Sei un'azienda? Contattaci!
  • Sostituzione di vasca con doccia

Trasformazione vasca in doccia

La sostituzione vasca con doccia può rappresentare la soluzione di molti problemi. La doccia infatti è più facilmente fruibile rispetto alla tradizionale vasca, permette di risparmiare tempo ma soprattutto denaro, in quanto avviene un minor spreco di acqua. Per questo motivo è anche più rispettosa dell'ambiente ed andrebbe preferita. Un altro aspetto da non sottovalutare è l'età di chi utilizza la vasca. Esse infatti rappresentano un fattore di rischio da non sottovalutare, a causa dell'elevata scivolosità del fondo, e spesso il bordo eccessivamente alto rappresenta un ostacolo per un utilizzatore non più giovanissimo. I motivi per voler effettuare questa trasformazione sono svariati, ma come possiamo fare se vogliamo sostituire la nostra obsoleta vasca con un box doccia nuovo e più funzionale? Vediamolo insieme.

  • Esempio di doccia al posto della vasca

Da vasca a doccia

Una volta la sostituzione vasca con doccia voleva dire rivoluzionare letteralmente il proprio bagno. I disagi per i proprietari della casa, soprattutto se il bagno a disposizione era uno solo, potevano essere notevoli, e i lavori duravano anche parecchi giorni. Oggi per fortuna esistono delle aziende produttrici che si sono specializzate nella realizzazione di cabine doccia appositamente studiate per essere installate al posto della vasca da bagno. Queste cabine sono disponibili in vari modelli, dai più essenziali sino a quelli più tecnologici con idromassaggio incorporato e possono essere installate in modo semplice e veloce, riducendo notevolmente i disagi, e permettendo anche di contenere di gran lunga i costi. I tempi per l'installazione possono variare dalle 6 alle 8 ore, e in così poco tempo avrete una pratica doccia, comprensiva di tutti i comfort.

  • Una cabina doccia

Trasformare vasca in doccia prezzi

I prezzi per la sostituzione vasca con doccia possono variare, anche di molto, in base alla posizione della vasca esistente, dell'usura e in funzione di eventuali lavori extra che in alcuni casi sono necessari per il corretto posizionamento della nuova struttura. Per questo motivo è indispensabile fare la richiesta di un preventivo, in modo che un incaricato possa valutare la situazione e proporre il prezzo adeguato. Bisogna sottolineare però che i costi ora sono più contenuti rispetto al passato, e non si deve dimenticare che trattandosi di una ristrutturazione edilizia è possibile, sino a fine anno, godere delle detrazioni fiscali che ammontano attualmente al 50%. Lo stesso discorso vale ugualmente per le tempistiche di svolgimento dei lavori. Anche in questo caso infatti le soluzioni vanno valutate singolarmente, e il tempo effettivo in cui viene svolto il lavoro più essere alla fine superiore o inferiore in base allo stato di partenza del vano.

  • Vasca e doccia insieme

Bagno con vasca e doccia

Un' idea alternativa alla sostituzione vasca con doccia può essere quella dell'installazione di una soluzione che comprenda entrambe. Esistono in commercio infatti delle vasche complete di pannelli frontali, proprio come quelli di un comune box doccia. Queste vasche nella maggior parte dei casi prevedono anche uno sportello per agevolare l'ingresso, in modo da renderle facilmente utilizzabili da tutta la famiglia, bambini ed anziani compresi. In questo modo si uniranno la praticità dalla doccia, al comfort e relax di un bel bagno caldo, avendo la possibilità di scegliere di volta in volta come utilizzare la vasca. Questi modelli inoltre sono spesso attrezzati come delle vere e proprie Spa, dandoci l'opportunità di rilassarci a casa come in un vero e proprio centro benessere.

Leggi anche:

Sfoglia i cataloghi: