Camini a legna per un caldo inverno

Inserto camini a legna

I caminetti a legna, si sa, creano un'atmosfera magica. Cosa c'è di meglio che accendere il fuoco e rilassarsi in poltrona facendosi cullare dalla sua soffice luce e dallo scoppiettio delle braci ardenti? Tuttavia, per rendere il caminetto un efficiente sistema di riscaldamento, sarà necessario collocare al suo interno un inserto.

Il calore prodotto dalla combustione del legno, infatti, non è in grado di riscaldare tutta la casa, e se l'ambiente è abbastanza grande a volte non riesce a scaldare nemmeno la stanza in cui è collocato il camino. L'inserto, con una lastra di vetro adatto a resistere alle più alte temperature (e in alcuni casi anche autopulente) sarà collocato nella parte anteriore del camino, per mantenere il calore all'interno della camera di combustione.

Un sistema di ventole, poi, farà si che l'aria dall'esterno entri nell'inserto per permettere al fuoco di alimentarsi, e al contempo manderanno in circolazione nel locale l'aria calda prodotta. Installando delle bocchette nelle altre stanze sarà possibile anche portare il calore in tutta la casa.

Caminetto a legna moderno

N1241 Adesivo Wall Sticker casa Stickers Camino marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,76€


Rivestimento camini a legna

Camino a legna moderno Il rivestimento per un camino a legna può essere sia classico che moderno. Per scegliere quello più adatto per la vostra casa basterà tenere presente alcuni consigli. Se il caminetto è in una casa di campagna, arredata con un mobilio rustico o classico, la scelta migliore sarà quella di rivestire la struttura con dei mattoni a vista, o con pietra, che può essere naturale o sintetica.

Se invece il caminetto si trova in un alloggio moderno la tendenza attuale è quella di utilizzare elementi metallici o in resina, che circonderanno il focolare come una cornice rendendolo un vero e proprio quadro da ammirare. Un discorso a parte va fatto per i caminetti centrali. Essi infatti sono collocati al centro della stanza ed hanno un design molto moderno e ultra tecnologico (alcuni modelli sono installati addirittura a sospensione). A volte non hanno nemmeno la necessità di essere rivestiti, in quanto progettati con forme così particolari da essere delle vere e proprie opere d'arte.

  • termocamino a legna Il termocamino è un moderno ed economico sistema di riscaldamento domestico nato dall'evoluzione del tradizionale caminetto. Il combustibile utilizzato può essere sia la legna che l'innovativo pellet....
  • Come costruire un camino a legna Il camino a legna non è un qualsiasi complemento d'arredo che si può posizionare a piacimento in un punto qualsiasi della casa. Il camino è formato essenzialmente dalla canna fumaria, un elemento stru...
  • termocamino a legna palazzetti I termocamini a legna e pellet abbinano i vantaggi in termini economici del pellet a tutto il fascino della legna incrementando l'efficienza riscaldante di quest'ultimo metodo. In proposito si pensi...
  • Focolare a pellet Palazzetti Da oltre sessant'anni l'azienda Palazzetti progetta e realizza stufe e camini dall'altissimo contenuto tecnologico e del grande impatto visivo, nel più totale rispetto dell'ambiente e garantendo un se...

Klarstein Basel Camino Elettrico Da Appartamento Termoventilatore con Fiamma Finta (Pannello Frontale 90 x 56 cm, 2000 Watt, 7 colori a scelta, Regolazione Della Luce, Telecomando)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 199,99€


Prezzi camini a legna

Caminetto a legna Il prezzo di un caminetto di questo tipo, parlando della sola installazione dell'inserto in una struttura già esistente, si aggira intorno ai 2500 euro. Tuttavia può variare molto in base alla marca e al modello, per cui conviene farsi fare più preventivi in modo da poter scegliere il modello che si adatta meglio alle nostre esigenze.

Al costo dell'inserto bisogna poi aggiungere quello del rivestimento, ma in questo caso il prezzo finale potrà variare molto a causa della scelta dei materiali da utilizzare (di pregio od economici), delle dimensioni e della mano d'opera. Detto questo è necessario però anche precisare che se l'installazione di un caminetto a legna può sembrare una spesa ingente, questa sarà un investimento che verrà ammortizzato nel tempo. Utilizzando infatti il camino per il riscaldamento dell'abitazione, ci permetterà di risparmiare rispetto all'utilizzo del riscaldamento a metano. Inoltre, grazie agli incentivi fiscali ancora in vigore sono possibili detrazioni sino al 50% sul costo dell'installazione.


Camini a legna per un caldo inverno: Una buona manutenzione

Caminetto di design Una corretta manutenzione dei camini a legna è necessaria per permettere un funzionamento ottimale, mantenendoli efficienti e sicuri. E' molto importante infatti mantenere pulita la camera di combustione e soprattutto la canna fumaria.

La fuliggine che si deposita al suo interno, aderendo alle pareti, a causa di un eccessivo accumulo, può infatti prendere fuoco rischiando di danneggiare anche gravemente l'intera abitazione. La pulizia della canna fumaria andrebbe effettuata annualmente, e il modo migliore per farlo è quello di affidarsi a delle ditte specializzate.

Il discorso cambia se parliamo della camera di combustione o del vetro dell'inserto. Per la pulizia dell'interno basterà utilizzare una spazzola per rimuovere la cenere accumulatasi a causa della combustione e passare un panno umido sul vetro. In questo modo sarà garantita anche una più efficiente conduzione del calore.