Stufe pellet

Stufe a pellet prezzi

Le aziende che producono le stufe pellet sono tante, e tantissimi sono i modelli presenti sul mercato. Il fattore principale che determina il prezzo è dato dai kilowatt di potenza calorica. Una stufa con 4/5 kilowatt, riesce a scaldare 40 mq circa e parte da un prezzo base di 800/900 euro. Una di 7/8 kilowatt è capace di riscaldare abbondantemente 80 mq e il prezzo varia tra i 1.300/1.500 euro circa. Per chi abita in case di 100/120 mq è consigliabile l' acquisto di una stufa di, almeno, 12 kilowatt di potenza. Per chi vive in case di 200 mq sarebbe opportuno acquistare 2 stufe da 10 kilowatt e posizionarle nelle pareti opposte, o su piani differenti, per favorire e ottimizzare la circolazione dell'aria calda prodotta. Tali prezzi possono variare leggermente in base al prestigio del marchio aziendale, ai rivestimenti in acciaio o in maiolica o in ghisa, e alla tecnologia del pannello di controllo. Un'ulteriore spesa è rappresentata dall'installazione, effettuata da un tecnico specializzato e autorizzato. Può variare dai 300/600 euro circa e dipende dalla manodopera, dalla lunghezza della canna fumaria e da eventuali opere murarie, elettriche e idrauliche.
 stufa a pellet Eclypse Skia

Eva Stampaggi 98017-20 Pellet Susy Slim Stufa Punto Fuoco, 7.5 KW, Avorio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 798,95€


Stufa a pellet senza canna fumaria

stufa pellet moderna senza canna fumaria Per chi abita in una casa singola, il problema della canna fumaria non sussiste, può uscire all'esterno da qualunque parete e da qualunque altezza senza arrecare danno e disturbo a nessuno. Ma chi vive in appartamento, e non all'ultimo piano, deve far fronte al dilemma della canna fumaria. Poiché nella stufa a pellet avviene una combustione è necessario che i fumi ecologici prodotti, vengano evacuati all' esterno dell'abitazione. La tecnica di installazione "senza canna fumaria" consiste nel collegare le stufe pellet ad una parete, mediante un tubo in acciaio che termina con un finale a forma di fungo, capace di raccogliere e trattenere i fumi di scarico prodotti.

Questo intervento lo può effettuare solamente un tecnico autorizzato e specializzato, che attenendosi alla normativa europea e sanitaria vigente, rilascerà il certificato di idoneità dell'impianto. L'installazione è facile e veloce, non necessita di particolari opere murarie (oltre il foro di uscita del tubo). Le stufe sono pressoché le stesse, ciò che cambia è il metodo d'installazione.

  • Stufa a pellet Palazzetti Il risparmio per una famiglia che decide di dotarsi di una stufa a pellet per il riscaldamento della propria abitazione oscilla tra i 200 e i 1000 euro ed è in funzione del tipo di combustibile che si...
  • Potente stufa a pellet moderna In commercio esistono tantissimi modelli di stufa pellet, sia ad aria che idro. Il prezzo è determinato: dal prestigio del marchio aziendale che la produce, garantendo sicurezza e assistenza; dalla fo...
  • stufa a pellet Nordica Steel Le stufe a pellet senza canna fumaria sono come le normali e classiche stufe presenti in commercio. Ciò che cambia non è dunque il modello o le prestazioni della stufa ma la tecnica di installazione. ...
  • Stufa a pellet Francesca Palazzetti L’installazione di una stufa a pellet può rappresentare la soluzione ideale per riscaldare gli ambienti domestici, o per potenziare un sistema già esistente. La possibilità di installare una stufa sen...

Eva Stufe Punto Fuoco Pellet

Prezzo: in offerta su Amazon a: 894,57€


Stufe a pellet idro

Stufa idro pellet Olga Palazzetti La soluzione, ideale e vantaggiosa, per le abitazioni dotate di un impianto di riscaldamento è rappresentata dall'installazione di una stufa idro pellet. Sostituisce in maniera eccellente le classiche caldaie a gas e gasolio, assicurando un risparmio economico anche dell'80% sull'acquisto del combustibile, e garantendo un numero di ore di caldo elevato, fino a 14/16 ore consecutive giornaliere. La stufa idro si collega direttamente al "clarinetto" centrale dell'impianto, da dove partono i tubi di mandata e ritorno dell'acqua che circola nei radiatori e termosifoni. Se il quadro generale è presente all'interno della casa la stufa verrà posizionata il più vicino possibile, per limitare l'intervento di opere murarie e idrauliche. Le stufe pellet idro sono dotate di pannello generale di controllo, timer di accensione e spegnimento, allarmi di avarie in corso, e termostato integrato. Si consiglia l'installazione di valvole termostatiche nei radiatori. Sono capaci di chiudere le valvole al raggiungimento della temperatura ambientale indicata, convogliando l'acqua calda negli altri termosifoni presenti. Al raggiungimento della temperatura in tutti i caloriferi la stufa lavorerà a regime minimo ed economico.


Stufe pellet: Consigli per l'installazione

Stufa pellet Sophie In seguito all'acquisto di una stufa a pellet, è necessario studiare con attenzione in quale zona della casa fornirà le migliori prestazioni. E' consigliata l'installazione della stufa: lontana da altre fonti di calore (cucina, frigorifero, camino, termosifoni); in zone strategiche per ottimizzare la circolazione dell'aria anche nelle altre stanze della casa; vicino ad una presa elettrica; in pareti perimetrali per evitare lunghi e costosi lavori di installazione della canna fumaria. Una canna fumaria troppo lunga e con troppe curve pregiudica il tiraggio naturale dei fumi ecologici di scarico prodotti dalla combustione del pellet. Se la stufa è posizionata sopra pavimenti infiammabili (moquette, parquet), è opportuno isolarla con un tappetino ignifugo. Non incassarla in luoghi angusti e poco arieggiati, e mantenere una distanza di almeno 20/30 cm dalla parete. L'installazione stufe pellet è un'operazione effettuata da un tecnico fumista specializzato e autorizzato che, attenendosi alla normativa vigente, ci garantirà, con la certificazione, l'idoneità dell' impianto.