Cucine a isola moderne

Cucine con isola

Quali sono le cucine più amate e alla moda? Indubbiamente le cucine a isola moderne, che conquistano con il loro charme e un'estetica compiuta ed originale, perfetta per rendere raffinati gli ambienti contemporanei.

Ma l'isola centrale che contraddistingue le composizioni di tendenza rappresenta molto più di questo: oltre a contare su un indiscusso elemento di stile, gli spazi che le integrano si contraddistinguono per efficienza e funzionalità.

L'ambiente operativo diventa estremamente pratico, potendo contare su un piano di lavoro supplementare, dove posizionare stoviglie o utensili d'ogni tipo.

Anche la vivibilità viene aumentata: non di rado, l'isola si trasforma in un tavolo, talvolta a scomparsa ed estraibile, per essere usato solo quando serve. Nelle composizioni più particolari le basi d'appoggio sono addirittura due, affiancate o sovrapposte, ciascuna con la sua destinazione d’uso: se una è solitamente dotata di appositi sgabelli per ricreare uno spazio dove sostare da soli o in compagnia, l'altra si trasforma nel miglior alleato dello chef di casa, che grazie all'isola può organizzarsi meglio e sfornare con facilità succulenti manicaretti!

In foto: composizione Elmar El01.

cucina con isola Elmar El01

Baraldi Isola Angolo Cappa da Cucina Elea 146 cm, 800 m3/h, Acciaio, con Camino a Sinistra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 970,96€
(Risparmi 1,39€)


Cucine moderne ad angolo

cucina moderna ad angolo con isola Snaidero Code Evolution Ad elle o ad U, le cucine moderne ad angolo si strutturano su due o tre lati per ottimizzare gli spazi ed arredare nel modo più trendy ogni tipo di zona giorno, dalla versione separata a quella che si apre sul living per mezzo di studiati elementi di raccordo. Le cucine angolari più apprezzate sono solitamente corredate da isole o penisole che ne massimizzano funzionalità e valore estetico. In entrambi i casi, disporre di un piano integrativo consente di guadagnare uno spazio extra, da usare come tavolo da pranzo o semplicemente come ampliamento della superficie operazionale.

Talvolta, la cucina angolare si caratterizza per un'efficiente architettura a golfo, dove i tre lati formano il cosiddetto triangolo operativo, che separa le diverse funzioni di lavaggio, cottura e preparazione dei cibi. Le cucine a isola moderne angolari sono altamente innovative, seppur adottabili anche in ambienti dall'allure tradizionale, cui conferiscono un tocco di modernità.

La soluzione è un passepartout anche rispetto agli spazi di destinazione: la linea angolare si adegua perfettamente ai vani più minuti, seppur l'isola dia il meglio di sé in camere ampie ed ariose.

In foto: Snaidero Code Evolution.

  • Cucina con penisola Chateau D'Ax La collezione presentata dall'azienda è ricca di proposte e di modelli in grado di soddisfare ogni acquirente. La collezione ha un vasto assortimento di varie tipologie di cucina, e inoltre viene aggi...
  • Diesel Social Kitchen di Scavolini Bisogna fare una precisazione iniziale: le cucine a isola, per forma e funzionalità, sono la tipologia più moderna esistente sul mercato. Esse sono studiate, costruite e progettate affinchè si vada ...

Moderno luci pendente Fixture Moderno e minimalista incisione di ferro birdcage ristorante lampadari a testa singola bianco, 24cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,42€


Cucine moderne Scavolini

cucina moderna Scavolini Diesel Social Kitchen Le cucine moderne a isola Scavolini si riassumo in una parola: eccellenza. Eccellenza delle linee, ideate da designer italiani come Silvano Barsacchi che, consapevole che "la materia nasce da un'idea e l'idea da una materia", ha dato un volto nuovo a un modello ormai cult.

La reinterpretazione si chiama Tess, raffinata cucina con isola che conserva tutta l'eleganza e il prestigio di quella che l'ha preceduta.

La massima qualità si ritrova anche nei materiali, declinati in superfici che regalano forti suggestioni materiche. Basta dare un'occhiata alla Diesel Social Kitchen (in foto), prodotta in tandem da due marchi storici del Made in Italy, che hanno unito le forze per realizzare un prodotto esclusivo dall'anima rock. Lo stile Diesel e il know how di Scavolini: ecco la forza di questa cucina industrial che combina sapientemente la personalità contemporanea dell'acciaio, la trasparenza del vetro e il calore del rovere. Infine, non si può non citare l'ampia scelta di finish di classe, come quelli disponibili per la cucina Mood, le cui ante estremamente versatili possono colorarsi con ben 22 combinazioni di sfumature ed essenze, tutte incredibilmente scenografiche.


Cucine living

cucina living con isola L'ottocento C'è forse qualcosa di più moderno e attuale di un ampio openspace che unisce soggiorno e cucina? Quando quest'ultima travalica la sua collocazione convenzionale per aprirsi al living il risultato è indiscutibilmente trendy, capace di sprigionare tutta l'energia e la libertà dell'estetica contemporanea. Questo effetto si amplifica quando questi spazi sono arredati con cucine a isola moderne, che, oltre a costituire efficaci piani d'appoggio e trasformarsi in tavoli supplementari, diventano spesso utili separé in grado di delimitare gli spazi.

Se poi questi ultimi non sono nettamente distinti ma si compenetrano ricreando configurazioni originali ed inedite il ruolo dell'isola si fa ancora più centrale.

Tondeggianti o squadrate, queste strutture che interpretano al meglio il mood urban riescono a dare un senso all'insieme, trasformandosi in un insostituibile elemento di raccordo. La finitura del top dell'isola può infatti riprendere quella delle pareti attrezzate o dei mobili protagonisti dell'angolo adibito a soggiorno. Questo è solo uno dei tanti accorgimenti di design che rendono uniche le atmosfere delle cucine living, ambienti ibridi ariosi dalla forte personalità.

In foto: Living L'ottocento.


Cucine a isola moderne: Cucine con isola prezzi

cucina Skyline Snaidero Come per tutte le altre tipologie, anche per le cucine a isola moderne i prezzi rispecchiano numerose variabili.

A definirli contribuiscono il tipo di composizione, basic o full optional, la pregevolezza di materiali e finiture, le dimensioni degli arredi e naturalmente la credibilità del brand e la fama del designer che ha firmato il progetto.Un altro elemento fondamentale è il canale distributivo: acquistare un modello di pregio presso uno showroom comporterà ovviamente una spesa maggiore di quella da preventivare se si opta per un outlet.

In questo caso la scelta è condizionata a proposte degli anni precedenti ma la qualità prezzo cui si può accedere non ha davvero rivali. Le cucine di alta e media gamma sono infatti disponibili con sconti fino al 70%. La scelta offerta dagli outlet è davvero ampia e spazia dai modelli Scavolini a quelli Lube o Snaidero, tra cui spicca Skyline (in foto), dall'eccentrico design sinuoso e completa di ogni elettrodomestico, proposta a 13000 euro invece che a 25000. Se poi si vuole spendere poco, Mondo Convenienza propone Time, cucina meno pregiata ma dal piacevole finish effetto noce e bianco lucido, che costa meno di 1500 euro.