Battiscopa legno

Bricolage: Battiscopa in legno

Il battiscopa detto anche zoccolino è un rivestimento che copre la parte inferiore di una parete interna di una stanza e che va a coprire la giuntura tra la parete ed il pavimento.

Serve da protezione ad eventuali urti e da decorazione.

Può essere realizzato in vari materiali fra cui il legno che è trattato per essere pulito con più facilità.

I battiscopa legno sono generalmente resistenti, ma possono subire dei cambiamenti di colore con l’ esposizione alla luce diretta.

Possono essere in legno massello con supporto in multistrato e rivestiti in laminato, impiallacciati oppure in mdf laccati e in legno ramino che è un legno pregiato di colore chiaro.

Il battiscopa in legno è un complemento indispensabile per completare le pareti senza le quali risulterebbero decisamente spoglie.

Battiscopa in legno bianco

Il battiscopa legno bianco è spesso una scelta azzardata ma decisamente dallo stile ricercato.

Non si sbaglia nella scelta se l'arredamento è in stile classico e con un pavimento scuro che lo valorizzerà nel giusto modo.

In questo caso l'effetto sarà assicurato.

In legno massello o in laminato può essere laccato o impiallacciato, personalizzabile nei colori, nelle dimensioni e con forme che vanno dalle più classiche, ad esempio quelle tonde, a quelle più moderne con forme squadrate o in stile inglese, barocco e liberty fino ad arrivare ai battiscopa coprimarmo, coprizoccoli, passafilo e passacavi.

Sono modificabili sia in altezza che negli spessori: infatti volendo si possono realizzare anche molto più alti del previsto utilizzando delle prolunghe che raggiungono l’ altezza richiesta.

Prezzi battiscopa in legno

L'acquisto di un battiscopa legno porta alla ricerca nei negozi di bricolage più diffusi dove tra l'altro possiamo trovare accessori, vernici o materiali che ci permetteranno di modificare e personalizzare la nostra idea di battiscopa in legno.

Anche la rete aiuta nella scelta.

Basta fare un giro in Internet per perdersi nei meandri della moltitudine di prezzi e tipologie di modelli.

Il costo del battiscopa sarà determinato da colori,misure, forme, modelli particolari, eventuali decorazioni e richieste specifiche.

Tutto questo è ovvio perché ogni tipo di articolo ha un prezzo diverso anche in base al particolare, sia già presente, sia a quello eventualmente richiesto.

Tra l’altro i battiscopa in legno hanno un costo più alto perché, essendo il legno stesso un materiale pregiato, dà più valore all’articolo ma anche la particolarità del modello e della struttura stessa ne fanno aumentare il costo.

come sostituire il battiscopa

Sostituire un battiscopa legno non richiede necessariamente l'intervento di un tecnico, ma con un po' di pazienza e qualche manuale del fai da te (o tutorial in internet) è possibile farlo da sé.

Gli attrezzi necessari saranno martello, seghetto, squadra e chiodi.

Innanzitutto bisogna procedere a prendere le misure per segare con precisione il battiscopa a lunghezza desiderata.

La parte più tecnica è creare gli angoli nel modo corretto: gli angoli esterni andranno tagliati a spigolo, quelli interni andranno modellati durante il montaggio.

Per fissarlo potrete scegliere tra chiodi, colle o siliconi.

Questi ultimi saranno decisamente sconsigliati per le pareti irregolari perchè più facilmente si scolleranno e andranno ripristinati.

E' importante, prima di posare il battiscopa, livellare e pareggiare le pareti con l'aiuto della carta vetrata in modo da renderle il più liscio possibile.

Naviga per:

Potrebbe interessarti anche