Pompa di calore geotermica

Pompa di calore geotermica prezzi

I prezzi della pompa di calore geotermica variano a seconda delle dimensioni dell'impianto e delle caratteristiche della pompa stessa e vanno dai 10000 euro fino a salire a cifre più elevate come 25000 euro. Anche se l'investimento può sembrare costoso, occorre tener presente che può essere tenuto in funzione anche tutto l'anno e i costi dei consumi, rispetto a quelli degli impianti tradizionali, sono inferiori di circa il 60%, con una maggiore riduzione anche della manutenzione richiesta. Poi è possibile ammortizzare le spese sostenute per l'acquisto della pompa e la realizzazione dell'impianto attraverso le detrazioni fiscali che consentono di recuperare almeno la metà di quanto versato. Una pompa geotermica permette di avere la casa riscaldata in inverno, durante i mesi più freddi e fresca in estate.
Pompa di calore geotermica prezzi

Il paesaggio portatile ultra-chiaro dell'alberino della neonata del carrello del bambino può giacere giù il carrello infantile pieghevole dell'automobile dell'ombrello del bambino ( Colore : #4 )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 168,82€


Pompe geotermiche

Pompe geotermiche Le pompe geotermiche prendono il calore dalla profondità della terra, arrivando a decine e decine di metri di profondità dove la temperatura si mantiene costante a 14° e non vengono influenzate dalle stagioni o da ciò che avviene in superficie. La pompa di calore assorbe l'energia dal sottosuolo e lo trasferisce all'abitazione, mentre nei periodi più caldi avviene l'effetto contrario: la pompa prende il calore della casa e lo sposta nella profondità della terra. La pompa geotermica è formata da tre componenti che sono: lo scambiatore di calore, la pompa di calore e i terminali. Tutto il procedimento avviene mediante l'utilizzo di energia elettrica, anche se si tratta di un consumo ridottissimo. La pompa di calore ha una durata di circa 15 anni, la stessa di un impianto con caldaia tradizionale, mentre le sonde resistono per più anni e vanno dai 20 ai 50 anni a seconda del produttore.

  • geotermia Il nostro pianeta Terra possiede un elevato calore interno, generato in parte durante il suo stesso processo di formazione ed in parte prodotto dal decadimento radioattivo di elementi come l'uranio, i...
  • Centrale geotermica Le centrali geotermiche sfruttano il principio della geotermia, vale a dire lo sfruttamento del calore naturale proveniente dai processi di decadimento nucleare che avvengono all'interno del nucleo te...
  • Impianto che sfrutta l'energia geotermica L'energia geotermica sfrutta il calore naturale presente nel sottosuolo, più precisamente nel mantello, che sale in superficie fino a raggiungere lo strato di crosta terrestre. Si tratta di una font...


Impianto geotermico costi

Impianto geotermico costi I costi di un impianto geotermico variano a seconda delle differenti richieste poiché ogni installazione è diversa e necessita di prodotti studiati appositamente per creare un sistema efficiente. Il prezzo varia dai 10000 ai 25000 euro in base all'impianto e al costo per distribuirlo nell'appartamento. Il costo comprende oltre al lavoro e ai prodotti anche le indagini geologiche del terreno. Grazie agli incentivi statali è possibile ammortizzare le spese sostenute ottenendo la metà di quanto versato. Oltre ai benefici economici occorre tener presente che si tratta di un impianto che comporta numerosi vantaggi per l'ambiente in quanto si riducono le emissioni di combustibili che causano l'etffetto serra, favorendo così il rispetto del protocollo di Kyoto. Per installare l'impianto occorrono soltanto pochi giorni e la pompa geotermica occupa pochissimo spazio poiché ha le dimensioni di un frigorifero.


Energia geotermica domestica

Energia geotermica domestica L'energia geotermica domestica può essere prodotta da un impianto efficiente e garantito che comporta una riduzione dei consumi del 60% rispetto ad una tradizionale caldaia a gas, producendo energia pulita e non inquinante. Purtroppo non tutti gli edifici hanno accesso a questo innovativo sistema di raffreddamento e di riscaldamento. Infatti occorre non avere divieti di perforazione e che il terreno sia abbastanza adeguato per trasportare il calore, ecco infatti che diventano fondamentali gli studi geologici per conoscere il tipo di terreno e studiare le soluzioni più adeguate. Un altro requisito indispensabile è quello di avere uno spazio antistante la casa per poter svolgere le operazioni di scavo dove dovrà essere inserita la sonda. Oltre al riscaldamento l'impianto viene utilizzato anche per avere l'acqua calda e non necessita di revisioni annuali come le caldaie tradizionali.