Scrivania bambini

scrivania per bambini

I bambini hanno bisogno di una scrivania nella loro cameretta, per differenti motivi. In base all'età del bimbo, infatti, la scrivania assume diversi significati e termini di utilizzo. Per i bimbi in età prescolare, é un simpatico angolino delegato al gioco e al disegno, e deve essere sufficientemente bassa, robusta, colorata e divertente, prodotta in materiali atossici e facilmente lavabili. In questi anni la scrivania assume il compito di farli cominciare a sviluppare capacità basilari e a lasciar correre la fantasia. Quando i bimbi crescono, però, e cominciano la scuola, inizia la fantomatica e temuta era dei compiti. La scrivania per bambini si trasforma quindi in un mobile più funzionale, in quel luogo sacro in cui si studia, si legge, si fanno calcoli complessi e si stendono temi delicati, si fanno i compiti per scuola, ci si prepara per esami importanti, si fanno ricerche. In questa età, in cui si sta alla scrivania anche per ore, é fondamentale scegliere una scrivania e una seduta confortevoli ed ergonomiche, e avere a dsposizione spazio sufficiente per computer, libri, cancelleria.
scrivania per bambini

Meka-Block K-861 Scrivania con scaffale, colore: Bianco/Legno di rovere chiaro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,88€


Scrivanie bambini

scrivanie bambini Quando infatti un bambino si trova nell'età in cui deve cominciare a fare compiti e ricerche, avrà bisogno di un sistema accogliente e pratico, funzionale e spazioso, dove studiare, conservare la propria cancelleria, i propri libri e manuali. Dovremo anche potervi sistemare un computer che, al giorno d'oggi, é uno strumento indispensabile per i nostri figli, permettendo loro di stendere relazioni, calcolare e avvalersi anche di internet per fare ricerche di storia, filosofia, arte, letteratura e via dicendo. La scrivania per bambini in età scolastica deve dunque disporre di aree fondamentali: un piano scrittoio sufficientemente ampio per accomodare un paio di libri e quaderni in contemporanea, oltre al tanto necessario computer, un sistema di cassetti dove riporre cancelleria e album, qualche portapenne, matite, gomme, e una o più mensole dove sistemare i libri di testo per la scuola. Il tutto naturalmente corredato da una sedia ergonomica, confortevole, che abbracci la sua schiena e la mantenga dritta e sostenuta durante le lunghe sessioni di studio.

  • scrivania per cameretta Sono veramente molti i modelli di scrivania per cameretta disponibili in commercio. Semplici piani lineari, studiati per permettere di avere un piano di appoggio per computer e stampante, che danno al...
  • Scrivanie per ragazzi Negli ultimi anni, il mercato delle camerette per ragazzi si è evoluto e adeguato ai tempi. Le scrivanie per ragazzi, in particolare, sono diventate parte integrante dell'arredamento e vengono ingloba...
  • Scrivanie per bambini Molte sono le ore che i vostri figli trascorrono nella loro cameretta, dediti allo studio o al gioco. Per questo motivo è importante che i singoli elementi che la compongono possano garantire loro un ...
  • Esempio di scrivania a scorrimento L'esigenza di ottimizzazione degli spazi è stata da sempre una costante negli spazi domestici ed aziendali, per questo, molti designer consigliano la scrivania a scomparsa. Potrete trovare una vasta...

Links Julia Scrivania per bambini con un cassetto, Legno, Bianco, 109 x 62/88 x 55 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 95,02€
(Risparmi 230,98€)


Scrivania per bambini

Cameretta a ponte per due bimbi con scrivania incorporata Per inserire una scrivania per bambini nella cameretta, occorre avere spazio a sufficienza, e studiare bene la disposizione e l'illuminazione della stanza, garantendo al bambino spazio, libertà di movimento, giusta illuminazione e areazione dell'ambiente, vivibilità e armonia. Laddove lo spazio non fosse sufficiente, esistono in commercio tantissime soluzioni diverse che permettono di non dover rinunciare a nulla anche quando sembra che i metri quadri a disposizione siano davvero scarsi. Nelle camerette a ponte, ad esempio, possiamo strutturare la stanza come una grande parete unica composta da armadio, lettino e scrivania. La stessa composizione, con qualche arrangiamento differente, é possibile anche quando i lettini, e quindi i bambini, sono due. Oppure, si può installare un letto a castello dove il letto sovrasta il sistema di scrivania e una scala di accesso, tipicamente rimovibile e provvista di protezioni specifiche per i bambini, collega la zona giorno sottostante al piano superiore.


Scrivania bambini: materiali e colorazioni consigliate

Una cameretta in legno con scrivania in stile marinaretto Nell'arredare la cameretta, poco importa di quale componente in particolare ci stiamo occupando, occorre fare sempre molta attenzione ai materiali: devono essere robusti, per sopportare gli urti, i salti, l'uso talvolta non proprio delicato e attento di un bambino. Devono essere atossici, perché sappiamo bene quanto i bambini, soprattutto nei primi anni di vita, amino mettere tutto in bocca, gustarsi ogni centimetro del proprio lettino o della propria scrivania. Devono essere infine facilmente lavabili, per cancellare le tracce lasciate dai nostri piccoli Picasso quando decidono che disegnare su un foglio non basta. I materiali naturali sono sempre da preferire, con il legno in prima posizione sia per resistenza che per atossicità. Nei primi anni, per proteggere la scrivania per bambini da disastri artistici di varia natura, la si può ricoprire con una base per scrittoio o con vernici atossiche e lavabili. Decorazioni, stickers e decalcomanie abbelliranno e personalizzeranno la stanza rendendola a misura del vostro bambino.