Librerie

Chi desidera acquistare una nuova libreria, non ha che l’imbarazzo della scelta. Sul mercato attualmente è possibile trovare librerie realizzate con i materiali più vari che spaziano dal legno massello al melamminico. Per quanto riguarda le forme, i più noti marchi produttori si sono sbizzarriti nell’ideare design unici e immediatamente riconducibili al brand che le vende. Si ha la possibilità di acquistarne di grandi e capienti oppure di dimensioni assai ridotte a seconda del budget disponibile e del numero di libri a cui si deve trovare una giusta collocazione.Le grandi librerie, oltre ad avere uno scopo funzionale preciso, vengono comunemente adoperate per decorare gli interni in maniera originale. Quelle più grandi talvolta fungono da vere e proprie pareti divisorie.Le librerie in legno massello sono le più belle in assoluto. La qualità estetica che ha il legno non è paragonabile neanche lontanamente con quella di altri materiali. Rendono accogliente l’ambiente nel quale vengono inserite e resistono molto bene al carico dei libri senza presentare segni di cedimento anche a distanza di anni dal loro acquisto.Le grandi librerie in legno massello hanno il vantaggio di essere quasi eterne. Con il tempo acquistano valore e contribuiscono in maniera significativa, ... continua

Articoli su : Librerie


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , a completare gli arredi interni di una qualsiasi abitazione. Spesso vengono collocate nel soggiorno ma ciò non toglie che possano essere adoperate anche per vivacizzare corridoi ampi e privi di personalità. Le librerie in legno truciolare hanno molti aspetti in comune con quelle realizzate in massello ma il loro costo in fase d’acquisto è decisamente inferiore. Sono molto più leggere e possono essere adoperate anche da chi non può aggiungere eccessivo peso ai solai. Possono avere qualsiasi forma o grandezza e molte aziende le producono su misure fornite dal cliente. Per avere la certezza di acquistare un ottimo legno truciolare è buona norma controllare la classe di appartenenza i cui criteri sono stabiliti con un’apposita normativa dalla Comunità europea. Il truciolare di classe E1 è il migliore in assoluto e garantisce la più bassa emissione di formaldeide in assoluto. questa sostanza spesso abbonda nelle vernici ma dato che è potenzialmente dannosa per la salute, deve essere evitata.Le librerie assemblate con il melamminico sono perfette da molti punti di vista. Sono destinate a durare a lungo nel tempo, resistono molto bene agli urti ed è molto difficile che rimangano segnate con degli antiestetici graffi. Il melamminico è un materiale che è stato messo in commercio da pochi anni. In pratica i pannelli di legno truciolare vengono rivestiti con una speciale carta imbevuta in una resina ottenuta da un particolare processo chimico.Questo materiale può avere qualsiasi tonalità di colore ed è facile trovare la libreria per le proprie esigenze cercando la sfumatura che meglio si inserisca nel proprio contesto abitativo. Alcuni marchi produttori hanno iniziato a realizzare librerie in melamminico che riproducono fedelmente le venature del legno.