Le camerette per bambini

A ciascuno bambino la propria cameretta

La cameretta è il luogo in cui un bambino può dare sfogo a tutta la sua creatività e immaginazione, il luogo dove può giocare, leggere, studiare, ricevere gli amichetti e anche solo oziare: è molto di più, quindi, di una semplice stanza in cui dormire. E’ importante che la cameretta rispecchi i gusti del bambino e che lui vi si senta a suo agio: ogni cosa deve avere un suo posto preciso, così gli insegnerete l’importanza di tenere tutto in ordine. I mobili devono essere a misura di bambino e non devono presentare pericolose sporgenze. Fate in modo che nella cameretta ci sia tutto ciò di cui vostro figlio abbia bisogno, in maniera tale che possa avere a disposizione ogni cosa nella sua stanza senza doversi aggirare per casa: creategli un bell'angolo studio, una zona gioco e relax, una parte ben arredata con armadi e portascarpe. Fate che siano i piccoli a scegliere i colori e i temi della stanza, in maniera tale da non sembrare di volerli escludere: quella con la cameretta, infatti, sarà la loro prima occasione di far valere i propri gusti e il loro primo incontro con l’arredamento. Arredare una cameretta sarà un bel momento di condivisione tra genitori e figli.
camerette per bambini

(Promotions)SOLMORE Lampada Stelle LED Luna proiettore cielo stellato luci notturne lampada proiettore di stelle per bambini con Cavo USB blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 15,39€)


Camerette per bambini guida alla scelta

cemeretta per bambini Le camerette dei bambini devono rispecchiare le loro passioni e fare in modo che siano conformi ai loro gusti personali. E’ sbagliato pensare che i maschi siano meno attaccati alla parte estetica rispetto alle femminucce: non cercheranno da voi fiocchi e fiori, probabilmente, ma si aspetteranno altrettanta cura di quante ne abbiate riposta per la cameretta della loro sorellina. Il modo migliore di agire è scegliere un tema e svilupparlo: il mare, per esempio, o il bosco sono scelte ottime. In alternativa, lanciatevi sul mondo dello sport di squadra o singolo, senza disdegnare equitazione e vela: potrete creare delle stupende camerette nei toni del bianco e del celeste marinaro o del cuoio e del tartan dell’ horse-riding. Ottima soluzione è creare una stanza dedicata al viaggio, con bauli porta-oggetti in stile anni ’40, poster, locandine, scrivanie da viaggiatore, mappamondi e cartine: il richiamo dell’esplorazione sarà fortissimo. Per i colori, puntate su abbinamenti e contrasti: scegliete nuance piene, senza sfumature, e toni decisi. Ricordate che il gioco è condivisione: fate in modo che lo spazio sia sufficiente per stare con gli amici senza dover invadere salotto o cucina.

  • Camerette bambini State per avere un bambino e cercate idee per creare una nursery da sogno? Il vostro bambino sta per lasciare la culla ed è tempo di regalargli una cameretta tutta sua? Ecco qualche consiglio per dest...
  • Cameretta per bambini La cameretta deve essere per un bambino il luogo in cui poter fare tutto: leggere, giocare, stare con altri bambini, rilassarsi e dar sfogo alla sua vena artistica e creativa. Pertanto, la scelta dell...
  • cameretta per ragazzi La cameretta del bambino, pur se non strettamente necessaria nelle primissime settimane di vita, è uno spazio a cui si annette sempre maggiore importanza in base a ragioni di carattere pedagogico e ps...
  • Letti singoli per ragazzi Accordare gusti ed esigenze di ragazzi ed adulti per l'acquisto di camerette non è più un problema: il mercato degli arredi offre infinite soluzioni per tutti, grandi e piccini... Per disporre al megl...

