Soggiorno moderno

Come arredare un soggiorno moderno

Il soggiorno è uno degli ambienti più vissuti della casa e quindi il suo arredamento va scelto con attenzione perché, oltre a essere funzionale e confortevole, deve rispecchiare lo stile della casa stessa, nonché la personalità e il gusto di chi ci abita.

Alcuni elementi d’arredo sono tuttavia indispensabili da inserire in un soggiorno moderno. Tra questi: divani e poltrone, importantissimi per dare un tocco di stile all’ambiente, mobili porta tv, tavolini da salotto ed eventualmente librerie, tavoli da pranzo, pouf e tappeti. Una delle opzioni più funzionali per il soggiorno moderno è la parete attrezzata che, oltre a caratterizzare la stanza, rappresenta anche una pratica soluzione per sistemare libri, suppellettili e oggetti vari.

Prima di decidere come arredare il soggiorno e procedere a qualsiasi acquisto è importante valutare alcuni aspetti pratici come le dimensioni della stanza, così da poter collocare i mobili nel migliore dei modi. Se il soggiorno ha una pianta rettangolare e stretta, la cosa da fare è sfruttare la lunghezza della stanza collocando pareti attrezzate, librerie e mensole sul lato più lungo. Il divano invece dovrà essere più lineare possibile e andrà collocato su una delle pareti corte. È importante lasciare libero lo spazio centrale della stanza, anche piccoli elementi come un tavolino possono far sembrare la stanza ancora più piccola. Arredare un soggiorno quadrato può sembrare complesso, ma le soluzioni sono diverse. Se l’ambiente è abbastanza grande si possono creare delle differenti aree nei diversi angoli, ad esempio una zone relax con un divano o uno spazio dedicato allo studio con una poltroncina, una scrivania e una lampada da terra. E’ inoltre importante sfruttare lo spazio centrale per esempio con un tappeto di grandi dimensioni su cui collocare un tavolino da salotto.

Tra i suoi prodotti per la zona giorno Novamobili, azienda trevigiana specializzata in arredamento di design e soluzioni d'arredo moderno, propone Slim. Si tratta di una libreria modulare, liberamente accostabile e sovrapponibile, che può formare composizioni a parete, integrandosi perfettamente con gli altri arredi.

Come arredare un soggiorno moderno

AVANTI TRENDSTORE - Parete da soggiorno in imitazione di larice Sibiu, luci LED comprese, ca. 310x204x46cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 419,99€
(Risparmi 180€)


Arredamento soggiorno moderno

Arredamento soggiorno moderno Un soggiorno moderno presenta un design elegante e funzionale, contemporaneo e minimalista e con un look deciso fatto di spigoli e linee rette. L’arredamento di un soggiorno moderno è semplice ed essenziale e spesso è composto da pareti attrezzate.

E’ importante non riempire la stanza con troppi mobili e suppellettili, limitando al minimo il numero di elementi, anche perché un unico pezzo di design può dare personalità e grinta a tutto l’ambiente. In un salotto in stile moderno anche i materiali giocano la loro parte. In questo senso sono da preferire il vetro come ripiano per i tavoli, l’acciaio, il legno laccato per i mobili, i rivestimenti di un tessuto monocolore per i divani e le poltrone o in alternativa la pelle e l’eco-pelle e tessuti naturali come il lino per tende e tappeti. Il colore delle pareti deve avere tinte fredde, ma se l’ampiezza del soggiorno lo permette un tocco di stile può essere quello di mescolare due colori, ad esempio tinteggiare tre pareti di un solo colore neutro e la quarta con una tinta più forte e contrastante. Per quanto riguarda le tonalità di mobili e divani, solitamente la scelta di un colore unico per tutto il soggiorno è la più popolare, ma è possibile combinare più colori, purché non stonino con il resto dell’ambiente.

La Linea Cosmopolitan di Bontempi propone una serie di madie e contenitori con struttura in legno, composte da ante, cassetti, vani a giorno, top, fianchi e frontali in legno laccato. Sistema di apertura con gola.


