Centrotavola fiori

Centrotavola fiori e frutta

La frutta è un addobbo che si lega molto bene con i fiori freschi, e in più ha il vantaggio di essere sempre appropriata alla stagione: uva e melagrane in autunno, arance e mele in inverno, fichi in estate, fragole e ciliegie in primavera sono un tocco estremamente raffinato che colpisce la vista e concilia l'appetito. Un centrotavola di questo tipo è semplice da fare: è sufficiente scegliere un contenitore in vetro o in vimini e comporre i vari frutti alternandoli a fiori di campo, rose e foglie. Il contenitore è quello che caratterizzerà la composizione: potete sceglierne uno solo centrale, due se la tavola è particolarmente lunga, un insieme di contenitori uguali, magari cilindrici, ma di altezze diverse per riempire il centro di una tavola particolarmente larga o rotonda. Un bel centrotavola, in ogni caso, sarà sempre un valore aggiunto. Importante però è mantenere giuste proporzioni: un centrotavola troppo grande rispetto allo spazio disponibile, oltre che stucchevolmente sproporzionato, risulterà ingombrante e fastidioso.
Centrotavola fiori

NNIUK 10 Pezzi Tocco Reale Del Lattice Artificiale Del Tulipano Fiori Per Wedding Bouquet, Casa Decor Garden Decor, Simulazione Reale Di Tocco Tulipano Colorato Per San Valentino Regalo Di Compleanno Di Natale, Bianca

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Centrotavola di fiori finti

Centrotavola di fiori finti I centrotavola di fiori finti hanno il vantaggio di essere più volte utilizzabili e già pronti per essere composti: potete infatti conservare i fiori e utilizzarli quando vi servono, anche all'ultimo momento per un'improvvisata, senza dovervi preoccupare di procurarvi fiori nuovi. Potete prendere centrotavola già composti o fiori sfusi, che poi potrete disporre a seconda dei vostri gusti e dei vostri desideri. Importante avere cura di tenere bene i fiori: prima di metterli a tavola spolverateli sempre con cura e puliteli con prodotti specifici. Un tocco di prodotto lucidante darà l'effetto di avere in tavola fiori freschi. I fiori finti sono comodi, ma quando possibile meglio ricorrere a fiori reali, che sono più belli, profumati ed eleganti, e che forniscono l'idea di qualcosa di accurato e selezionato, e non semplicemente messo in mezzo alla tavola perchè ci si è trovati ad averli a portata di mano: i fiori finti dovrebbero essere usati solo in caso di emergenza.

    Amscan International - Centrotavola con fiore, soffice, colore: Oro

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,4€


    Centrotavola fiori freschi

    Centrotavola fiori freschi I centrotavola di fiori freschi sono i più belli e scenografici. La naturalezza dei fiori di campagna, la delicatezza di quelli di serra, persino la dolcezza di quelli del vostro balcone o la piantina che tenete sulla scrivania, opportunemente decorata e ben posizionata in un vasetto di ceramica, alluminio o composto con foglie e bastoncini, saranno un tocco favoloso al centro del tavolo. Certo, i fiori freschi sono molto più delicati di quelli finti: necessitano di un po' di cure e di un briciolo di attenzione. Se, facendo un esempio, avete ordinato la composizione dal fioraio, fino al momento di utilizzarla a tavola, badate di mantenerla in un luogo fresco, affinchè i fiori si mantengano e non inizino a rovinarsi. Non scegliete fiori eccessivamente delicati, di quelli che tendono a perdere petali e ad arire la corolla in maniera poco attraente già poco tempo dopo essere stati colti. Evitate accuratamente di porre piatti fumanti vicino alla vostra composizione. Un problema dei fiori freschi? D'estate potrebbero attirare insetti, soprattutto se il vostro pranzo o la vostra cena è all'aperto.


    Centrotavola fiori fai da te

    Centrotavola fiori fai da te Fare un centrotavola floreale che sia come si desideri non è affatto un'impresa difficile: basta munirsi di fiori e frutta, contenitori e gli attrezzi adatti. Se non vi sentite pronti a scegliere voi stessi quello che poi sarà il risultato, lasciatevi ispirare dalle tante proposte che si trovano su internet: la foto qui presente è solo uno dei molteplici esempi. La maniera più semplice di fare un bel centrotavola adatto a ogni stagione è partire da un contenitore di vimini. Riempitelo fino a metà con una spugna da fiorista e iniziate a posizionare i fiori secondo un criterio, rispettando ogni nuance e giocando sulle dimensioni. Posizionate prima i fiori più grandi, poi quelli più piccoli e infine riempite gli spazi rimasti con nebbiolina, spighette di grano o cereali, rametti. Distribuite anche qualche foglia fresca e larga, che illuminerà la composizione; per l'autunno, anche foglie rossicce e dorate sono perfette e conferiscono un'eleganza molto romantica e raffinata. In ogni caso, lasciatevi guidare dal vostro istinto e dal vostro senso estetico: osare, in questo caso, è saper fare.