Porte scorrevoli in vetro

Porte scorrevoli vetro

Le porte scorrevoli in vetro rappresentano la migliore soluzione per arredare una casa dalle dimensioni ridotte perchè consentono di dividere gli ambienti e, al tempo stesso, renderli più ampi, con un semplice movimento della mano.

Tali elementi arredativi sono di grande eleganza in quanto il vetro è un materiale che lascia entrare la luce, creando un'atmosfera molto intensa, adattabile ad ogni tipologia di casa.

Il vetro installato in questo tipo di porte è generalmente lavorato, con l'applicazione di disegni, motivi particolari o con sfumature colorate.

Spesso i clienti decidono di realizzare su vetro dei disegni personali, commissionando la realizzazione a qualche laboratorio di vetreria, per dei complementi d'arredo personalizzati. Disporre di una casa unica, diversa da tutte le altre, è il sogno di molti, in commercio spesso si vedono proposte tutte uguali, che ricalcano quello che propone la moda del momento. Inventare in maniera autonoma un qualcosa, mediante l'estro artistico o un'idea vincente, rappresenta, al contrario, una forma innovativa per distinguersi: l'unicità è il primo obiettivo di coloro che non amano certamente passare inosservati. In foto: Porta Staino e Staino

Porte scorrevoli in vetro decorate

vidaXL Porta scorrevole in vetro dimensioni 205 x 75 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 133,99€


Porte a vetro scorrevoli

Porte scorrevoli in vetro bianco Le porte scorrevoli in vetro vengono istallate in casa su una guida metallica dotata di ruote che agevola il movimento.

In genere, per non occupare troppo spazio, vengono effettuate delle contro intelaiature nel muro, nelle quali le porte entrano quando vengono aperte.

Da un punto di vista estetico, il vetro viene scelto in base ai gusti del padrone di casa, uniformandosi ai colori presenti, oppure, al contrario, in contrasto.

Il vetro è un materiale molto versatile, applicabile in ogni contesto, facile da pulire e di semplice installazione. Alcuni acquistano le porte a vetro scorrevoli già assemblate, pronte da essere collocate, altri invece acquistano i materiali in diversi luoghi e provvedono in un secondo tempo alla composizione finale.

La presenza del vetro consente di rendere gli ambienti domestici più luminosi in quanto si tratta di un materiale che consente il passaggio della luce, declinata in forme e colori diversi, a seconda della lavorazione della porta. Poichè esistono numerosi modelli, i clienti, prima di decidere, tendono a visionare diverse porte a vetro, sino a scegliere quella che piace maggiormente. In foto: Porta Staino e Staino

  • porte interne Ottenere una casa elegante e sofisticata è possibile non solo ponendo l'accento sul mobilio e l'arredamento in genere, ma anche e soprattutto, sulle porte per interni che, in modo conforme allo stile ...
  • Una porta Garofoli conferisce carattere a tutta la casa Garofoli è tra i leader mondiali nel settore della progettazione e realizzazione di porte. Tra i prodotti eccellenti realizzati da questo brand vi sono certamente le porte in legno massiccio, richiest...
  • Porta tamburata per interni Le porte e i portoncini esterni così come le porte sul retro della casa devono essere robuste e garantire il più possibile un livello di sicurezza elevato. La loro realizzazione deve pertanto rispetta...
  • Porte per interni In commercio troviamo una vasta offerta di porte per interni realizzate in differenti materiali ed in differenti modelli e colori per adattarsi alle più diverse esigenze non solo estetiche ma anche pr...

Porta Doccia Nicchia in PVC 120 CM H190 Vetro Trasparente mod. Glax 1 Anta Profilo Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 127€


Porte scorrevoli vetro prezzi

Porte scorrevoli in vetro opaco Le porte scorrevoli in vetro hanno prezzi variabili, in modo da soddisfare ogni budget a disposizione. Il prezzo viene influenzato da diversi fattori, innanzitutto dal tipo di modello prescelto.

Una porta più semplice e basica è certamente più economica, con un prezzo minimo di 200 euro, mentre una porta più articolata e decorata può anche raggiungere il prezzo di 2000 euro: ovviamente tali prezzi sono orientativi e soggetti a variazione. In commercio esistono diversi modelli di porte scorrevoli a vetro, per questo motivo il cliente, se desidera contenere le spese, riesce ad effettuare un vero e proprio confronto.

