Camino a legna

Come costruire un camino a legna

Il camino a legna non è un qualsiasi complemento d'arredo che si può posizionare a piacimento in un punto qualsiasi della casa. Il camino è formato essenzialmente dalla canna fumaria, un elemento strutturale, e va progettato adeguatamente come un qualsiasi impianto fondamentale della casa. Se il camino a legna non è costruito a regola d'arte può creare problemi nell'eliminazione dei fumi. Un camino non è altro che una canna fumaria con un'appendice inferiore costituita dal focolare, dove si brucia la legna. Nella costruzione del camino, la canna fumaria deve essere quanto più possibile verticale, priva di curve e cambiamenti di sezione, deve essere liscia e possibilmente di sezione circolare, adeguatamente alta e comunque più alta del colmo del tetto, protetta da un comignolo antivento. La sua posizione deve essere studiata per assicurare la depressione necessaria all'espulsione dei fumi. Il focolare ospita il fuoco e la sua forma interna deve facilitare al massimo lo scorrimento dei fumi. La legna è posta su una griglia al di sotto della quale circola l'aria necessaria ad alimentare il fuoco.
Come costruire un camino a legna

Lerda 98110-08 L-80 Caminetto Inserto a Legna, Ventilato, 16 KW

Prezzo: in offerta su Amazon a: 576,63€


Inserto camino a legna

Inserto camino a legna L'inserto migliora il rendimento e la sicurezza dei camini con focolare aperto e consente di trasformare un tradizionale caminetto in un vero e proprio sistema di riscaldamento a legna per l'alimentazione di completi impianti ad acqua. Gli inserti a legna possono essere installati in caminetti tradizionali già esistenti o come prime installazioni; consentono una circolazione di aria calibrata e una combustione con alto rendimento. Gli inserti a legna si collegano facilmente alla canna fumaria esistente e non richiedono particolari modifiche strutturali. L'inserto alimentato a legna consuma meno legna con un notevole risparmio economico. Un inserto a legna è una scelta oltre che economica, anche ecosostenibile. L'eccesso di anidride carbonica responsabile dell'effetto serra (causa dell'aumento della temperatura del pianeta terra), deriva dal consumo dei combustibili fossili, carbone e petrolio, al contrario, durante la combustione, la legna produce la stessa quantità di anidride carbonica che produrrebbe se fosse lasciata marcire nei boschi, per effetto della decomposizione. Bisogna solo utilizzare legna proveniente da un corretto governo dei boschi.

  • Rivestimento per camino a legna modello Alsaka della Palazzetti Cosa c'è di più romantico di un fuoco che arde, specialmente in una fredda serata invernale trascorsa nell'intimità della propria casa? Un camino a legna può diventare il cuore dell'ambiente domestico...
  • Focolare a pellet Palazzetti Da oltre sessant'anni l'azienda Palazzetti progetta e realizza stufe e camini dall'altissimo contenuto tecnologico e del grande impatto visivo, nel più totale rispetto dell'ambiente e garantendo un se...
  • Inserto a pellet Multifire 45 Aria Porta Tonda della Palazzetti Concepiti per essere inseriti all'interno di un vecchio camino non più funzionante oppure con nuovi rivestimenti, gli inserti a pellet sono dei focolari monoblocco generalmente altamente adattabili e ...

La Nordica - Caminetto a Legna Inserto 60 Ventilato da 59,5cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 951,06€


Consigli per l'installazione

Consigli installazione inserti In questi ultimi anni è notevolmente aumentata la vendita degli inserti a legna soprattutto per la facilità di installazione, per i bassi costi di manutenzione, la maggior resa e conseguente riduzione del consumo di combustibile. In commercio si trovano svariati modelli e, nella maggior parte dei casi, l'installazione viene effettuata direttamente dai venditori. In caso contrario è necessario rivolgersi a personale qualificato che provvederà ad installare l'inserto a legna tenendo conto della normativa vigente. Tuttavia è opportuno seguire alcuni consigli utili: la canna fumaria deve essere posizionata in modo verticale senza angoli che potrebbero ostacolare la fuoriuscita dei fumi; deve essere isolata termicamente per evitare che i fumi si raffreddino e deve superare in altezza il colmo del tetto. E' opportuno che anche la parete esterna su cui è posizionato il camino sia ben isolata. L'ambiente in cui è posizionato l'inserto a legna deve avere un buon sistema di ricambio dell'aria; Se il pavimento è in legno o altro materiale più delicato, deve essere protetto con una piastra in materiale ignifugo.


Camino a legna: Camini a legna prezzi

Camini a legna prezzi I prezzi dei camini a legna dipendono da molti fattori: dai materiali con cui sono realizzati, dai rivestimenti esterni, semplici mattoni, pietra o marmi pregiati, a quelli interni, in ghisa o altri materiali refrattari. Se si realizzano in muratura o sono prefabbricati, se a focolare aperto o a focolare chiuso. Il costo della mano d'opera diretta ed indiretta, cioè il costo di chi materialmente costruisce il camino e di quelli che lavorano i materiali utilizzati. I caminetti in muratura sono più costosi di quelli prefabbricati, ma hanno il vantaggio che possono essere costruiti "su misura" e con forme e materiali più rispondenti alle proprie necessità. I camini prefabbricati sono più economici perché sono realizzati secondo un progetto specifico che prevede norme per l'intallazione; sono venduti completi di tutte le parti, in muratura e metalliche, e necessitano della sola installazione. Anche i camini prefabbricati sono prodotti in vari modelli, dai più elaborati ai più semplici, con prezzi che variano di conseguenza. I camini a focolare chiuso prevedono l'installazione degli inserti, i cui prezzi variano in base alla potenza termica e alle dimensioni.