Illuminazione giardino

L'illuminazione da giardino

Con il cambiare dei tempi e dell'immagine che viene attribuita alla casa, in generale, cambia anche l'importanza che viene rivolta al giardino, il quale diviene parte integrante dell'abitazione, quasi un prolungamento di essa e che, per tale ragione, deve essere valorizzato adeguatamente.

Chi lo ha detto che il giardino può essere utilizzato solo durante il giorno?

Questa idea è ormai obsoleta e chi ha la fortuna di possedere un giardino, pur piccolo che sia, fa bene a cercare soluzioni per goderselo anche durante la notte, soprattutto, durante la bella stagione estiva. Per questo motivo quindi è importante la ricerca di opzioni per l'illuminazione giardino.

Si parla di classici lampioni, da utilizzare quando gli spazi sono ampi; di lampioncini che consentono di puntare la luce evidenziando i punti di appoggio; di luci con sensori a movimento; lampade o applique da attaccare alle pareti esterne della casa o da appoggiare a terra (che possono, anche, essere calpestate) e di faretti che possono essere puntati sugli elementi focali del giardino.

illuminazione giardino

AGPtek Mood illuminazione bagno luce giardino Deco lampeggiante palla LED bianco colore Flickering lampeggiante palla galleggiante, ottimo per piscina, stagni & partiti 8cm/3 pollici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Corretta illuminazione del giardino

soluzione per illuminare il giardino Il giardino può costituire il primo punto di accesso all'ingresso della casa o può essere ubicato sul retro della stessa.

Nel primo caso ha un ruolo molto più importante e, soprattutto durante le ore notturne, deve essere illuminato in maniera adeguata per consentire una visione più completa per spostamenti più sicuri ed un'accogliente luce guida.

Scegliere un impianto di illuminazione giardino che focalizzi la luce nei punti difficili del vialetto o delle scale, specialmente quando sono stati creati con l'utilizzo di elementi disomogenei come ciottoli, pietre grezze e ghiaia, è indispensabile per evitare piccoli incidenti.

Se il nostro giardino è ubicato sul retro della casa il discorso cambia, ma anche qui è necessario prestare le dovute cautele. Anche in questo caso l'illuminazione deve essere sistemata in punti critici per evitare cadute e quanto altro, ma la distribuzione della luce verrà stabilita soprattutto in base ai vari punti focali e di accoglienza dello stesso giardino. In entrambi i casi si dovrebbero valorizzare determinati elementi decorativi del giardino: alberi particolari, una statua, il bordo piscina, una fontana.

  • esempio di cucina Leroy Merlin Visitando il sito ufficiale è possibile consultare il catalogo Leroy Merlin on line, per conoscere le tante proposte e modelli realizzati per l'arredamento e il bricolage. Suddiviso in diverse sezioni...
  • Arredamento da giardino Ikea L'arredamento da giardino Ikea è progettato per garantire al tempo stesso comfort, funzionalità e piacevolezza estetica al miglior rapporto qualità prezzo. Ecco dunque che la casa svedese ci delizia c...
  • Barbecue Palazzetti modello capri Concepiti per fornire soluzioni pratiche e funzionali, ma anche caratterizzati da un design raffinato in grado di arredare balconi o giardini, tutti i barbecue proposti dalla Palazzetti sono dotati de...
  • Esempio di laghetto artificiale da giardino Realizzare un laghetto artificiale da giardino è molto semplice e poco dispendioso in termini di costi dei materiali. Prima di procedere con la sua realizzazione occorre scegliere il luogo e le dime...

Philips Bamboo Palo da Esterno, Altezza 44 cm, Acciaio Inox e Sintetico, Lampadina RE 11 W Inclusa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30€
(Risparmi 29,99€)


Consigli sulla scelta dell'illuminazione esterna

lampioncini segna passi per giardino Per poter scegliere correttamente un impianto di illuminazione giardino bisogna tenere presente vari aspetti.

Prima di tutto è necessario assicurarsi che sia specificato che gli apparecchi che si utilizzeranno siano utilizzabili per uso esterno e sommerso. La qualità dei materiali usati per fabbricarli è importantissima per ragioni di sicurezza e per la stessa durata dell'apparato. Fondamentale è la scelta del colore stesso della luce.

In commercio esistono molte opzioni di tonalità, ma per non sbagliarsi sarebbe più opportuno scegliere un colore tradizionale. D'altronde l'attenzione non deve essere rivolta all'illuminazione, bensì ai componenti del giardino, quali: vialetto, particolari, piscina, fiori, cascate, ecc. ecc.

Altra cosa da tenere in considerazione sono i costi degli impianti e la spesa che ne scaturisce dal loro assorbimento di energia elettrica.

Sul mercato esistono svariate opzioni, molte delle quali poco costose e a risparmio energetico. Basti pensare ai faretti led oppure agli impianti che sfruttano l'energia solare. Attenzione, quindi, alla scelta giusta!


Illuminazione giardino: Considerazioni

lampade luminose decorative per giardino Con il cambiare delle stagioni è possibile che si vogliano modificare i punti focali dell'illuminazione giardino.

Questo dipende, principalmente, dalle fioriture, dall'intensificarsi o meno di certe tonalità degli alberi e delle piante in generale, dall'utilizzo di certi elementi di arredo esterni che prima non era possibile usare a causa, magari, delle fredde temperature invernali.

In questo caso sarebbe opportuno munirsi di un impianto di illuminazione costituito di faretti che illuminano i dettagli dal basso verso l'alto risaltandone l'importanza e la particolarità. Tale impianto dovrebbe essere dotato di un tubo flessibile e lungo, al cui interno far passare i vari cavi e potrà essere interrato e sterrato con molta facilità ogni volta che si decida di modificare la posizione delle luci. Ricordiamoci: un giardino ben illuminato diventa un ambiente evocativo, un luogo di incontro con amici e parenti, un posto speciale nel quale potersi rilassare durante le lunghe giornate estive, insomma un ambiente esterno nel quale vivere emozioni ed essere felici.