I più indecisi decidono di essere assistiti da professionisti del mestiere, quali ad esempio architetti o arredatori, in grado di attribuire la soluzione migliore per eventuali problemi di spazio, di budget od ogni altra problematica connessa all'installazione di tale tipologia di porte.

Coloro che apprezzano maggiormente il fai da te, prediligono invece dedicarsi in prima persona alla scelta, navigando sui siti specializzati o acquistando riviste di arredamento, sempre ricche di spunti interessanti da copiare immediatamente. In foto: Porta Cristal


Porte scorrevoli vetro satinato

Porte scorrevoli in vetro satinato Le porte scorrevoli in vetro satinato trovano una collocazione in ogni ambiente domestico, dalla cucina sino al salotto e alla camera da letto.

Il vetro satinato è il risultato di una lavorazione molto antica, realizzata con strumenti artigianali che rende il vetro spesso ed opaco, e, per la tutela della privacy, non trasparente. Tali porte scorrevoli vengono introdotte per la prima volta nel mondo dell'arredamento negli anni venti, epoca in cui le porte assumevano una grande importanza nell'ambito della decorazione della casa. Oltre a fungere da strumenti divisori per gli ambienti, tali porte attribuiscono eleganza e raffinatezza attraverso i disegni con i quali vengono corredate.

Molti decidono di ristrutturare le porte antiche, trovate in vecchie case o addirittura in cantina, per applicarle in bella mostra nel proprio salotto, così da conferire un tocco vintage che piace sempre molto e non passa mai di moda. L'effetto satinato è di gran classe e viene collocato felicemente anche nella zona notte in quanto scherma la luce esterna, creando un'atmosfera soffusa, perfetta per ogni gusto, dal più classico e tradizionale al più moderno. In foto: Porta Foa


Porte scorrevoli vetro e legno

Porte scorrevoli in vetro e legno Le porte scorrevoli in vetro e legno costituiscono il migliore esempio di porte tradizionali, installabili sia all'interno che all'esterno della casa. Il sistema scorrevole è composto da una banda metallica, sotto la quale vengono applicate delle ruote, al di sopra invece, viene inserita la struttura portante della porta, che viene dunque spostata tramite un semplice movimento della mano. Tali porte possono essere singole, con un pannello, oppure doppie, dotate di due ante: le dimensioni vengono stabilite dall'installatore nella fase della posa in opera. Anche da un punto di vista economico, tali porte risultano la scelta ideale di chi dispone di un budget di partenza limitato, in quanto in commercio esistono talmente tanti modelli, con legnami e vetro differenti, che è veramente impossibile non trovare quello più indicato per il proprio caso specifico. Confrontare le varie porte risulta il metodo più adatto per trovare la migliore soluzione, sotto ogni punto di vista: estetico, economico-finanziario ed arredativo. Il web rappresenta uno strumento molto utile per effettuare un approfondito paragone tra i vari modelli presenti in commercio. In foto: Porta Ghizzi e Benatti


Porte scorrevoli in vetro per interni

Porte scorrevoli in vetro per interni Le porte scorrevoli in vetro per interni sono elementi molto amati perché consentono di ottenere numerosi vantaggi sia dal punto di vista funzionale che da quello estetico. Da un lato l'anta si apre e si chiude scorrendo lateralmente, quindi necessita di molto meno spazio per la movimentazione. Di conseguenza è possibile sfruttare al meglio la metratura della stanza e usare i centimetri risparmiati per l'arredo oppure per evitare spiacevoli ingombri. Per questo motivo la tipologia scorrevole è davvero diffusa nelle case di ridotte dimensioni. Inoltre le porte scorrevoli permettono di dividere gli ambienti interni senza che la separazione sia eccessivamente netta anche con l'anta chiusa. Infatti la luce filtra senza problemi da una stanza all'altra, così da aumentare la luminosità esterna. Si mantiene anche un forte senso di continuità spaziale grazie alla trasparenza del materiale e si crea un effetto ottico che amplia le percezioni dell'ambiente. Infine l'anta può diventare un vero e proprio complemento d'arredo perché sono disponibili tante finiture e varie tecniche di decorazione delle superfici. In foto: Porta Borgonovo serramenti