  • Composizione per soggiorno moderno Il soggiorno, chiamato zona living, è la parte della casa dove si trascorre gran parte del tempo riservato alle relazioni personali, dove si accolgono gli ospiti e appunto dove si vive in compagnia. P...
  • Arredamento soggiorno moderno La zona living è considerata il cuore pulsante della casa, il luogo in cui si concentrano le abitudini di chi ci vive. Nelle abitazioni moderne spesso l'ingresso si affaccia direttamente sul soggiorno...
  • Esempio di soggiorni moderni Per avere soggiorni moderni di grande fascino, belli e pratici bisogna scegliere con cura e attenzione i mobili da inserire in questo ambiente, così da avere uno spazio accogliente e invitante. In un ...
  • Soggiorno Ikea nei toni naturali I mobili da soggiorno Ikea vengono interpretati con stili differenti, in maniera da abbracciare il gusto di un pubblico ampio. Fondamentalmente, il marchio nord europeo vede la casa come un luogo in c...

Home innovazione - Mobile Soggiorno - Parete da Soggiorno moderno con LED, Bianco Mate e Nero Laccato, dimensioni: 250 x 194 x 42 cm di profondità.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 399€


Idee per arredare un soggiorno moderno piccolo

Idee per arredare un soggiorno moderno piccolo Essenzialità è la parola chiave per arredare un soggiorno moderno di piccole dimensioni. L’arredo del salotto va pensato anche in base allo spazio che si ha a disposizione. Capire come arredare un salotto piccolo richiede un’attenzione diversa rispetto a quella che serve per un living di grandi dimensioni.

Innanzitutto bisogna optare per pareti di colore chiaro e neutre, particolarmente indicate anche per le tende, il tappeto e il pavimento. E’ importante anche evitare di riempire il soggiorno di mobili e oggetti: meglio scegliere un arredamento minimal e leggero, che dia respiro alla stanza, optando per mobili multifunzionali che abbiano magari qualche “segreto” salva spazio come un cassetto sotto il divano, un pouf con contenitore o un tavolino da caffè con vano in cui appoggiare libri e riviste. Anche le dimensioni contano: non bisogna scegliere componenti troppo grandi e preferire materiali leggeri e trasparenti come il vetro o la plastica. Si può inoltre recuperare lo spazio eliminando la porta e lasciando solo un grande arco, oppure inserire una porta scorrevole. Un accorgimento sempre utile è quello di appendere uno specchio alla parete, meglio ancora se lungo fino a terra: darà profondità all’ambiente e lo farà sembrare più grande.

Nella foto, una scrivania-scrittoio della linea People di Pianca. Il marchio propone una serie di soluzioni per la zona living personalizzabili e adattare ad arredare qualsiasi ambiente, anche piccolo: boiserie, mensole, moduli contenitivi, moduli a giorno, scrittoi, soluzioni a terra o pensili, disponibili in una moltitudine di misure e finiture diverse.

People si distingue per il suo design lineare, pulito ed essenziale, frutto della lavorazione a folding, che produce scocche senza bordi, donando continuità alle finiture esterne, e gli elementi distanziali, inseribili nella composizione per impreziosirla.


Soggiorno moderno con cucina a vista

Soggiorno moderno con cucina a vista Sempre più spesso negli appartamenti soggiorno e cucina convivono in un unico ambiente open space. Per arredare un soggiorno con angolo cottura lo stile di arredo dovrà essere lo stesso per entrambi gli ambienti, mentre la scelta di colori differenti può aiutare a delimitare e separare le aree in base alla funzione degli ambienti.

La scelta ideale sarebbe quella di organizzare la zona cucina su un’intera e unica parete con una penisola dotata di sgabelli regolabili anziché del tavolo da pranzo. La zona living avrà invece un grande mobile capace di contenere oltre la televisione anche libri, portafotografie e qualche pianta. E’ indispensabile inoltre sfruttare anche lo spazio in altezza con mensole in legno, vetro o cristallo. Anche gli accessori delle due zone devono comunicare fra di loro, ad esempio se gli elettrodomestici sono in acciaio si possono inserire nel soggiorno sedie, vasi o orologi realizzati nello stesso materiale.

