Case moderne, l'arredamento giusto

Casa moderna

Case moderne, come arredarle? Partendo da due presupposti principali: prima di tutto, evitando di seguire schemi predefiniti e di cercare accostamenti basati su colori tradizionali. Secondo, scegliendo mobili e complementi capaci di coniugare la bellezza con la funzionalità. La casa moderna è sostanzialmente semplice, anche se non mancano elementi caratterizzati da grande originalità. Questi ultimi possono anche avere un ruolo esclusivamente ornamentale, tuttavia non prendono mai il sopravvento. Prioritario resta il desiderio di realizzare ambienti pratici, accoglienti, in cui tutte le attività quotidiane risultino facilitate e si possa così trovare il massimo comfort possibile. Analizzate le tendenze del momento, seguite le strade del design contemporaneo ma assecondate anche i vostri gusti: non sbaglierete. Essenzialità ed eleganza sono requisiti irrinunciabili, che si traducono per esempio nella presenza di pareti attrezzate nella zona giorno, di armadi capienti e con ante scorrevoli (che occupano meno spazio rispetto a quelle battenti), di letti con contenitore, di cucine in grado di offrire le più utili innovazioni tecnologiche.
Casa moderna

svuota tasche doppia mano in legno 20 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


Interni casa moderna

Interni casa moderna Le case moderne sono essenziali, sostanzialmente semplici eppure sempre contraddistinte da una grande eleganza. La qualità prevale nettamente sulla quantità, la regola del “less is more” in questo caso rivela tutta la sua efficacia. Pochi mobili ma buoni e altamente funzionali, che garantiscano un notevole effetto estetico e al tempo stesso un elevato grado di funzionalità. Poiché spesso le case di oggi hanno dimensioni ridotte, diventa necessario ottimizzare lo spazio affidandosi alle numerose soluzioni proposte dal mercato. D’altra parte, aumenta l’esigenza da parte degli utenti di personalizzare il proprio ambiente domestico. Ecco perché la modularità e la componibilità sono ormai altri requisiti essenziali per l’arredamento delle case moderne. Ciò vale per tutti gli ambienti: nel living, per esempio, le librerie sono spesso risultato di un progetto ad hoc e lo stesso dicasi per la struttura della cucina e per la disposizione dei relativi elementi. La gente, oggi, desidera una risposta concrete alle esigenze e anche alle preferenze stilistiche. E le aziende non si tirano certo indietro. Nella scelta dei mobili e dei complementi, tenete presente il valore della luce: nelle case moderne si tende a sfruttare quella naturale e ricorrere a quella artificiale solo quando diventa realmente necessario. Ciò significa che i colori devono essere scelti in modo strategico. Evitate tonalità troppo cariche come il rosso e il blu scuro, soprattutto per quanto riguarda i pavimenti e i rivestimenti. Se questi ultimi sono bianchi, o comunque chiari, allora è concesso anche qualche mobile nero ma anche qui la parola d’ordine deve essere “equilibrio”.

  • Immagine arredamento moderno zona living Le attuali tendenze per gli interni delle case moderne costituiscono un vasto campo di analisi che tuttavia può essere racchiuso in tre semplici principi: design, semplicità e recupero della luce natu...
  • esempio living moderno Le persone decise sapranno cosa vogliono fin da subito ma scegliere i colori pareti moderne è una cosa che bisogna ponderare bene, in funzione del proprio gusto e dell'adattabilità con l'ambiente circ...
  • idee salotto La zona giorno, o salotto, è una delle più importanti di tutta la casa. Questo è lo spazio dove rilassarsi a fine giornata ma anche quello destinato ad accogliere le visite di amici e parenti. Insomma...
  • Tavolini da salotto classici Quando pensiamo ai tavolini da salotto i primi che ci vengono in mente sono quelli in legno e con intarsi molto particolari. I modelli classici possono essere tondi, rettangolari o quadrati. Le gambe ...

Cuore personalizzato con foto cioccolatini frase Idea Regalo per San Valentino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 1€)


Casa stile moderno

Casa stile moderno In quali stili si traducono le case moderne? I più in voga sono 3: quello nordico, quello minimalista e quello stile industriale. Lo stile predilige l’uso del legno e le composizioni semplici, il colore bianco e tutte le altre tonalità chiare e neutre come il beige e il tortora. Non mancano, di contro, da note di colore anche molto accese; per esempio una poltrona rivestita con un tessuto caratterizzato da fantasie basate sul verde o sul giallo, oppure un tappeto con disegni geometrici in cui appaiano anche il viola o il rosso. Lo stile minimalista è essenziale e consiste nella distribuzione di pochissimi mobili e complementi; le tende sono spesso assenti perché la luce diventa essa stessa un elemento di arredo, i soprammobili sono praticamente banditi ma in compenso spesso troviamo quadri di grandi dimensioni e raffiguranti soggetti stilizzati. La casa minimalista, inoltre, si basa su un abbondante uso della tecnologia soprattutto nel soggiorno e in cucina. Lo stile industriale è caratterizzato da un’abbondante presenza di materiale di recupero, che viene utilizzato in modo del tutto diverso rispetto a quello originario: un piccolo container arrugginito, per esempio, diventa un comodino perfetto. I materiali più utilizzato sono il legno, il metallo, ma anche la pietra e il cemento. La casa arredata con gusto industriale ricorda, per certi versi, una fabbrica dismessa. Ma è curata in ogni minimo dettaglio.


Case moderne, l'arredamento giusto: Arredamento case moderne

Arredamento case moderne Nelle case moderne sempre più spesso la cucina non si presenta come un locale autonomo ma fa parte della zona living: le pareti vengono dunque abbattute per creare un unico ambiente che consenta di assaporare il piacere della convivialità e dello stare insieme, anche dedicandosi ad attività diverse. I divani sono comodi ma hanno forme rigorose e squadrate, i lampadari vengono sostituiti da lampade a sospensione, da terra e da tavolo; i mobili, in generale, sono realizzati in modo da consentire la massima razionalizzazione dello spazio. Nella cameretta dei ragazzi trovano posto i letti e le scrivanie a scomparsa, nei bagni fanno bella mostra di sé i sanitari sospesi e le cabine doccia iper tecnologiche ma poco ingombranti, nella camera matrimoniale i letti con contenitore consentono di riporre la biancheria comodamente e velocemente. La bellezza è funzionale: questo il motto da seguire per l’arredamento della perfetta casa moderna.