Citofono senza fili

Definizione ed evoluzione del citofono

Il citofono è un dispositivo audio in grado di consentire comunicazioni interne in un edifico. Solitamente è installato in un palazzo abitativo, in un'area condominiale e per comunicare da una stanza all'altra di un appartamento o di un ufficio. Funziona a corrente elettrica a bassa tensione ma anche senza l'elettricità. In questo caso viene chiamato citofono senza fili. Il principio di funzionamento è lo stesso del citofono a corrente elettrica. La differenza consiste nel fatto che questi modelli funzionano a batteria, nella maggior parte dei casi sono quelli in adozione negli uffici o per la comunicazione da un ambiente all'altro in generale, oppure sfruttando un sistema wireless che ne attiva il collegamento.

citofono senza fili

Campanello Senza Fili Wireless IP55 Impermeabile, VicTsing Doorbell Funziona Fino a 300m, 52 Tipi di Suonerie, 4 Volumi Selezionabili, Vano Trasparente per Messaggio e Italia Spina. 1xTrasmettitore e 1x Ricevitore, per Casa Ufficio Negozio Società, Colore Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 23€)


Funzionamento del citofono senza fili

citofono senza fili Pochi sanno che il prototipo del citofono, deriva da un invenzione attribuita verosimilmente a Leonardo da Vinci già nel lontano 500. L'avanzare della tecnologia ha poi generato i diversi modelli che tutti conoscono, fino ad arrivare ai moderni citofoni senza fili adottati ormai da un gran numero di utenti. Il funzionamento del citofono senza fili, almeno per quanto riguarda la funzione di ascoltare e parlare, è identico a quello del citofono classico. Due postazioni, una interna l'altra esterna, permettono la comunicazione a distanza. Entrambe dispongono di un microfono che trasforma le onde sonore in segnali sonori. I citofoni senza fili non necessitano di alcun collegamento elettrico per il loro funzionamento e sono, di conseguenza, trasportabili da un ambiente all'altro.


  • videocitofono e citofono urmet Non c'è dubbio che un videocitofono sia uno strumento utile e in grado di accrescere la sicurezza di una abitazione.Non sempre, però, le case sono configurate per l'installazione di un videocitofono...
  • domotica I tre elementi fondamentali della domotica sono l'intelligenza, l'interfaccia e la comunicazione. La somma di essi offre infinite possibilità di sviluppo per applicazioni che in generale migliorino la...
  • domotica bticino I tempi si evolvono in base alle invenzioni che caratterizzano una determinata epoca, il progresso comporta degli innegabili vantaggi che consentono di vivere meglio, agevolando tante azioni di uso co...
  • schermo per domotica La domotica è una tecnologia che permette di automatizzare impianti ed apparecchiature all'interno delle case, per consentire una tipologia di vita più agiata, certamente più sicura e consentendo anch...

Citofono doppia funzione wi-fi Telebell LST-DB618 con apri-cancello su tastiera e funzione telefono. MWS

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32€


Installazione del citofono senza fili

citofono senza filo I citofoni senza fili, proprio per la loro caratteristica di non necessitare di alcun collegamento elettrico, non necessitano di lavori di installazione. Infatti sono anche trasportabili da un ambiente all'altro senza nessun fastidio. Possono comunque essere fissati ad una parete esclusivamente per la comodità di dar loro una sistemazione. Questo vale soprattutto per i citofoni senza fili a batteria. Nel caso in cui si tratti di citofoni senza fili in versione wireless, l'unica installazione necessaria è quella ad una idonea rete di collegamento internet che ne garantisca il funzionamento. Dal momento dell'acquisto quindi il citofono senza fili è praticamente immediatamente funzionante. Al citofono, come per il citofono a collegamento elettrico, è possibile collegare anche il pulsante di apertura della serratura posta nel portone o al cancello, nel caso si tratti di una casa singola.


vantaggi del citofono senza fili

citofono senza fili Il citofono senza fili, a differenza del citofono tradizionale, presenta una serie di vantaggi legati proprio alla sua caratteristica dote di autonomia.

Oltre a non necessitare di alcuna installazione, il suo utilizzo è indicato soprattutto nelle zone rurali, in assenza di collegamenti elettrici, quindi all'interno di ruderi o magazzini non collegati alla rete elettrica.

La trasportabilità è un altro fattore positivo del citofono di questo tipo. In caso di trasferimento di sede, non bisogna fare altro che portare il citofono nel luogo stabilito perché questo sia nuovamente funzionante e disponibile a svolgere la sua funzione di intercomunicazione.

Non dà luogo a radiazioni perché il funzionamento avviene attraverso onde radio e non è soggetto ad interferenze di alcun genere perché non ha collegamenti elettrici. Anche il costo, a seconda del modello, è basso quindi alla portata di tutti.


Citofono senza fili: Costo citofono senza fili

citofono senza fili In commercio esistono un'infinita varietà di citofono senza fili. Modelli a batteria e wireless imperversano le vetrine dei negozi specializzati.

I prezzi sono veramente per tute le tasche e variano anche in base alla qualità del prodotto, per esempio un brand conosciuto costa più di un modello anonimo, anche se le prestazioni sono molto simili oppure identiche.

Si possono trovare citofoni senza fili, dalle prestazioni soddisfacenti, anche intorno ai venti euro cadauno. Alcuni citofoni senza fili prevedono anche l'accoppiamento con un telefono cordless, ma non sono la regola.

Ancora si trovano in commercio citofoni senza fili dotati anche di pulsantiera per apertura portone o cancello anche a trenta euro.

Internet è una vetrina molto fornita per reperire questo tipo di dispositivi. Vi sono poi citofoni senza fili che garantiscono una distanza di comunicazione anche fino a 150 metri che costano 150/180 euro e citofoni senza fili molto più sofisticati in grado di gestire anche più di dieci sistemi automatici proposti a 500/ 600 euro.