Sei un'azienda? Contattaci!
  • Pitture murali per interni

Pitture murali per interni

Le pitture per interni hanno il compito di dare valore aggiunto e di far risaltare l'arredo di una stanza: infatti uno sfondo chiaro risulta essere perfetto per mobili scuri. Inoltre bisogna tenere a mente che le pitture murali per interni hanno un forte impatto sull'umore e sul carattere delle persone in base ai principi della cromoterapia. Ad esempio le tonalità pastello sono ideali per realizzare un ambiente relax piacevole e accogliente. Lo stesso risultato si ottiene dipingendo le pareti in verde, nelle varie nuance del blu o in colori neutri, come il grigio tortora, il crema e il panna. Il viola invece favorisce la meditazione, mentre il giallo, l'arancio e il rosso sono tonalità solari, che comunicano energia, allegria e vivacità. Al tempo stesso si deve considerare il fatto che i colori chiari sono molto luminosi e consentono di avere un piacevole effetto di dilatazione spaziale grazie al quale la stanza appare più ariosa e grande di quanto sia effettivamente. In base alla destinazione d'uso del locale si scelgono le pitture e gli abbinamenti: ad esempio in bagno sono adatti colori rilassanti.

  • Pitture decorative per interni

Pitture decorative per interni

Esistono tante tecniche diverse di applicazione delle pitture per interni da mettere in atto in base all'effetto che si vuole realizzare. La soluzione più semplice consiste nell'uso di pennellesse oppure di un rullo per stendere la tinta sulle pareti. In ogni caso occorre procedere dall'alto verso il basso per evitare che il colore sgoccioli e quindi rovini l'effetto finale dal punto di vista estetico. Tuttavia si possono adottare vari tipi di pitture decorative per interni: si va dalle tinte con effetto antichizzato a quelle che consentono di avere superfici damascate. Altri prodotti in commercio molto apprezzati e diffusi sono le pitture ad acqua con finiture decorative e le tinte acriliche con effetto perlescente. In quest'ultimo caso la parete assume un aspetto quasi traslucido, che dona un notevole valore aggiunto al contesto. Questa soluzione risulta essere particolarmente indicata per locali come il bagno, la camera da letto, il salotto e il soggiorno. Per migliorare il risultato finale si possono mettere in atto tecniche decorative molto efficaci, come lo spugnato, lo spatolato oppure l'applicazione di stencil murari.

  • Pitture particolari per interni

Pitture particolari per interni

Le pitture per interni usate per le pareti della propria casa sono spesso in tinta unita, tuttavia si possono adottare prodotti speciali che hanno lo scopo specifico di dare carattere, personalità e bellezza al contesto. In commercio si trovano tante soluzioni diverse, così da poter andare incontro a tutte le varie esigenze stilistiche ed estetiche. Tra le pitture particolari per interni adatte a un ambiente moderno ci sono quelle metallizzate e quelle imprimibili: nel primo caso si riproduce l'aspetto ossidato caratteristico dei metalli esposti agli agenti atmosferici. In questo modo la parete assume l'aspetto vivo e materico del ferro, imitando irregolarità al tatto e particolari sfumature cromatiche con effetto corten. Invece i prodotti imprimibili sono perfetti per personalizzare a piacere le pareti. Usando uno speciale rullo si può ottenere uno spettacolare effetto pelle di coccodrillo, così da dare un look davvero spettacolare alla stanza. Agendo invece sul supporto a calce sul quale viene stesa la pittura si riesce ad avere un'alternanza di aree lucide e opache in modo da movimentare le superfici.

  • Pitture moderne per interni

Pitture moderne per interni

A seconda dello stile d'arredo della propria casa le pitture per interni più adatte possono variare in modo notevole: infatti alcuni colori ed effetti particolari sono più adatti a un contesto classico oppure a uno moderno. In quest'ultimo caso si preferiscono soluzioni metallizzate, marmorizzate o perlescenti per dare carattere e un tocco di originalità agli ambienti. In questo modo si movimentano le superfici e i muri possono avere un look che ricorda quello del metallo grezzo oppure un effetto serico. Per le pitture moderne per interni si preferiscono colori tenui, neutri o molto chiari, come il grigio tortora, il panna, il grigio ghiaccio e l'avorio. Queste tonalità sono facili da abbinare e danno luminosità all'ambiente; inoltre sono ideali per case moderne di ridotta metratura. Se si opta per il bianco puro, si può adottare l'effetto spugnato o valorizzare la stanza applicando strisce di una tinta più forte, come il prugna, il glicine e il verde mela. In alternativa si possono dipingere tre pareti di bianco e la quarta in un colore vivace, originale o giovanile, come il rosso, il blu o il giallo.

  • Pitture a calce per interni

Pitture a calce per interni

Quando si dipingono i muri di casa si può scegliere tra tanti prodotti diversi, che presentano colori, caratteristiche tecniche, effetti e vantaggi differenti. Ad esempio le pitture a calce per interni si distinguono per notevoli proprietà antistatiche: di conseguenza non attirano la polvere e in questo modo si facilita la pulizia e la gestione della casa. Sono chiamate in questo modo per il fatto di essere a base di calce e consentono di avere diversi vantaggi. Infatti sono fatte solo con materiali naturali e quindi permettono di isolare in maniera adeguata le superfici murarie. Proprio per questo motivo sono pitture per interni che vengono applicate quando si hanno problemi di umidità da risalita, ponti termici oppure muffe. Si tratta di prodotti assolutamente traspiranti e che permettono di avere i risultati migliori con le tradizionali murature in cemento, pietra e mattoni. Si consiglia invece di evitare queste tinte con le superfici a base di silicato di potassio perché si crea una spiacevole reazione chimica. L'applicazione è molto semplice in quanto basta diluire la pittura con acqua, verificando la consistenza della pittura prima di procedere.

  • Pitture antimuffa per interni

Pitture antimuffa per interni

Le pitture per interni a base di calce sono soluzioni antimuffa molto apprezzate anche per il fatto di essere composte solo da materiali naturali. Di conseguenza si favorisce la traspirabilità della parete senza l'impiego di sostanze chimiche. In commercio, comunque, si trovano tante diverse pitture antimuffa per interni e la scelta dipende dal risultato che si vuole ottenere, dal tipo di supporto sul quale applicare la vernice e dalla gravità del problema che si deve risolvere. Infatti i prodotti delle varie aziende del settore sono studiati specificatamente per proteggere i supporti predisposti alla formazione di muffe e affetti da problemi di condensa e umidità. Si tratta spesso di idropitture con forte potere traspirante a base di resine silossaniche oppure con elementi acril-silossanici. Le soluzioni a base di componenti naturali sono privilegiate perché si stendono in modo facile e veloce sulla parete. In ogni caso occorre applicare almeno due mani di tinta per ottenere risultati ottimali e bisogna lasciar asciugare le superfici prima di dipingere nuovamente il muro. Nella maggior parte dei casi si utilizza un rullo per ottimizzare i tempi.

Leggi anche:

Sfoglia i cataloghi: