Decorare casa con la carta da parati

Carte da parati

La carta da parati torna di moda: un tempo amata e poi successivamente odiata, oggi grazie alle molteplici soluzioni e al design moderno proposti in commercio, è tornata in voga come elemento decorativo. La carta da parati arreda e dà uno stile personalizzato alla casa, senza spese eccessive e senza occupare spazio come invece accade per altri espedienti decorativi. A differenza di come si faceva in passato, oggi decorare casa con la carta da parati è molto più semplice. Si preferisce evitare di rivestire l’intera casa, giocando piuttosto con elementi grafici o utilizzandola per enfatizzare un punto preciso, come ad esempio applicandola solo su una singola parete o posizionandola dietro la testiera del letto, a volte sostituendola persino, creando un effetto trompe l’oeil.

Inoltre, essendo più semplice di un tempo da ritagliare e applicare, può essere utilizzata anche come rivestimento per un mobile che non ci piace più o che magari si è rovinato o ancora per decorare la cameretta dei bambini. Importante, in questo caso, è scegliere bene la qualità del prodotto, puntando a materiali anallergici, ecologici e traspiranti.

In foto: dettaglio della carta da parati modello Ventagli, di Agena group. Perfetta per un ambiente sofisticato ed elegante.

carte da parati

150 x 90 cm, Walplus-Adesivi per parete, motivo: "Fiori di ciliegio e farfalle", rimovibile, in vinile, arte murale, decorazione per soggiorno, camera da letto, Home Décor-Carta da parati per la camera dei bambini, in confezione regalo, multicolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Carta da parati design

La carta da parati oggi diventa un vero e proprio elemento di design della casa: per questo motivo, alcune case produttrici hanno chiamato grafici e designer a disegnare le fantasie di alcune delle loro collezioni, al di là della loro produzione più tradizionale e classica. Molto usati sono i motivi geometrici, che giocano su contrasti bianco/nero per un effetto optical anni ’60 o i piccoli disegni che creano pattern ripetuti, spesso anche realistici o con effetti tridimensionali.

La stampa digitale e le nuove tecniche di produzione della carta da parati hanno permesso quindi di portare in commercio infinite proposte: alcune aziende, per esempio, offrono persino l’opportunità di ricreare una carta da parati personalizzata, semplicemente fornendo loro il disegno che si desidera vedere riprodotto, da applicare sulla propria parete. Una bella idea per avere una casa davvero originale e certamente unica.

Colorata e allegra, crea subito un’atmosfera estiva la collezione di Barbara Becker, HomePassionV di Jannelli&Volpi, in foto.


  • carta da parati Foresti in stile inglese La carta da parati in stile inglese è caratterizzata da colorazioni neutre e microfantasie, che donano all'ambiente un'eleganza senza tempo. Lontano dai chiassosi colori della tappezzeria degli anni...
  • carta da parati vintage L'universo della carta da parati vintage e retrò è vasto e diversificato, fatto di fantasie e di colori che riflettono lo spirito delle varie mode del passato.Quella più tradizionale e sfarzosa risa...
  • Carta da parati per camera da letto La carta da parati per camera da letto, che sia caratterizzata da motivi floreali, come Touch of Spring di Scenolia, o da dolci arabeschi tono su tono, come nella collezione Studio Line di Ideco, conf...
  • Carta da parati per camera da letto La carta da parati ha una storia antichissima che risale addirittura agli arazzi medievali. Essa ha però la sua maggiore diffusione a partire dalla Seconda Rivoluzione industriale, nel corso della qua...

Poster dall'aspetto antico - Decorazione da parete Globo Atlante Mappamondo by GREAT ART (140 x 100 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€
(Risparmi 17,9€)


Carta da parati moderna

Carta da parati moderna La carta da parati moderna è ormai una parente lontana del rivestimento murale che ricordiamo nelle vecchie case o che abbiamo visto talvolta nelle stanze d’albergo: ricordiamo tutti quella carta che ingialliva e si staccava negli angoli, ma è ormai nel passato. La carta da parati moderna è altamente performante, più veloce da applicare e da ritagliare e resiste alla luce e all’umidità. È possibile trovare in commercio anche carte da parati preincollate e lavabili, in cui la colla è già applicata, che consentono un’applicazione più facile di quelle tradizionali.

Pochi sanno che alcune aziende propongono addirittura delle carte decorative da esterno, permettendo di rivestire la muratura della piscina o persino la facciata della casa. Una soluzione spesso adottata dagli architetti, non solo per abitazioni private, ma anche per realizzare allestimenti o luoghi pubblici.

Disegnata da De Meo e De Bona, la carta da parati prodotta da Wall&Decò ha un effetto ottico tridimensionale ed è adatta anche a rivestimenti esterni.


Decorare casa con la carta da parati: Carta da parati vintage

Carta da parati vintage Così come nel mondo della moda, anche nel mondo della decorazione di interni si è assistito a un ritorno di pattern, colori e stili presi dal passato. Molto amate dai designer d’interni, ne sono un esempio le carte da parati vintage, ispirate ai motivi degli anni passati, come ad esempio le carte anni ’70 caratterizzate dai motivi optical, oppure quelle dai sapori Pop, con colori vivaci e fantasie geometriche. Molto apprezzati e forse più versatili sono anche i motivi floreali, che danno un sapore hippie alla casa oppure i motivi damascati, magari rivisitati in chiave più moderna o con colori che meglio si adattano agli arredi contemporanei, per esempio in tono su tono.

C’è quindi solamente l’imbarazzo della scelta per chi desidera dare una nuova immagine alla propria casa, rinnovandone il look con semplicità attraverso le carte da parati.

In foto: per gli amanti del vintage, una soluzione anni ’70, che gioca con colori a contrasto e geometrie forti, disponibile sul sito http://www.cartadaparatideglianni70.com