Qualche idea per l’arredamento delle camere da letto

Ispirazioni per l’arredamento delle camere da letto matrimoniali moderne

In camera da letto si va solo per dormire? Certo, è il luogo principe deputato al riposo ma anche un piccolo (grande) nido dove stare in pace, con se stessi o il proprio partner, rilassarsi, leggere un buon libro, lasciare vagare la mente su considerazioni piacevoli.

Senz’altro è l’ambiente di casa che più degli altri asseconda il gusto personale ma sempre in armonia con le tendenze d’arredo.
Nel caso delle camere da letto matrimoniali moderne, le caratteristiche base sono:

  • linee dei mobili sobrie, geometriche;
  • piedi di letto, comodini, cassettiere, snelli, regalano leggerezza;
  • assenza o estrema riduzione di maniglie o decorazioni varie, all’insegna del “meno è meglio” e di una diffusa essenzialità;
  • colori neutri, che possano adattarsi a ogni tipo di sfumatura negli accessori, nella biancheria, nei tendaggi, perché sono i dettagli a creare una vera personalizzazione.

Rigorosa ma con profili morbidi la collezione Brio di Roche Bobois, cassettone, comodini, letto con cornice in faggio massiccio tinto e verniciato in sei colori, e testata rivestita in tessuto tecnologico aspetto pelle.

C’è anche il formato king size, 216x233cm.

Le camere da letto in legno naturale

Il legno naturale in camera da letto è un materiale apprezzato da sempre, perché è versatile e si armonizza con qualsiasi stile, cui però dona come valori aggiunti proprio la sua naturalità e un’atmosfera calda e accogliente.

Anche nel mood moderno è perfetto, poiché ne valorizza le forme essenziali.
Tra i vantaggi del legno naturale in camera da letto:

  • resistenza agli urti, ai pesi, al passare del tempo;
  • è igienico e antiallergico, al contrario ad esempio di un letto imbottito tiene lontani polvere e acari, informazione utile per chi ha problemi di allergia;
  • si pulisce facilmente, con un semplice panno in microfibra, e si esalta la sua superficie con un panno di lana;
  • è riciclabile e dunque sostenibile;
  • garantisce un design di una semplice eleganza;
  • superfici, venature, persino certe affascinanti imperfezioni sono sempre diverse e permettono agli arredi di essere unici.

Tadao di Flou è un letto icona cui disegnare attorno una stanza dal mood orientale, minimale: è dotato di larghe doghe che dalla base salgono senza interruzione a formare la testata.

Misurato ed elegante nella finitura legno primitivo che trova, anzi, ri-trova, tutta la sua essenza naturale essendo ricavato da travi, facciate di case e vecchie strutture in legno.

Se ne usa solo lo strato esterno nobile ossidato ed invecchiato naturalmente dal tempo, diverso da trave a trave.

È così anche la sofisticata panca Beam.

Le camere da letto di Molteni

Un elemento assai importante in camera da letto è l’armadio che si contende il ruolo da protagonista con il letto.

Tagliato al centimetro permette soluzioni ideali per avere tutto sotto controllo.
Per le sue camere da letto, Molteni in proposito propone la collezione Gliss Master che può contare su un’elevata possibilità di personalizzazione.

Una famiglia fatta di ante, contenitori e cabine armadio di design realizzati in diversi materiali che si uniscono tra loro in armonia, formando spazi in cui tutto è definito razionalmente per il massimo dell’ordine così importante in una camera da letto.

Con un impatto estetico davvero notevole.
Alla base della collezione, dettagli importanti:

  • innovative cerniere a incasso prive di meccanismi a vista;
  • tante attrezzature interne (scarpiere, porta camicie, portacravatte);
  • scorrimento fluido delle ante con innovativi ammortizzatori magnetici;
  • AIRCUB, dispositivo gestibile dallo smartphone con un’APP dedicata, purifica e profuma l’aria negli armadi eliminando fino al 95% degli agenti nocivi per la salute.

Tra le varianti, Gliss Master a filo ha l’anta in legno e vetro, con maniglia a tutta altezza compresa nello spessore.

Perfetto in coppia con il letto Nick, metallo cromato e rivestimento in pelle o tessuto.

Come sono gli specchi per le camere da letto moderne

Indispensabile in camera da letto è lo specchio: per guardarsi, truccarsi, vedere se il nostro abbigliamento è a posto e proprio per questo deve essere delle dimensioni sufficienti per contenere tutta la figura.
Lo specchio apre gli spazi, contribuisce a far sembrare più grande una stanza piccola, regala un senso di libertà.

Deve essere collocato in modo opportuno, come raccomanda anche il feng shui, l’insieme di pratiche di origine orientale per arredare casa, sprigionare le energie positive, vivere meglio.

In camera da letto:

  • meglio sia proporzionale alle misure della stanza per creare equilibrio;
  • non posizionarlo in modo che rifletta il letto mentre si dorme, perché potrebbe provocare insonnia e irrequietezza.

Nelle camere da letto moderne è consigliabile usare modelli con cornici semplici o addirittura assenti, per aumentare l'idea di essenzialità.
Una parte per guardarsi e una parte per un deciso “effetto wow!” lo permette Phantom di Fiam: è uno specchio da parete in vetro fuso da 6 mm retro argentato, specchio piano da 5 mm, con telaio posteriore in metallo verniciato.

Un tocco di eccentricità che non guasta in una camera da letto moderna, un piacevole contrasto con gli arredi rigorosi.

Naviga per:

Potrebbe interessarti anche