Camere da letto shabby chic

Camera da letto shabby chic

Le camere da letto shabby chic sono luoghi speciali. Veri e propri rifugi, nidi nei quali trovare il massimo relax e anche nutrire lo spirito grazie a un’atmosfera calda e familiare. Lo shabby chic è fra gli stili più in voga per quanto riguarda il mondo dell’arredamento e la camera da letto è l’ambiente della casa in cui esso può meglio esprimere tutte le sue potenzialità. Cominciamo puntando i fari sul letto, protagonista indiscusso. E’ grande, innanzi tutto. Caratterizzato da un’immagine tutt’altro che essenziale e minimalista. Il letto shabby chic è in legno oppure in ferro battuto (verniciato e non), ha la testiera importante che può contraddistinguersi per i decori e le volute ma anche essere realizzata con materiali di recupero quali vecchie porte e finestre: lo shabby chic, come spiega la definizione stessa (“shabby” significa letteralmente “trasandato”) non pone limiti alla creatività e si traduce in un’irrinunciabile passione per la patina del passato, per l’aspetto vissuto dei mobili e dei complementi, per quei piccoli difetti che derivano o sembrano derivare dall’usura e dal tempo che passa. Se quindi il letto in ferro battuto è un po’ arrugginito o ha la vernice scrostata, se il legno è visibilmente sciupato, tanto meglio. Fondamentale la biancheria da letto, per la quale vige la parola d’ordine “abbondare”. Abbondate con i piumini, i copripiumini, le coperte, i cuscini; abbondante anche con le imbottiture e scegliete delicate fantasie floreali oppure il bianco, con tutto il suo fascino.
Camera da letto shabby chic

CLP Toeletta PAULINE con tre specchi ovali, stile shabby chic, specchiera per camera da letto in legno, tavolo da trucco con cassetti per cosmetici e sgabello imbottito, ca. 90 x 40 cm bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 129,9€
(Risparmi 30€)


Camere da letto shabby

Camere da letto shabby Nelle camere da letto shabby chic i colori sono opachi, polverosi, delicati. Sfumati, anche. Il bianco è il re indiscusso, ma perfette risultano pure tutte le tonalità neutre come l’avorio, il beige, il corda, il tortora. E poi occorre dosare nel modo giusto le nuanche pastello, in primis il rosa cipria, il lilla lavanda e il verde salvia. Chiare anche le pareti e chiari i pavimenti: in estrema sintesi, lo shabby chic detesta i colori scuri e predilige invece quelli capaci di portare ariosità e luminosità nella stanza. Chi ha la possibilità scelta un bel parquet, magari in rovere sbiancato; un’ottima alternativa sono le piastrelle in gres porcellanato effetto legno che tanto vanno di moda in questo periodo. Per quanto riguarda i materiali, prevale il legno e il metallo può invece rappresentare un valore aggiunto: meritano la promozione a pieni voti non solo i letti in ferro battuto ma anche le cornici di quadri e specchi con decorazioni e pure qualche traccia di ruggine. Nella camera da letto shabby chic non c’è posto per la perfezione, anzi i piccoli difetti sono apprezzati e valorizzati. Lasciate spazio alla creatività: mettete ai piedi del letto una vecchia cassapanca per riporre la biancheria e i cuscini, utilizzate bauli malandati al posto dei comodini e non dimenticate un bel vaso colmo di fiori freschi.

  • carta da parati Foresti in stile inglese La carta da parati in stile inglese è caratterizzata da colorazioni neutre e microfantasie, che donano all'ambiente un'eleganza senza tempo. Lontano dai chiassosi colori della tappezzeria degli anni...
  • Arredamento Shabby chic L'arredo shabby chic è perfetto per coloro che non amano gli arredamenti classici, componibili e standard ma che al contrario prediligono soluzioni fuori dagli schemi, personalizzabili, dallo stile te...
  • Shabby chic cosa significa “Shabby chic” significa letteralmente “Trasandato chic”: il termine fu coniato negli anni Ottanta dalla rivista The World of Interiors per indicare una tecnica decorativa e uno stile d'arredo. Fu port...
  • Shabby chic arredamento L’arredamento shabby chic sta vivendo il suo periodo d’oro, anche in Italia. Qualcuno, però, tende ancora a confonderlo con altri stili, in primis il vintage, il country e il provenzale. In realtà lo ...

Comodino cassettiera camera da letto shabby chic bianco beige grigio pomelli cuore (art. x-1644)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,95€


Shabby chic camera da letto

Shabby chic camera da letto Nelle camere da letto non è necessario creare abbinamenti perfetti, anzi è preferibile giocare con i contrasti ma a patto di utilizzare le medesime tonalità. Così, i comodini possono anche essere completamente diversi rispetto al comò e una poltroncina imbottita può avere una forma che apparentemente non c’entra nulla con tutto il resto. “Apparentemente”: doveroso porre l’accento su questa parola, perché è fra quelle che contengono l’essenza dello stile shabby chic. Nulla viene lasciato al caso, anche se sembra l’esatto contrario. Persino una vecchia coperta messa sul bracciolo di una sedia è frutto di una scelta ben precisa e lo stesso dicasi per la collocazione degli accessori. Che devono sempre essere contraddistinti da un aspetto retrò. Per la camera da letto gli accessori più gettonati sono gli orologi in metallo da parete, i portacandele, i cestini di vimini da utilizzare come portagioie, i quadretti raffiguranti romantiche fanciulle o paesaggi bucolici, gabbiette, vasi in ceramica o terracotta, specchi, vecchie fotografie appese ai muri. Date la giusta importanza anche ai tappeti, da collocare davanti al letto e scegliere sempre in tonalità chiare. Meglio se il tessuto è un po’ grezzo.


Camere da letto shabby chic: Arredare camera da letto shabby chic

Arredare camera da letto shabby chic Sbaglia chi crede che le camere da letto shabby chic siano connotate da un gusto prettamente femminile. Proprio l’aspetto vissuto e logoro di quasi tutti gli elementi, infatti, contribuisce a rendere questo stile perfetto anche per una coppia. Molto dipende, poi, dalle tonalità scelte per l’ulteriore caratterizzazione e dalla scelta dei dettagli. Qualche idea in più? Uno scrittoio collocato sotto la finestra, una toilette messa in un angolo che altrimenti resterebbe inutilizzato. Mettetevi in gioco, provate voi stessi a eseguire la tecnica della decapatura o del decoupage, magari partendo da un mobile piccolo o semplicemente dalla cornice di un quadro. Scoprirete che non è affatto difficile, anzi risulta molto piacevole. E aumenterà la possibilità di risparmiare, al contempo personalizzando la vostra camera da letto. Lo shabby chic è anche uno stile di vita: sono in molti a sostenere questa tesi. Vero o falso? Tutto sta nel cominciare.