Faretti cucina soluzioni d'effetto

Illuminazione in cucina

Molto spesso quando scegliamo l'arredamento per la zona cottura, l'illuminazione passa in secondo piano. In realtà essa riveste un ruolo molto importante in questo ambiente della casa, permettendo a chi è intento nella preparazione e cottura dei cibi di avere sempre un'illuminazione adeguata. La scelta dei faretti risulta quasi sempre una soluzione ottimale, grazie alla loro flessibilità e alla possibilità di orientamento che offrono. Una delle soluzioni maggiormente sfruttate, sia nelle zone cottura arredate in stile moderno che in arredamenti classici, consiste nel posizionamento di una luce di fondo, con lampade a basso consumo energetico, integrata da faretti che puntino sulle varie zone della stanza.

A seconda del tipo di arredamento si potrò optare per faretti cucina incassati in un controsoffitto, perfetti per un arredamento tradizionale in legno, oppure orientabili, ideali per una cucina giovane e funzionale.

Illuminazione in cucina

Reality Leuchten R82944107 - Sistema di 4 faretti LED, in nichel opaco, include 4 x GU10 3W LED, 230 Lm, 3000 k

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,41€
(Risparmi 42,16€)


Faretti per cucina

Faretti per cucina I faretti cucina possono essere di diverse tipologie, ognuna con specifiche diverse in base alla zona in cui deve essere collocata.

Quelli ad incasso, da posizionare in un controsoffitto in cartongesso, risultano molto spesso la soluzione ideale per la parte della stanza destinata alla preparazione e alla cottura dei cibi. Le lampade da scegliere per questi faretti possono essere a led, fluorescenti oppure alogene.

Anche se generalmente le cappe aspiranti dispongono di una luce incorporata, infatti, difficilmente questa risulterà adeguata per le diverse operazioni da svolgere. Ovviamente, perchè questi faretti da cucina siano davvero funzionali, dovranno disporre di una accensione autonoma e facilmente accessibile. Il bancone snack, spesso utilizzato anche per la consumazione di pasti veloci in famiglia, potrà essere illuminato con una serie di faretti sospesi a fascio diretto. Posizionabili su appositi binari risulteranno perfetti anche per illuminare il classico tavolo, adattandosi perfettamente in caso di spostamento o allungamento, senza creare le zone d'ombra tipiche della lampada sospesa centrata sopra al tavolo.

  • Illuminazione in cucina L'illuminazione in cucina ha lo scopo di rendere l'ambiente il più funzionale possibile, in quanto luogo di preparazione e consumo dei pasti, nonché gradevole e vivibile per tutta la famiglia e per gl...
  • Illuminazione in cucina L'illuminazione in cucina è fondamentale, sia nella zona in cui si svolgono le operazioni di preparazione del cibo, ossia dove si taglia, si utilizzano i fornelli e si maneggiano gli alimenti, che nel...
  • Illuminazione Moderna a Led. La casa rispecchia la personalità di chi ci abita e la vive quotidianamente. L'arredamento è importante affinché si possa creare un ambiente che possa corrispondere al proprio gusto personale. Nondime...
  • Lampadine a spirale Le lampadine ad incandescenza non sono più a norma di legge dal 2012: passati due anni è probabile che nemmeno in casa se ne possiedano più ed è quindi il caso di informarsi accuratamente per l'acquis...

MiniSun - Bellissima plafoniera / lampada da parete, moderna con una luce spot orientabile e finitura cromata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 10€)


Faretti led cucina

Faretti led cucina Da alcuni anni il sistema di illuminazione a LED è entrato nelle nostre case. Il suo enorme successo è dovuto al notevole risparmio energetico che questo sistema offre, donando la stessa illuminazione di una lampadina tradizionale con oltre il 60% di risparmio sui consumi. La sua luce permette di mettere in evidenza oggetti o soprammobili particolari, per donare maggior risalto ad un quadro nella zona living, ma anche di illuminare alla perfezione la zona cottura. Così l'impiego dei faretti cucina led ha trovato un impiego sempre maggiore. Faretti orientabili montati sugli appositi binari oppure incassati in un controsoffitto, posizionati sopra al lavello ed alla zona cottura, risulteranno perfetti per illuminare il piano durante le varie preparazioni, senza costringere a consumi energetici eccessivi.


Faretti da cucina

Faretti da cucina La scelta offerta nel settore illuminazione per la cucina è veramente molto ampia. Perché scegliere i faretti invece di un lampadario classico? I motivi che spingono verso questa soluzione sono moltissimi. Innanzitutto il desiderio di realizzare un ambiente moderno e funzionale. Il sistema di illuminazione a faretti consente infatti di avere il fascio di luce orientato direttamente nei punti in cui occorre, diffondendolo dall'alto verso il basso in modo omogeneo ed evitando così riflessi fastidiosi ed abbagliamenti eccessivi. L'illuminazione sprigionata dai faretti cucina, indipendentemente dalla scelta di lampadina da utilizzare (LED, fluorescente oppure alogena), risulterà sempre gradevole e funzionale. Ovviamente nella scelta di un sistema di illuminazione a faretti per la cucina dovremmo tenere in giusta considerazione anche i gusti personali. L'ampia scelta di prodotti in commercio consente di optare per articoli realizzati in metallo, ideali per una cucina arredata in stile giovane e moderno, oppure predisposti per l'incasso in controsoffitti, ottimi per illuminare una cucina classica realizzata con mobili in legno.


Faretti cucina soluzioni d'effetto: Faretti sottopensili cucina

Faretti sottopensili cucina Molto spesso capita che il piano di lavoro venga messo in ombra dai pensili collocati tra di esso ed il soffitto, dove si trovano i faretti cucina. Per ovviare a questo problema è possibile scegliere sistemi di illuminazione da collocare sotto i pensili stessi.

In questo modo il fascio di luce emanato arriverà direttamente sul piano di lavoro, illuminandolo in maniera ottimale e rendendo particolarmente semplici e sicure le vostre operazioni di preparazione e cottura dei cibi. Generalmente per questo tipo di illuminazione vengono utilizzati i neon, da collocare sotto ai pensili della cucina.

Facendo passare il filo dietro al mobile, è possibile farlo salire e collegarlo ad esempio con quello della cappa aspirante, evitando così il fastidioso disturbo dei fili a vista. Ovviamente è possibile utilizzare qualsiasi sistema di illuminazione, compresi i faretti. Il procedimento è identico a quello del neon ed il risultato sarà sempre perfetto.