Walplus - 3 set di adesivi da parete per cameretta dei bambini: mod. DF5099 (Happy Animals), mod. WS3026 (Owl Tree Star), mod. AY763 (Little Chick Grass), multicolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17€


Camerette per bambine

Camerette per bambine Per una bambina, la cameretta sarà innanzitutto il luogo dove ricevere le amiche e giocare a fare le grandi: sarà dunque un modo per esprimere la propria personalità. Non imponetele il vostro gusto, ma coinvolgetela nelle scelte dei mobili e dei colori e assecondatela per quanto possibile nei suoi desideri. Se dimostra una passione precoce inserite qualche dettaglio che la ricordi. Ama la danza? Appendete al muro un bel paio di scarpette o un poster. Ama disegnare? Inserite un cavalletto. Ama leggere? Createle uno spazio lettura, con un pouf in cui sprofondarsi e viaggiare con la fantasia. Ricordate che le bambine non sono delle piccole adulte e, se vogliono sentirsi delle principesse, non inorridite: le frivolezze sono concesse. D’altro canto, se il rosa per lei è una tortura, non forzatela: sarebbe una vera e propria invadenza. Potreste creare una cameretta ispirata al bosco e alla natura, al mare, a una città. Se la bimba ha un’indole dolce e vezzosa impazzirà per una stanza shabby chic, in toni beige, bianchi e rosa. Se è a voi che uno stile troppo zuccheroso proprio non va giù scegliete uno stile da globetrotter, ispirandovi alle città: sarà una cameretta moderna e pop.


Camerette a ponte

Camerette a ponte Una struttura a ponte è un’ottima soluzione in caso di mancanza di superficie. In questa maniera eviterete di ingombrare eccessivamente la stanza senza dover sacrificare lo spazio necessario affinché tutto abbia un suo posto. Inoltre, concentrando la zona riposo, la zona studio e la parte degli armadi, resterà spazio a sufficienza affinché vostro figlio possa giocare e muoversi senza timore di andare a sbattere contro qualche mobile. Moltissime aziende forniscono strutture a ponte per tutti i gusti o in alternativa soluzioni componibili: la scelta sul mercato è davvero vasta e non dovete temere di non trovare qualcosa che sia conforme ai vostri desideri. Potete scegliere una soluzione ad angolo per risparmiare ulteriore spazio. Scegliete anche una struttura progettata per due letti e adibite quello inferiore a divanetto: sarà utile per ospitare un amico. Giocate sui colori mantenendoli coerenti tra di loro: il rischio, sempre dietro l’angolo, è creare un’idea generale di confusione. State attenti che tutti i mobili siano a norma: il pericolo di questo tipo di stanza, infatti, è che vostro figlio debba fare acrobazie per raggiungere qualche anta o scaffale, finendo per farsi male.


Le camerette per bambini: Camerette per bambini: tende per camerette

Esempio di tende lunghe per cameretta Fonte foto: sito web divanita.it Riguardo alla scelta delle tende per la cameretta del vostro bambino, ci sono davvero pochi limiti. Potete sceglierle corte, lunghe, con mantovana, con drappeggio, a più strati, in pizzo, in tulle, decorate, a tinta unita… tutto dipende dal vostro gusto. In generale, meglio che esse possano essere raccolte ai lati: in questo modo faranno entrare la salutare luce del sole. Evitate i modelli a scorrimento verticale: possono essere difficili da usare per il bambino oppure difficili da raggiungere. Le tendine corte vi permetteranno di risparmiare spazio, e magari potreste sistemare direttamente sotto la finestra la scrivania del vostro bambino o, in alternativa, creare una piccola zona living, con delle poltroncine o dei pouf, tavolini o bauli, ceste per contenere i giocattoli. Scegliete tende decorate o con disegni in pizzo se la stanza è abbastanza semplice, ma evitate decorazioni se la stanza ne presenta in altre zone: sarebbe un eccesso e potrebbe risultare sgradevole e disordinato. Decidete anche in base alle vostre necessità, se volete una tenda che resti aperta o se preferite che sia semplice da aprire e chiudere. Le possibilità sono infinite.