Camerette classiche per bambini

Camerette classiche per bambini: camerette femminili

Le camerette classiche per bambini sono una tipologie più scelte soprattutto nel caso di bambine, considerando i loro tanti vantaggi: esteticamente, le camerette classiche si caratterizzano per la loro capacità di trasmettere calore ed eleganza, facilitando relax e buon umore.

I colori tendono ad essere chiari o comunque abbinati a tonalità neutre evitando stacchi cromatici troppo invadenti.

Spesso hanno il vantaggio di essere prodotte in serie complete mobile per mobile, per potersi adattare tranquillamente alla stanza mantenendo coerenza ed eleganza.

Il rischio, forse, è quello di inciampare in uno stile troppo zuccheroso, ma del resto qualche frivolezza è concessa.

Uno stile shabby si adatterà perfettamente a ogni tipo di camera, mentre elementi indispensabili saranno morbidi cuscini e tappeti grandi a pelo lungo o a tessitura piatta, sempre in colori neutri e discreti che scalderanno l’ambiente, poltroncine, cassapanche imbottite dove riporre i giocattoli.

Esempio di cameretta classica per bambina

BOHMAIN Lampadine LED E27 Luce Stella Lampadine a Incandescenza per Bambini 6W 2300K Atmosfera, per Interni e Lampadine a Risparmio Energetico per Casa, Café e Illuminazione Ristorante-Bianco Caldo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 10€)


Camerette classiche per bambini: camerette maschili

Esempio di cameretta classica per maschietti Optare per le camerette classiche per bambini maschi è una scelta un po’ più impegnativa rispetto allo sceglierla per una femminuccia: in generale, infatti, si ritiene che le camerette classiche siano un po’ troppo obsolete per un maschietto e per i suoi gusti e si preferisce optare per soluzioni più moderne dove giocare con colori, temi e decorazioni, che si adattino anche a tutte le fasi dell’infanzia fino all’adolescenza.

In realtà, una cameretta classica sarà perfetta sia per bambine che per bambini e anzi, sicuramente questi ultimi saranno ben felici di avere qualcosa di non affatto comune e orgogliosi di mostrarla ai loro amici.

Si può scegliere un bel tema, ispirandosi a colori e fantasie di interni inglesi o al fascino un po’ retrò di bistrot, guardando al mondo di sport eleganti come equitazione, vela, golf, tennis o creare una stanza che riproduca la bellezza del viaggio e dell’esplorazione, con bauli vintage, cartine geografiche, mappamondi, legno scuro, cuoio e verde bosco. In alternativa create una stanza neutra ma inserite qualche dettaglio davvero unico, come modelli di aerei, auto sportive, barche o tele.

  • Cameretta per bambina in stile classico su toni neutri english mood L’arredamento della cameretta bambina deve rispecchiare i gusti di vostra figlia e deve fare in modo che lei vi si senta a proprio agio: ogni cosa deve avere un suo posto e precise sistemazioni per ev...
  • camera per ragazzi La camera dei ragazzi deve essere arredata in modo da rispecchiare la loro personalità tenendo anche conto del fatto che si tratta di un ambiente utilizzato non soltanto per dormire e riporre le propr...
  • Soppalco Espace Loggia Le moderne case di città, si sa, hanno spesso camere piccole, in alcuni casi la seconda stanza, a causa degli affitti molto alti, è irraggiungibile per molte famiglie. A fronte di questa situazione, m...
  • Cameretta bimba in rosa Il tempo passa, ma certe tradizioni restano immutate. Lo stesso vale per i colori delle camerette bimba. E' consuetudine associare il colore rosa, in tutte le sue varianti, al sesso femminile, indipen...

AG Design FCS xl 4312 - Tende per camera bambini, motivo Cars Disney

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,14€
(Risparmi 11,66€)


la scelta dei mobili

Esempio di cameretta classica per bambini I mobili per le camerette classiche per bambini devono rispettare alcune elementari forme di protezione a salvaguardia della salute dei bimbi: bisogna evitare spigoli vivi, strutture poco robuste, chiodi che potrebbero uscire fuori e tante altre cose che rappresentano una fonte di pericolo.

I mobili devono avere misura adatta all'altezza del bimbo, dato che potrebbe diventare difficile arrivare a scaffali e ai ripiani superiori degli armadi o usare una scrivania dal piano troppo alto e quindi scomodo. I mobili indispensabili sono letto, guardaroba, scrittoio e relativa sedia, ma anche altri mobili possono rivelarsi estremamente utili, come libreria, comodini, cassettiere, consolle, mensole. In questo modo è possibile creare una divisione razionale degli oggetti e dei vestiti, in maniera tale che ogni cosa abbia il suo posto preciso e non ci siano difficoltà nel dover cercare quanto serve. Una libreria sarà di stimolo alla lettura ma potrà servire anche per esporre fotografie e soprammobili.


decorazioni

Esempio di cameretta classica su toni di blu, bianco latte e tortora Nel decorare le camerette classiche per bambini, bisogna fare in modo che non si crei un ingombro fastidioso sia nel vivere la camera sia nel dover prendersene cura.

Evitate dunque troppe cose in mezzo, optando per una selezione precisa di pochi elementi anche funzionali, magari con cassetti nascosti o soluzioni alternative per risparmiare spazio prezioso in maniera discreta.

Decorate il muro con carta da parati a fantasie leggere o scegliete un monocolore chiaro e caldo. Un giusto abbinamento di colori è necessario: optate per toni pastello per una stanza femminile e giocate su abbinamenti di colori complementari per una cameretta maschile.

Le tende devono armonizzarsi con la stanza restando discrete. Scegliete tende decorate se la stanza è abbastanza semplice altrimenti evitate: sarebbe un eccesso. Le sovrapposizioni di tessuto rimpiccioliscono l'ambiente, quindi studiate bene lo spazio disponibile. Un tappeto grande e soffice scalda l‘ambiente e completa l’arredo con facilità.

Portariviste vintage e mensole aiutano a mantenere l’ordine e saranno utili anche per esporre eventuali trofei sportivi, soprammobili, cornici o souvenir di viaggi.