Come arredare un giardino

Progettare un giardino

Nel progettare un giardino è necessario tener conto che l’arredo deve essere in perfetta armonia con le piante ed i fiori che lo adornano naturalmente.

Meglio quindi preferire linee semplici, che ne ricalchino la geometria. Per rendere lo spazio vivibile sono immancabili tavolo e sedie, da selezionare in materiali quali il rattan sintetico, in modo che resistano al freddo ed alle intemperie.

La zona barbecue è ritenuta da molti irrinunciabile, perfetta per le grigliate all'aperto non appena le giornate si fanno più lunghe e calde.

Molto importante è anche creare delle zone che garantiscano una buona protezione dall’umidità serale e dal calore. Si possono ottenere ottimi risultati con i gazebo, da preferire in stili semplici e non troppo elaborati. Un ottimo esempio sono i modelli Ammerö o Applarö di IKEA. L’oggettistica è essenziale per dare la propria impronta al progetto. Tendaggi, vasi, candele e cuscini, se scelti con coerenza, possono creare uno stile eterogeneo ed originale. É poi importante scegliere con cura i materiali: il bambù per un aspetto etnico, la pietra ed i mattoni per uno più rustico, la resina per uno moderno e sofisticato.

Progettare un giardino

KalaMitica Lavagna Metallica per Magneti, 56x38 cm, Antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23€


Come arredare un giardino piccolo

Come arredare un giardino piccolo Avere un giardino di modeste dimensioni non è una buona scusa per evitare di curarne l’aspetto: giocare con colori e stili differenti ingannerà l’occhio e garantirà una resa superiore ad ogni aspettativa. Per scegliere come arredare uno spazio apert piccolo è importante considerare il tipo di ambientazione che si vuole creare.

La vegetazione dovrà rispecchiare lo stile desiderato, sia esso mediterraneo, orientale o esotico. Basta non esagerare con le piante e non sceglierne troppo diverse tra loro. Un’attenzione particolare va data ai vasi, che possono rafforzare la scelta progettuale esaltando le loro caratteristiche.

I vasi della linea Gräset di IKEA, ad esempio, sono perfetti per mettere in primo piano le piante che ospitano. È essenziale delimitare zone con precise funzioni: una zona relax con sofa o dondolo, un tavolo con sedute per i pranzi con gli amici e i parenti, uno spazio gioco per i più piccoli o un'area verde per gli amanti della natura Un’ottima soluzione, più costosa, è quella di creare dei livelli, dando ad ognuno una funzione diversa. Infine, faretti e lampade solari possono creare atmosfere soffuse e magiche nelle ore serali

  • esempio di cucina Leroy Merlin Visitando il sito ufficiale è possibile consultare il catalogo Leroy Merlin on line, per conoscere le tante proposte e modelli realizzati per l'arredamento e il bricolage. Suddiviso in diverse sezioni...
  • Arredamento da giardino Ikea L'arredamento da giardino Ikea è progettato per garantire al tempo stesso comfort, funzionalità e piacevolezza estetica al miglior rapporto qualità prezzo. Ecco dunque che la casa svedese ci delizia c...
  • Barbecue Palazzetti modello capri Concepiti per fornire soluzioni pratiche e funzionali, ma anche caratterizzati da un design raffinato in grado di arredare balconi o giardini, tutti i barbecue proposti dalla Palazzetti sono dotati de...
  • Esempio di laghetto artificiale da giardino Realizzare un laghetto artificiale da giardino è molto semplice e poco dispendioso in termini di costi dei materiali. Prima di procedere con la sua realizzazione occorre scegliere il luogo e le dime...

KalaMitica Lavagna Metallica per Magneti, 56x38 cm, Forma Farfalla, Antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,97€
(Risparmi 1,03€)


Come arredare un giardino per una festa

Come arredare un giardino per una festa Quando le temperature lo consentono, una festa in giardino è un’ottima occasione per intrattenere amici e familiari divertendosi all'aperto.

Come arredare un giardino per una festa? Innanzi tutto dobbiamo creare un ambiente accogliente e rilassante, perciò è importante che gli invitati non siano più di quanto consentito dalle dimensioni del giardino.

Per l’arredamento, un primo elemento da tenere in considerazione è quello dell’illuminazione, che ha un forte impatto sull'atmosfera della festa.

Le candele tradizionali sono perfette per creare un ambiente suggestivo e permettono di sperimentare con le decorazioni. Per evitare rischi un’ottima alternativa sono le candele a LED, economiche e sicure. Le "bacche di fata" sono luci a LED che si accendono e spengono lentamente e si possono disporre strategicamente per tutto il giardino o appendere ai rami con piccoli ganci ad incasso.

Si possono valorizzare gli elementi naturali anche con i colori, ad esempio usando tovaglie neutre e piatti di colori vivaci, che risalteranno sulla vegetazione.


Come arredare un giardino moderno

Come arredare un giardino moderno In un giardino contemporaneo, la natura viene coniugata ad un design moderno e non troppo appariscente. Il design e l’architettura si combinano con le forme ed i colori dell’ambiente senza metterlo in ombra, ma anzi valorizzandolo.

Nel domandarsi come arredare un giardino moderno, è opportuno guardare le ultime tendenze. Oggi i giardini vengono visti come spazi verdi in cui potersi rilassare. Si prediligono tappeti erbosi e piante con fioriture bianche, che illuminano l’ambiente conferendogli leggerezza. Meno in voga sono vasi ed aiuole ricche di fiori colorati.

Per l’illuminazione sono da preferirsi lampade solari da inserire nel terreno: di giorno si mimetizzano, mentre di sera si accendono, creando un’atmosfera molto piacevole e delicata. I gazebo sono perfetti per creare dei punti più riparati, ma solo a patto che non siano troppo elaborati.

Le linee dell’arredamento del giardino devono essere semplici e geometriche e devono sfumare il confine tra l’interno e l’esterno dell’abitazione, creando una sensazione di armonia e comfort. Infine, è consigliabile introdurre colori e materiali che richiamino gli elementi naturali.


Idee fai da te per arredo giardino

Idee fai da te per arredo giardino Per personalizzare l’arredamento del giardino molto spesso basta guardare tra il materiale riciclabile che abbiamo in casa: sacchetti di carta, vecchi maglioni e barattoli inutilizzati possono bastare a creare pezzi d’arredamento unici e a costo zero. Vediamo insieme alcune idee fai da te per l'arredo del giardino.

Riempiendo dei semplici sacchetti di carta con della sabbia ed inserendo al loro interno una candela di media dimensione è possibile creare dei luminari molto discreti ed eleganti, perfetti per illuminare il viale del giardino quando si stanno aspettando degli ospiti. Un’altra idea per illuminare gli ambienti può essere quella di usare dei barattoli di latta per creare delle lanterne. Sarà sufficiente lavarli accuratamente, praticarvi dei fori di forme e grandezze personalizzabili ed inserire al loro interno delle candele.

I fori sono la parte più importante, poiché sono questi a creare giochi di luce. Un’idea creativa per adornare le recinzioni può essere quella di appendervi dei sacchetti di feltro, contenenti fiori o piante aromatiche: il tessuto garantisce il drenaggio al terriccio e l’effetto visivo è soddisfacente ed originale.