Posa parquet

Posa del parquet flottante

Il parquet flottante è la soluzione per chi vuole godere della bellezza di un pavimento in legno senza la necessità di interventi invasivi. Può essere posizionato sopra il pavimento di casa e non prevede l'utilizzo di chiodi o colle. Il legno verrà semplicemente incastrato, listone dopo listone, grazie ad un meccanismo chiamato "maschio e femmina". Il legno non va d'accordo con l'umidità, è necessario quindi posare preventivamente il "materassino", un foglio di materiale isolante che garantisce l'uniformità dell'appoggio del parquet e impedisce all'umidità e ai rumori dovuti al calpestamento di propagarsi. Altri attrezzi indispensabili per la posa del parquet flottante sono: martello, squadra, metro, sega, seghetto alternativo, cunei di dilatazione. Scelto il lato della stanza dove si vorrà iniziare si iniziano a sistemare i listoni, con l'accortezza di distanziarli di circa 10mm dalla parete grazie ai cunei. Una volta posato, il parquet necessita di 24h di riposo prima di poter essere calpestato.
Parquet flottante

Cogex 43944 - Kit posa-parquet flottante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,85€
(Risparmi 0,02€)


Posa del parquet prefinito

Parquet prefinito ciliegia A differenza degli altri tipi di parquet si rivela più pratico perché già verniciato e quindi calpestabile subito dopo la posa. E' formato da uno strato inferiore di legno povero e uno strato superficiale di legno nobile, la cui scelta determina il suo prezzo al metro quadro. I tempi di realizzazione sono rapidi, in un paio di giorni il lavoro viene portato a termine. La messa in posa del parquet prefinito è uguale a quella flottante; si procede ad incastro senza l'utilizzo di colle o chiodi. La manutenzione è semplice, basterà passare uno strofinaccio inumidito con acqua e detergente neutro per mantenere inalterate le sue caratteristiche per 15/20 anni. I listoni possono essere posati seguendo i propri gusti estetici come a fascia, a spina di pesce, oppure a mosaico. Questo tipo di pavimentazione è adatta anche a chi ha affittato una casa perché non rovina il pavimento sottostante e può essere smontato qualora si decidesse di traslocare, con una percentuale minima di perdita di legno.

  • Esempio di parquet Leroy Merlin Le specifiche del parquet di Leroy Merlin lo rendono un prodotto resistente e versatile, che può facilmente essere adattato a tutti gli ambienti della casa. Quasi tutte le tipologie in vendita press...
  • Parquet in rovere moderno ed elegante Il parquet è il protagonista assoluto delle nuove tendenze dell'abitare, per le atmosfere uniche e per le sue caratteristiche di isolante termoacustico; esistono tipi di pavimento in legno in un’ampia...
  • parquet in rovere grigio Esistono in commercio diversi tipi di parquet. Il parquet tradizionale è in legno massello con uno spessore fino ai 2cm circa. Esso viene posato a terra allo stato grezzo e solo in seguito viene lucid...

Wodewa, Set di 6 matrici per la posa del parquet, in rovere grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,23€


Posa del parquet laminato

Pavimento in laminato Il parquet in laminato non è un vero e proprio parquet, ma una sua valida ed economica alternativa. Si tratta di pannelli rivestiti da un film protettivo, che riproduce con stampe digitali l'effetto del legno.La posa del parquet in laminato è rapida e il costo è inferiore rispetto ai parquet più classici. Presenta numerosi vantaggi, come una grande resistenza all'usura, l'inalterabilità del colore e la scarsa manutenzione che richiede. I laminati hanno spessori diversi, da 6 a 12 mm; più è alto lo spessore e più il laminato sarà resistente. La messa in posa del parquet laminato prevede il metodo della flottazione. Si può poggiare sopra il vecchio pavimento preventivamente coperto da un materassino in polietilene, senza uso di colle o chiodi. Siccome il laminato è un materiale che si espande a seconda della temperatura e dell'umidità, si rende necessario utilizzare cunei di dilatazione da 10 mm per evitare rotture dei listoni dovuti a questo fenomeno assolutamente normale.


Posa parquet: Costo della posa parquet

Posa parquet flottante Il costo della messa in posa del parquet dipende soprattutto dalla scelta di quest'ultimo. Se paragoniamo il costo della messa il posa del parquet prefinito a quello del parquet tradizionale possiamo notare come il minor tempo di realizzazione, da un paio di giorni per il prefinito e fino a 40 per il tradizionale, influiscano molto sul costo finale. Il costo della messa in posa del parquet prefinito si aggira intorno ai 15/20 euro a mq. La messa in posa flottante di questi parquet innovativi risulta essere abbastanza semplice, tanto da potersi cimentare nel fai-da-te, eliminando il costo di messa in posa e pagando solamente il costo del materiale utilizzato. Al costo dei listoni bisogna aggiungere quello dei vari elementi di decoro, come il battiscopa che si sui 3,5 euro per metro lineare. Il consiglio è quello di chiedere vari preventivi per scegliere quello più adatto alle vostre esigenze e nel caso optaste per il fai-da-te ricordatevi di chiedere sempre le schede tecniche del prodotto.