Se il salotto è di grandi dimensioni si possono poi delineare gli spazi con tappeti o librerie bifacciali, così da creare una zona relax con un grande divano angolare e una zona pranzo, in cui collocare un tavolo allungabile in legno o con il piano in cristallo.

Le colonne “tecno” che separano danno vita a un ambiente fluido e raffinato in cui le zone sono distinte ma comunicanti anche grazie all’utilizzo degli stessi materiali per i mobili di cucina e living. Questa composizione del modello Filo Lain 33 di Euromobil lascia ampio spazio alla zona cottura e pranzo, organizzata con moduli disposti “a L” che terminano con il bancone snack e risulta mascherata da una “quinta” realizzata con le colonne che ospitano frigo, forno e dispensa. La zona relax ha una parete attrezzata realizzata con moduli nelle stesse finiture degli elementi della cucina. 


Soggiorno moderno parete attrezzata

Soggiorno moderno parete attrezzata 
Le pareti attrezzate per soggiorno sono un must nell'arredamento moderno del salotto e della zona living. Si tratta di soluzioni versatili ed estremamente componibili, disponibili in varie finiture laccate e legno in cui posizionare la televisione, le apparecchiature high-tech, i libri e tanto altro. Le pareti attrezzate moderne uniscono la praticità di un mobile, che da sempre è stato un elemento fondamentale per il “soggiorno all’italiana”, a un design nuovo e creativo. La tendenza più diffusa? Sicuramente il mobile basso che deriva dalla vecchia madia in legno. Rivisto in chiave moderna, questo arredo è diventato essenziale per un salotto contemporaneo in quanto, dal punto di vista stilistico, è in grado di accompagnare con una linea delicata il profilo della televisione, lasciando in parte libera la parete. Dal punto di vista funzionale, questo tipo di mobile può diventare invece il supporto per gli oggetti da avere sempre a portata di mano o per gli oggetti da esibire.

Day collection di Alf DaFrè è una collezione che propone la più totale libertà di composizione per realizzare le pareti attrezzate del soggiorno: contenitori, mensole, schienali, panche e cassettiere per creare moduli tradizionali oppure nuove composizioni che giocano con i pieni e i vuoti. Anche le molteplici finiture si adattano a gusti ed esigenze diverse.


Tavolo soggiorno moderno

Tavolo soggiorno moderno Se la stanza adibita a soggiorno lo permette, è possibile inserire un tavolo da pranzo. Anche qui occorre però valutare bene gli spazi. Un salone di grandi dimensioni può accogliere un tavolo “importante”, magari di design che, oltre a essere funzionare, contribuisca ad arredare l’ambiente, mentre uno più piccolo (o soltanto medio) non lo permette perché altrimenti una volta aggiunte le sedie non si avrebbe più spazio per muoversi agevolmente. In questo caso è meglio optare per un tavolo allungabile che, all’occorrenza, può diventare più lungo in modo da ospitare un numero maggiore di commensali. In un soggiorno dallo stile moderno le soluzioni sono molteplici.

Lam di Calligaris è un tavolo allungabile caratterizzato da linee pure e dettagli in metallo che si fondono con la struttura in legno. Lam nasce dall’unione di due materiali dalle diverse qualità: il legno e il metallo. In questo progetto le caratteristiche di entrambi i materiali vengono valorizzate e perfettamente integrate: il metallo è utilizzato per gli elementi strutturali, mentre il legno, grazie alle proprie qualità sensoriali e alle sensazioni confortevoli che crea, viene utilizzato per il piano.
Questo tavolo ha un meccanismo perfettamente integrato e nascosto nella struttura: le gambe scorrono da un lato e permettono di posizionare l’allunga in tinta con il piano; in questo modo le gambe rimangono sempre perimetrali, mettendone in risalto l’estetica data dal taglio obliquo e dal profilo in metallo verniciato.