Sei un'azienda? Contattaci!

Cos'è la poltrona

La poltrona è un elemento insostituibile dell'arredo, su cui alcuni marchi, come ad esempio Poltrona Frau, si sono concentrati in modo particolare. La definizione canonica di poltrona è sedia con braccioli, e serve a identificare la funzione di questo componente. Non è la stessa cosa di un divano, infatti, se andate in un rivenditore di divani, troverete solo poltrone con lo stesso design dei divani, in pratica dei divani in miniatura, con tanto di poggiapiedi e poggiatesta, porta telecomando e sensore per aprire i meccanismi della poltrona. Ma è questa, davvero, una poltrona? L'azienda Poltrona Frau, progetta il design di interni di marchi di macchine come la Audi, la Mini, la Fiat 500. Ha in appalto la costruzione di poltrone per importanti stadi e teatri, compreso quello della Disney. Con la sua fortuna testimonia che la poltrona è molto di più e molto diversa, da un divano.

La poltrona sacco

Diverso concetto invece è quello che ne hanno, ad esempio, tutti coloro che producono le cosiddette poltrone-sacco. Poltrone senza una struttura di legno o di plastica, ripiene spesso di polistirolo e materiali adattabili alla pressione, con fodere di stoffa. Questi elementi possono essere trasportati da una parte e dall'altra della stanza con poco sforzo. Sono poltrone particolarmente comode negli open-space, o nei coworking, dove lo spazio deve essere utilizzato per ospitare improvvisamente molte persone, oppure poche persone per lavorare durante il giorno. Le poltrone sacco hanno un costo che va dai 100 € in su e sono disponibili via internet da venditori specializzati come xpouf.com oppure expandpouf.com. Anche IKEA ne ha una versione, tra l'altro appena apparsa in catalogo, la poltrona-sacco RISÖ.

Per rappresentanza o per comodità

La poltrona può essere posizionata in salotto, in uno studio di professionisti, ma anche in bagno o in camera da letto, perché è un elemento di arredamento singolo, che si adatta agli spazi, che può essere utilizzato come appoggio così come per svolgere attività di lettura, appartata, o allo specchio. Si pensi all'utilizzo della poltrona dal medico, negli studi di professionisti, nelle strutture aziendali. La poltrona da un'immagine di sé che a volte deve distinguersi, senza avere il tono conviviale del divano. Per questo esistono le poltrone professionali, anche a basso costo, come la PELLO di IKEA, che con solo 35 euro può dare al vostro studio un'aria di pulizia e professionalità.

La poltrona letto

Infine ci sono le poltrone letto. Un modella che ha fatto un successo strepitoso nello scorso quinquennio soprattutto grazie alle poltrone futon di IKEA, che erano economiche e facili da maneggiare, e permettevano di tenere in pochissimo spazio un letto spazioso per ospitare amici e parenti in visita. Ma ci sono molti tipi di poltrona letto, partendo appunto dai modelli di IKEA (sono rimasti solo i modelli LYCKSELE) per arrivare alle versioni di poltrone letto di Divani & Divani by Natuzzi, che sono dei veri e propri divani in miniatura (come la Diego) e hanno un costo che parte dai 1000 €. Anche Chateau d'Ax possiede dei modelli di poltrona letto, ma le più fantasiose le potrete trovare su divaniclick.it, un sito di rivendita di divani artigianali e di piccola taglia, i prezzi partono da 400 € circa.