Porte scorrevoli in vetro per esterno

Porte scorrevoli in vetro per esterno In genere le porte scorrevoli in vetro sono installate negli spazi interni, ma sono molto amati anche i modelli per esterno. Queste soluzioni possono occupare solo il vano porta oppure sostituire un'intera parete; quest'ultima tipologia viene usata spesso per le aperture che si affacciano sul giardino oppure su un paesaggio di forte impatto estetico. In questo modo lo sguardo spazia su un panorama di grande effetto che dona valore aggiunto all'ambiente e che rende il contesto più rilassante e piacevole. Le porte scorrevoli per esterno presentano una maggiore resistenza rispetto ai modelli indoor e devono essere appositamente studiate per soddisfare le esigenze legate alla destinazione d'uso. Ad esempio il telaio metallico deve essere trattato per supportare senza problemi l'azione di umidità, agenti atmosferici, sbalzi termici e vento. Inoltre è necessario che gli infissi assicurino un alto livello di isolamento termico e acustico, così da avere un buon comfort abitativo. Al tempo stesso si evita la formazione di ponti termici con dispersioni di calore e aumento dei consumi. In foto: Porta Fines3


Porte scorrevoli in vetro esterno muro

Porte scorrevoli in vetro esterno muro Quando si parla di ante scorrevoli in genere si opta per un modello esterno muro al posto di uno a scomparsa. Infatti la posa del serramento risulta notevolmente facilitata e meno costosa. Il telaio è visibile e l'anta scorre lungo la parete: in questo modo non sono necessari dispendiosi e incisivi interventi edili per creare un'intercapedine all'interno del muro. Si tratta di un sistema di movimentazione ideale per le soluzioni in vetro in quanto molto spesso presentano decorazioni e finiture di grande impatto estetico. Nella maggior parte dei casi le porte scorrevoli in vetro esterno muro sono dei veri e propri complementi d'arredo e così l'anta rimane sempre visibile anche quando è aperta per dare valore aggiunto al contesto. Alcuni modelli sono davvero raffinati e hanno intarsi, motivi geometrici o floreali decorativi, inserti colorati, satinati oppure sabbiati. L'apertura avviene grazie a un binario posto sulla parte superiore della porta, sufficiente a reggerne il peso. In genere è in alluminio e deve essere fatto su misura per ante fuori standard. In foto; porta Cristal


Porte scorrevoli vetro prezzi

Porte scorrevoli vetro prezzi Le porte scorrevoli in vetro hanno prezzi molto diversi in base alle misure dell'anta, all'azienda di produzione, al sistema di movimentazione e al grado di personalizzazione. Infatti più un modello è elaborato e fatto su misura tanto più è costoso. Per questo motivo è bene valutare il tipo di vetro usato e la finitura superficiale: ad esempio una porta a un'anta esterno muro trasparente si trova a partire da 250-300 euro se viene prodotta da aziende low cost. Invece elementi satinati profilati in acciaio inox e decorati con un motivo ondulato si aggirano sui 1.000 euro per le soluzioni singole, ma possono raggiungere i 3.000 euro per quelle doppie. Lo stesso vale per le ante con disegni e inserti colorati. Al tempo stesso bisogna tenere a mente che alcune aziende producono porte scorrevoli in base alle specifiche indicazioni del cliente. Di conseguenza si ha un modello personalizzato, su misura e che risponde in pieno alle proprie esigenze, tuttavia si tratta di elementi di pregio appartenenti alla fascia alta. Per questo motivo i costi superano nella maggior parte dei casi i 1.000 euro anche per le soluzioni più semplici e sobrie. In foto: Porta Garofoli


Porte scorrevoli in vetro prezzi economici

Porte scorrevoli in vetro prezzi economici Esistono in commercio porte scorrevoli in vetro con prezzi economici, tuttavia è bene ricordare che il materiale e l'elemento nel suo insieme devono avere un buon livello di qualità. Infatti si tratta di un accorgimento fondamentale per avere un serramento durevole nel tempo, resistente, robusto e in grado di inserirsi alla perfezione nel contesto. In genere tutti i grandi marchi che producono porte in vetro presentano in catalogo modelli economici che si aggirano sui 200-300 euro, mantenendo un buon rapporto qualità/prezzo. Le soluzioni più convenienti sono in materiale trasparente e hanno un design molto semplice, però si trovano elementi satinati o serigrafati a partire da 300 euro. Optando per modelli low cost si possono avere porte scorrevoli in vetro colorato e con motivi decorativi di grande bellezza a 550 euro circa. Bisogna comunque tenere a mente che la grandezza dell'anta influisce sul costo del modello e che le soluzioni più convenienti sono quelle esterno muro. Infatti il costo del telaio si aggira sui 70 euro e il montaggio è molto veloce; invece con il sistema a scomparsa il costo dei lavori di posa supera quello dell'anta. In foto: Porta Henry Glass