Letto castello, comodo e moderno

Letto castello

Il letto a castello è uno dei modi migliori per arredare la cameretta dei bambini. La particolarità di questo mobile è quella di essere costituito da due letti posti l'uno sull'altro che, in alcuni modelli, possono anche essere separati.

Una comoda scaletta permette di salire al letto superiore. Il principale vantaggio è dato dal risparmio di spazio, quando si hanno vari bambini, un fatto fondamentale in abitazioni piccole. Sul mercato troviamo numerosi modelli, di solito tutti esteticamente molto gradevoli. Tra i fattori più importanti in un letto a castello abbiamo i materiali che lo compongono.

Siccome l'arredo è destinato ai bambini, i materiali devono assolutamente essere ecologici e naturali. Sono utilizzati soprattutto il legno e vari metalli, che dovranno avere una verniciatura con prodotti atossici. Il materasso deve essere anallergico, non troppo morbido né eccessivamente duro, in modo che possa adattarsi alle curve del corpo del bambino e farlo riposare bene. Per i piccoli questo tipo di letto è divertente ed originale e questo consente di convincerli ad andare a dormire con piacere.

In foto: modello Happy Dielle.

Letto  castello

Links - Letto a castello “Dream Well 3”, di colore bianco, dimensioni di 211 x 117 x 172,5 cm, rif. 40101040

Prezzo: in offerta su Amazon a: 540€


Rete, sicurezza e costi

Rete, sicurezza e costi La rete di un letto castello è un elemento molto importante, in particolare per i bambini, perché hanno un organismo in crescita che deve essere preservato da problemi alla colonna vertebrale. Si consiglia la rete ortopedica, metallica oppure con doghe in legno.

Poiché nei letti a castello uno dei due è sovrapposto all'altro, è necessario che il mobile soddisfi determinati requisiti di sicurezza. Prima di tutto quello superiore non dovrà essere troppo alto, per evitare gravi danni al bambino in caso di caduta accidentale.

A questo proposito sono da preferire i letti con sponda anticaduta. La scaletta per raggiungere il letto superiore deve essere ben solida e possibilmente fissabile prima dell'utilizzo. Gli spigoli della struttura, inoltre, devono essere adeguatamente smussati per una maggiore sicurezza. I letti più costosi sono quelli realizzati in legno, di varie essenze. Il più economico è probabilmente il faggio, con prezzi di alcune centinaia di euro. I letti in metallo permettono certamente di risparmiare ed in commercio ne troviamo di molto belli, adatti ad ogni tipo di arredamento.

  • divano letto castello in acciaio Un divano trasformabile in letto a castello, è una buona soluzione per alternare l’uso di una zona giorno a quella della zona notte, con semplicità. Divani trasformabili con semplici gesti, che poss...
  • letto a castello ...
  • Letti a castello Ikea La mancanza di spazio è uno dei principali problemi nelle case di città, la metratura più ampia della zona giorno spesso va a discapito della cameretta dei più piccoli. Scegliere un letto a castello s...
  • cameretta con letto a soppalco Dovendo disporre di un numero limitato di metri quadrati, una soluzione ingegnosa e molto originale è costituita dalla scelta di uno dei letti a soppalco, che intervengono laddove non si possa o non s...

Cotone Copriletto Trapuntato Quilting Quilt Set Comforter Set, 1 Trapunta(230×250cm) 2 Federe(50×70cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,99€
(Risparmi 234,01€)


Letti a castello in legno ed in ferro

Letti a castello in legno ed in ferro Il legno è un materiale assai utilizzato per la costruzione di letti a castello, come d'altronde per ogni tipo di mobile. È naturale e confortevole, flessibile e si modella con semplicità. Tra le essenze più diffuse ci sono il pino, la quercia, l'abete rosso ed il già citato faggio. I letti migliori sono quelli in legno massiccio, verniciati, impiallacciati oppure lasciati al naturale e con impregnante trasparente. Vengono prodotti anche modelli di letto castello costituiti da legno multistrato, solidi e un po' meno costosi.

Il tubolare di ferro è l'altro materiale molto usato per questo tipo di arredi. È leggero e resistente, verniciato con prodotti non tossici e sottoposto a trattamenti antiruggine. Questi letti, di solito, si possono montare e smontare con facilità ed anche essere separati, se ce n'è bisogno. I primi letti a castello realizzati, soprattutto quelli in ferro, non avevano una grande resa estetica perché erano considerati soltanto dal punto di vista funzionale. Attualmente, invece, in commercio troviamo letti bellissimi, veri e propri oggetti di design moderno, che arredano con gusto, ottimizzando l'utilizzo dello spazio della camera.


Letto castello, comodo e moderno: Modelli di letti a castello

Modelli di letti a castello Un letto castello per i bambini ha il fascino irresistibile del rifugio sopraelevato, come su un albero. Lo spazio risparmiato può essere, inoltre, utilizzato per altri tipi di attività diurne, come lo svago e lo studio.

Le varie aziende produttrici propongono letti in innumerevoli combinazioni. Tra le tante abbiamo quelle con un terzo letto estraibile, con rotelle, con soppalchi e vano dedicato allo studio o con contenitori di vestiti, quelle trasformabili in divano letto e altre richiudibili a muro, a scomparsa, con apertura a ribalta.

Oltre alla scaletta a pioli ed alle barre di protezione, ci sono modelli con scala contenitore. I letti sono sempre caratterizzati da colori vivaci e sofisticati ed incontrano i gusti di bimbi e genitori. I letti a castello possono essere una soluzione a sé stante o come elementi di una soluzione completa per la camera dei bambini e dei ragazzi.

In commercio sono disponibili letti originali con soluzioni tecniche molto pratiche e funzionali e con estetica accattivante. Alcuni letti hanno la scrivania incorporata. Ci sono versioni con la scrivania sotto al letto superiore e altre con il letto a terra e la scrivania sul soppalco.