucina franke La zona lavaggio e quella cottura sono fondamentali all’interno della cucina.Opportunamente dotato di impianto di impianto idrico, facilmente accessibile, non eccessivamente distante rispetto ai for...
  • Come scegliere il lavello cucina La cucina è l'ambiente della casa cui si passa più tempo in assoluto. La sua organizzazione, in termini di mobili, elettrodomestici ed accessori deve rispondere alle esigenze di chi vive in casa. Le...
  • Come scegliere il lavello cucina Quando si arreda la zona cottura, occorre prestare una grande attenzione su come scegliere il lavello cucina. Disponibili in più misure, di materiali diversi, a una o due vasche, con o senza gocciolat...

Desy contemporaneo Centerset rubinetto da lavello in ceramica valvola singola foro singolo di nitruro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 119,35€


Lavelli cucina con vasca grande

Lavelli cucina con vasca grande Nella scelta dei lavelli da cucina è importante tenere conto, oltre che dei materiali, anche della forma e delle dimensioni della vasca. Il fattore più importante da considerare riguarda ancora una volta le proprie abitudini ed esigenze: se, ad esempio, la cucina non dispone di lavastoviglie, sarebbe meglio scegliere un lavello ampio, con doppia vasca e sgocciolatoio, in modo da rendere più pratica possibile l’operazione di lavaggio di piatti e pentole. Se, invece, la cucina è piccola e preferite dare più spazio al piano lavoro, oppure necessitate di basi d’appoggio ampie per appoggiarvi accessori e piccoli elettrodomestici, optate per un lavello di ridotte dimensioni, rinunciando, ad esempio, alla seconda vasca e/o allo sgocciolatoio.

Oppure, concentrate tutto lo spazio a disposizione optando per una vasca unica ma molto grande, che vi permetta di lavare in tutta comodità le stoviglie o la frutta e verdura, occupando, nel contempo, uno spazio relativamente piccolo.

Un esempio di lavello con vasca grande è quello che propone Smeg con il suo lavello da incasso in acciaio inox spazzolato, della serie Mira, che presenta una vasca davvero comoda e spaziosa, con un raggio di 15 mm e bordo di 4 mm, e include in dotazione diversi accessori di montaggio, tra cui ganci di fissaggio, piletta e sifone con attacco lavastoviglie.


Lavelli cucina guida alla scelta: Lavelli cucina sottotop

Lavelli cucina sottotop<p /> Uno sguardo, infine, ai lavelli che si caratterizzano per un’installazione integrata al top e completamente a scomparsa. Dal design pulito e sobrio e dalla resa estetica molto efficace, i lavelli da cucina incassati sottotop riscuotono successo soprattutto perché consentono di ottenere una continuità di lavoro tra la vasca e il piano. Dal punto di vista estetico è innegabile che questa sia la soluzione più elegante, ma non sono da sottovalutare anche aspetti pratici come il fatto di essere più veloce da pulire (dal momento che c’è solo la vasca e non tutto il contorno) e più comodo per lavorare grazie all’assenza di spessore tra lavello e piano. Di contro, però, questo tipo di lavello necessita, ancor più degli altri tipi, di un’installazione a regola d’arte che eviti fuoriuscite d’acqua e, col tempo, infiltrazioni di acqua e sporco.

Blanco, azienda leader nella produzione di lavelli di alta qualità, propone, tra i vari modelli sottotop, Claron 340/180-U, un lavello monoblocco in acciaio inox con finitura satinata, caratterizzato dal raggio esterno e interno da 10 mm e per il fondo vasca liscio.