Impianti domotici costi

Impianto domotico

Un impianto domotico è un tipo di impianto intelligente che permette di fondere in un unico sistema i molteplici e diversi apparati dell'abitazione. Non a caso domotica significa integrazione intelligente. Con un impianto domotico è possibile gestire contemporaneamente, sfruttandone pienamente le potenzialità: climatizzazione (ad esempio condizionatori e caldaie), sistema di illuminazione, motorizzazione di tende, cancelli e porte, sicurezza (allarmi, incendio e fughe di gas), elettrodomestici ecc. Possedere e utilizzare un impianto domotico significa ridurre notevolmente lo stress della vita casalinga, migliorare la qualità dell'esistenza ed aumentare la sicurezza dell'abitazione. Avere sempre sotto controllo l'accensione di tutti gli impianti dell'abitazione consente inoltre di abbassare i consumi, ottimizzando il risparmio energetico. Una soluzione che, oltre a fare bene al portafoglio, comporta vantaggi a livello ambientale.

esempio di pannello di controllo per impianto domotico

Archos 502660 - Casa intelligente 4gb bianco - compresse (mini guscio tablet, android, bianco, ai polimeri di litio rk3168)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 168,35€
(Risparmi 0,89€)


Impianti domotici costi: stime e consigli

domotica per casa Non si può fornire un'indicazione generale su quanto può arrivare a costare l'installazione di un impianto domotico nella propria abitazione. Si può però innanzitutto supporre che il costo di installazione venga ammortizzato grazie ai minori consumi che deriveranno da una gestione facilitata dell'energia in casa; senza considerare che la supervisione della situazione generale degli apparati in casa comporta il vantaggio di doversi sforzare e spostare meno, e di avere sempre la certezza che tutto nella abitazione sia sotto controllo.

Per fare un buon esempio di impianti domotici costi è bene prendere in esame un caso reale, poiché fornire una stima sarebbe operazione imprecisa e non affidabile: sono troppe infatti le variabili che concorrono a formare il prezzo di un impianto domotico, tra cui va inclusa la scelta personale dell'impianto basata sulle funzioni e sullo spazio dell'abitazione.

Inoltre, ci sono costi come l'onorario e i costi di installazione che possono gravare notevolmente sul prezzo finale, ed è impossibile calcolare a quanto possano ammontare con precisione.

  • domotica I tre elementi fondamentali della domotica sono l'intelligenza, l'interfaccia e la comunicazione. La somma di essi offre infinite possibilità di sviluppo per applicazioni che in generale migliorino la...
  • domotica bticino I tempi si evolvono in base alle invenzioni che caratterizzano una determinata epoca, il progresso comporta degli innegabili vantaggi che consentono di vivere meglio, agevolando tante azioni di uso co...
  • schermo per domotica La domotica è una tecnologia che permette di automatizzare impianti ed apparecchiature all'interno delle case, per consentire una tipologia di vita più agiata, certamente più sicura e consentendo anch...
  • videocitofono e citofono urmet Non c'è dubbio che un videocitofono sia uno strumento utile e in grado di accrescere la sicurezza di una abitazione.Non sempre, però, le case sono configurate per l'installazione di un videocitofono...

Philips Hue Bridge 2.0 Controllo del Sistema Hue

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58,8€
(Risparmi 1,15€)


Costi impianti domotici

sistema domotico Per calcolare se sussistono per gli impianti domotici costi fuori dalla norma, ci si può basare su un esempio di impianto domotico installato in un appartamento di circa 90-100 metri quadri, con soggiorno, cucina, due camere da letto, balcone e bagno.

Si può tuttavia suddividere il costo di un impianto domotico già in due fasi: la prima è quando si acquista e poi si installa un impianto domotico di base, che tuttavia comprende già funzioni in grado di cambiare totalmente l'approccio alla gestione della casa nella sua quotidianità, e di apportare quindi una rivoluzione positiva. La seconda fase è quella relativa all'eventuale decisione di aumentare le funzioni dell'impianto domotico di base, aggiungendo optional qualora l'utente avverta nuove necessità.

L'impianto domotico basico è composto da trentadue pulsanti, quattordici punti luce, tecnologia di invio SMS qualora ci siano segnali di allarme o per il controllo dell'impianto, dispositivo anti-sovraccarico sonoro, centralino per la riattivazione automatica.

La stima del prezzo da pagare per un impianto di questo tipo è 4000/5000 euro, che possono però variare a seconda degli accordi presi con l'incaricato all'installazione.


Impianti domotici costi: optional

pannello di controllo per impianto domotico Quando un impianto domotico di base è già installato si possono aggiungere nuove funzionalità e nuovi dispositivi a piacimento, anche dopo molto tempo.

Tra gli optional domotici sul mercato si possono trovare il kit di videocitofonia, il kit antifurto a radiofrequenze senza fili con due sensori volumetrici, pannello touch-screen di controllo Master Chorus, videocontrollo degli ambienti tramite videocamere da incasso, gestione climatizzatori multizona e controllo di luci, porte, cancelli e tapparelle a radiofrequenza, senza fili.

Oltre a queste funzionalità ce ne sono molte altre, e questo rende l'installazione di nuovi optional un'operazione capace di soddisfare le molteplici esigenze che, anche nel corso del tempo, possono emergere da parte del cliente.

La modularità di questi optional peraltro consente di poter fare le cose con calma e gestire al meglio anche la spesa economica per chi non avesse una stretta urgenza nel procedere all'installazione.