Caldaie a legna

Caldaia a legna

La caldaia a legna ha la capacità di soddisfare il fabbisogno di acqua calda sanitaria ed è in grado di alimentare altri impianti di riscaldamento attraverso lo stesso processo di combustione. La doppia funzionalità permette di apportare risparmio energetico sia per quanto riguarda la produzione del calore che il riscaldamento dell'acqua calda. Le tipologie sono due: a fiamma inversa e a fiamma assiale. Entrambe sono state ideate per rispettare l'ambiente e per dare risparmio economico, in quanto i consumi del combustibile sono molto piú bassi. Il sistema che la caratterizza non interrompe la combustione del materiale bruciato ossia della legna, anche se viene a mancare l'energia elettrica. Il processo è sicuro e permette di smaltire la quantità di calore in eccesso. La legna è un combustibile ecologico che costa meno e che garantisce una maggiore resa termica. Attraverso il collegamento a tubi, è possibile distribuire in modo uniforme il calore in tutti gli spazi della casa senza che ci siano delle dispersioni. I modelli sono tanti e la tecnologia è sempe piú innovativa.
caldaia a legna AFM

LEGNA DI ROVERE IN CEPPI DA 33 CM DI LUNGHEZZA IN SCATOLA DA 12 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,9€


Caldaia a legna prezzi

Caldaia a legna prezzi I vantaggi della caldaia a legna sono molteplici. I modelli eco-sostenibili sono i più vantaggiosi e più convenienti sia per chi vive in un'abitazione sia per il pianeta. La caldaia S3 Turbo Froling, alimentata con pezzi di legna da mezzo metro che riscaldano l'acqua e riscaldano gli ambienti dell'abitazione, costa intorno ai 6.000 euro. Il prezzo varia in base al modello e alle componenti aggiuntive. La spesa d'investimento iniziale per un giusto sistema di riscaldamento deve essere valutata con un esperto che sia in grado di capire quale sia la caldaia più adatta ad un'abitazione. Le caldaie a legna gassificazione Thermarossi della marca Lambda costano quasi 7.000 euro. Spesso sul web vengono applicate delle offerte speciali, soprattutto a fine stagione. L'idea di investire per un bene che non inquini e porti risparmio economico accomuna tutti, dati i costi alti sul metano e sull'energia elettrica. Pellet e legna permettono tale risparmio e creano un sistema di riscaldamento assai efficace.

  • caldaie Prima di ogni valutazione in funzione della potenza, capacità di riscaldamento o alimentazione sarà utile fare ordine tra i tanti modelli di caldaie. I tipi principali sono murali o self-standing, o...
  • Cilindretti di pellet Le caldaie a pellet sono sistemi che, al pari delle normali caldaie a gas, permettono attraverso la combustione controllata di un combustibile naturale, qual' è appunto il pellet, di integrare o sosti...
  • Caldaia a pellet Caldaie e stufe a pellet vengono spesso confuse ma sono prodotti con caratteristiche diverse. La stufa può essere collocata in qualsiasi ambiente della casa, non richiede particolari esigenze per la s...
  • Biomasse Il costo per l'acquisto di una caldaia a biomassa è variabile ed in funzione di alcuni importanti parametri tecnici, quali ad esempio la potenza nominale termica e il rendimento, ed in funzione di alt...

Valvola di regolazione tiraggio 3/4 "regolamento di combustione per bruciatori caldaie di riscaldamento a legna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 66,99€


Caldaia legna pellet

Caldaia legna pellet Il pellet è un combustibile ricavato dalla segatura che viene messa ad essiccare e poi compressa per essere divisa in piccoli cilindri. La pressatura agisce sulla materia prima e trasforma la lignina in collante. Il sistema di riscaldamento a pellet sostituisce i vecchi impianti a gasolio o a gas. Le caldaie sono un ottimo investimento, perché riscaldano più velocemente le abitazioni e non hanno dispersioni. Il legno continua ad avere dei prezzi contenuti e il suo uso non è dispendioso. L'azienda Edilkamin è leader nella vendita di modelli più semplici e più sofisticati. Dalle esigenze più comuni a quelle più raffinate, si possono scegliere caldaie a pellet pratiche, efficaci e sicure. L'ideale sarebbe combinare una caldaia con i pannelli solari, la cui funzione è quella di sfruttare i raggi del sole e produrre acqua calda sanitaria che, attraverso un bollitore è sempre disponibile alla temperatura desiderata. Avere acqua calda tutto il giorno ad un costo basso, significa tenere sotto controllo i costi eccessivi sulle bollette.


Caldaie a legna: Consigli per l'installazione

Consigli per l'installazione Prima di installare una caldaia, si consiglia di lavare i tubi e l'impianto di riscaldamento. La sicurezza che deve garantire deve essere testata. I residui che si depositano nei tubi possono creare degli ostacoli alla funzionalità e all'efficacia del sistema di riscaldamento. L'altro passo da effettuare è quello di chiudere l'alimentazione del gas e dell'acqua, scaricare del tutto l'acqua presente nell'impianto, smontare i collegamenti dei tubi, staccare i raccordi della canna fumaria e, infine sostituire i flessibili vecchi. Dopo tale preparazione, si può passare ad installare la caldaia attraverso la procedura all'inverso, ovvero, si fissa la caldaia attraverso i tasselli, si avvitano i flessibili, la si aggancia alla canna fumaria, si collega alla corrente elettrica, si apre il circuito dell'acqua. Si accende, infine, la caldaia. Seguire le istruzioni per l'uso è un buon metodo e aiuta a capire meglio come effettuare la manutenzione e la pulizia. È obbligatorio farla controllare di tanto in tanto da un tecnico specializzato.