Consigli Armadi

Il caos che si crea in un armadio talvolta non è dovuto ad un'abitudine errata, ma alla capienza dell'arredo che ostacola la buona volontà a tenerlo in ordine. Lo spazio, prima di tutto, deve essere organizzato bene. Bastano pochi minuti per metterlo in ordine, per renderlo pratico e funzionale. Affinché l'ordine non sfugga, è importante seguire questa procedura periodicamente e bisogna tenere sotto controllo i ripiani nei quali vengono messi i vestiti, la biancheria e gli asciugamani. L'armadio deve essere dotato di scaffali, cassetti, ripiani. Gli esperti dell'ordine sanno dare consigli sugli armadi privi di ripiani, all'interno dei quali si possono acquistare delle scatole in stoffe o delle aste utili per riporre abiti e biancheria. L'aspetto più importante è non mischiare la roba, ovvero, dividere la biancheria da cappotti, abiti, maglioni, ... continua

Articoli su : Consigli Armadi


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , magliette, giacche. I ripiani in alto possono essere sfruttati per mettere coperte, lenzuola, asciugamani e accappatoi.

      La pulizia degli armadi, generalmente, avviene al cambio di stagione. L'umidità e la muffa sono i peggiori nemici, anche se le ante sono chiuse bene e siamo convinti che sia impossibile intaccare i capi. Alcuni modelli di armadi non necessitano di prodotti professionali ma la pulizia naturale può essere sufficiente. In questi casi, basta armarsi di spruzzino con olio alla lavanda, vaporizzatore elettrico e bicarbonato di sodio. Prima di tutto bisogna svuotare i cassetti, dopo, dobbiamo togliere tutti i capi. Passiamo un panno umido per eliminare polveri, residui di stoffe, carte, pallini di vestiti e altra sporcizia. Il secondo passo è disinfettare i ripiani, i cassetti e gli altri componenti. Il vaporizzatore col bicarbonato è lo strumento ideale per pulire a fondo, è ideale passare un panno per asciugare, cercando di fare attenzione a non trascurare soprattutto gli angoli dei cassetti. L'olio alla lavanda è un altro prodotto naturale efficace per sanificare e per creare un buon odore.

      Un ufficio deve essere confortevole sia perché lavorare deve essere piacevole sia perché chi si accomoda in una bella poltrona o ha una scrivania spaziosa si sente a suo agio. L'ordine negli armadi è importante, soprattutto per i professionisti che ripongono carte, documenti, materiale e tutto quello che riguarda l'attività compiuta. Saper scegliere quello giusto significa unire il lavoro al piacere. Le agenzie di viaggio hanno arredi moderni, colorati, scelti apposta per creare un ambiente vivace e divertente così come è un viaggio. Lo spazio nei ripiani e nei cassetti deve essere ampio, in quanto riviste, cataloghi, listini prezzi, prenotazioni sono il materiale sul quale lavorano gli addetti alle agenzie. Negli studi commerciali, notarili e degli avvocati lo stile classico è assai diffuso. Gli armadi costruiti in legno e lavorati a mano rendono gli ambienti più professionali. Negli studi in cui lo spazio è ridotto, gli armadi a muro sono un'ottima soluzione. Nelle scuole sono impiegati gli armadi scorrevoli perché più pratici e funzionali.

      Gli armadi guardaroba sono gli arredi tipici delle suite degli hotel. Sono arredi di lusso, scelti per creare uno stile particolare e per accontentare i clienti più raffinati. Lo spazio è così vasto che i capi possono essere riposti in modo perfetto su scaffali e ripiani. I modelli con le cabine all'interno sono lussuosi e danno un tocco chic alle camere. Lo stile è classico nella maggior parte degli hotel a cinque stelle,infatti, quelli noti e famosi hanno arredi che vantano una lunga storia. Alcuni alberghi moderni presentano armadi colorati, con disegni artistici e decorazioni particolari. La progettazione iniziale comporta la valutazione di diversi stili e modelli. I proprietari degli alberghi di lusso sono soliti consultare più persone esperte nel settore degli arredi e ascoltano tanti consigli sugli armadi più adatti a soddisfare le esigenze della clientela. I viaggiatori d'affari cercano la praticità. I turisti, invece, amano la modernità.