Tavoli in legno da giardino, convivialità all'aperto

Tavoli da giardino in legno

L’estate è ormai alle porte e chi possiede un giardino o un semplice terrazzo pensa a come attrezzare l’ambiente da esterno. I tavoli da giardino in legno sono i prodotti per eccellenza per rendere questo spazio confortevole per rilassarsi, organizzare semplici aperitivi o cene.

Il mercato offre sempre più opportunità proponendone di diverse dimensioni e forme.

Semplici tavoli sia quadrati che rotondi possono arrivare anche a raddoppiare la loro lunghezza avendo delle tavole estraibili da aggiungere ai lati.

Perciò prima di scegliere quale tavolo da giardino acquistare, è necessario valutare la superficie a disposizione, in modo da fare la scelta adeguata soprattutto se lo spazio è ridotto.

Inoltre è da considerare la praticità di avere un tavolo pieghevole che occupa poco spazio all’interno della casa durante il periodo invernale.

In foto tavolo estendibile Milton di Unopiu’ in teak, con possibilità di inserire un ombrellone al centro.

Le misure sono da cm 90x180 a cm 90x240.

Tavoli da giardino in legno unopiù

Aquagart - Telo da giardino/per laghetti artificiali, spessore 0,5 mm, varie misure, nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,22€


Tavoli e sedie per giardino in legno

Tavoli e sedie per giardino in legno In commercio si possono trovare differenti soluzioni per tavoli e sedie per giardino in legno che riescono a soddisfare anche le richieste dei più esigenti. L’arredo garden, comprende sedie, sedie pieghevoli, poltroncine e sdrai da piscina.

A seconda del proprio gusto personale e dalle diverse esigenze si possono creare diverse soluzioni.

Da un tavolo rotondo con due sedie per godersi un terrazzo di un appartamento in città a dei tavoli allungabili con sedute fino a 8-10 posti da inserire in giardini di case di campagna.

Anche il prezzo influenza la decisione, ma nel mercato oggigiorno si possono trovare infinite soluzioni che possono soddisfare le esigenze di chiunque.

Una proposta un po’ fuori dal comune è quella in foto suggerita da Maison du Monde.

Al tavolo con un piano classico e dalla linea semplice e lineare sostenuto dalle gambe in ferro battuto che conferiscono un movimento moderno, vengono contrapposte le sedie Louis.

La sedia Louis, in legno teck ispirata al periodo di Louis XVI con la particolare lavorazione delle gambe e la forma dello schienale la rendono quasi regale.

In questo insieme il mix tra stile classico e moderno dona un tocco chic ed elegante.

Sedia Louis, (dimensioni in cm L48xP55xA94).


  • Tavolo da esterno I tavoli da esterno sono elementi indispensabili nell’arredamento degli spazi esterni. Qualsiasi giardino, terrazzo, qualsiasi luogo privato all’aria aperta necessita di un tavolo intorno al quale riu...

Per la casa Senza fumo Vaschetta di cottura elettrica Griglia del BBQ 1200W , 47x26x12

Prezzo: in offerta su Amazon a: 102€


Tavoli in legno da esterno

Tavoli in legno da esterno Il legno rende un ambiente caldo e confortevole, sia usato come arredamento interno che esterno, perciò è uno degli elementi che viene largamente utilizzato.

Ciò nonostante, quando si decide quale materiale per scegliere per i tavoli in legno da esterno, bisogna considerare alcuni elementi, quali la praticità e la manutenzione per mantenere in modo adeguato l’arredo da giardino.

A questo scopo i legni più utilizzati e adatti sono acacia, teak and rattan.

Sono tutti legni resistenti, che sopportano bene gli agenti atmosferici esterni, specialmente l’umidità e non cambiano colore nel tempo.

Uno dei punti di forza nella scelta, sta anche nel fatto che il consumatore pone un’enorme attenzione all’ambiente.

La mentalità ecologica, che si sta largamente diffondendo sta soprattutto nella possibilità di recuperare i materiali e il legno è uno di questi che senza ombra di dubbio può essere riutilizzato in diversi modi.

Pertanto chi sceglie i tavoli in legno da esterno non solo dona un tocco naturale al proprio habitat outdoor ma fa anche una scelta responsabile verso la natura stessa.

In foto: Tavolo e sedie collezione Ginestra in teak di B&B Italia.


Tavoli in legno da giardino, convivialità all'aperto: Manutenzione mobili in legno per esterno

tavolo Costes Ethimo Anche se minima, la manutenzione dei mobili in legno per esterno è necessaria per mantenere i prodotti duraturi nel tempo. Le fasi non sono molte e se fatte regolarmente non impegnano molto tempo.

Essendo un materiale vivo è sempre meglio porre attenzione durante la stagione invernale, coprendo le superfici con un telo se non si ha la possibilità di situare i componenti d’arredo all’interno.

Quando si decide di inaugurare la stagione estiva, si procede cominciando prima di tutto dalla pulizia. E’ importante rimuovere lo sporco che si è accumulato durante l’inverno, usando acqua tiepida e un sapone neutro, il più comune è quello di Marsiglia.

Con una spugna umida si passa su tutte le superfici da pulire e per rimuovere lo sporco che si è formato nei punti più difficili, ci si può munire di una spazzola dalle setole di media durezza. E’ consigliabile lasciare asciugare i mobili all’aria aperta e passare su di essi uno strato di olio protettivo.

Particolare attenzione va riposta alle giunture delle sedie e se necessario è preferibile mettere dell’olio, in modo che i meccanismi non si rovinino. Un olio specifico per questi particolari legni riesce a ravvivare i colori e le sfumature naturali rendendo la superficie protetta e idrorepellente.

Se il deterioramento dovesse risultare importante si può valutare di fare una nuova verniciatura, semplicemente utilizzando una vernice per legno lucidante e trasparente che crea un sottile strato protettivo.

In foto: una composizione in teak, collezione Costes, Ethimo.