Biancheria per la casa

La biancheria per la cucina

In cucina la biancheria per la casa è una protagonista indiscussa grazie alla infinita varietà di stili e di materiali.

Dagli strofinacci alle presine, alle tovaglie e ai coordinati per la tavola, tutto parla dello stato d'animo che si vive in quello che è considerato il principale luogo di incontro e condivisione della famiglia.

Per una cucina vintage è preferibile uno stile country che ricordi la campagna nelle fantasie semplici, per le varianti moderne meglio scegliere colori decisi, spesso in tinta unita e dalle linee molto geometriche, soprattutto nelle tovaglie e nei set da tavola come tovagliette o sottopiatti in stoffa.

Per le cucine classiche il look tradizionale è garantito con stoffe ricamate e orli decorati dappertutto, meglio se in tonalità chiare o decisamente pastello.

Biancheria per il soggiorno

La biancheria per il soggiorno è una parte determinante per l'arredamento.

Chi ama i cuscini può riempire i divani con colori insoliti e accostamenti audaci.

Su un due posti possono essere messi due o tre cuscini in contrasto o in abbinamento a tema.

Il vantaggio è la possibilità di cambiare fodere secondo l'alternanza delle stagioni.

Grandi cuscini possono essere collocati qui e là sul pavimento per un look decisamente informale.

I mobili possono essere impreziositi con centrini o tovagliette secondo il loro stile.

In presenza di bambini o animali è consigliabile scegliere dei copridivani allegri e lavabili in tessuti molto resistenti.

In questo caso la biancheria per la casa è una ottima alleata oltreché un bellissimo decoro.

biancheria bagno

In bagno la biancheria migliore è in soffice spugna di cotone, in un trionfo di colori e magari impilata su uno scaffale a vista.

Per il bagno degli ospiti si può optare per il lino o per filati più pregiati per una accoglienza ad effetto.

Meglio scegliere asciugamani, teli e accappatoi di qualità.

I materiali dovrebbero essere resistenti ai frequenti lavaggi per non perdere la loro morbida bellezza.

Visto che l'utilizzo della biancheria per il bagno è individuale, sarebbe perfetto un set completo personalizzato per ognuno, caratterizzato da una tonalità di colore differente o magari da iniziali cucite o simboli di riconoscimento.

Per gli ospiti si possono scegliere set ricamati o jacquard distinti per uomo e donna, mentre per i più piccoli è consigliabile utilizzare completi da bagno in tinta unita.

Camera da letto

La camera da letto è il luogo deputato al riposo a qualsiasi età: qui la biancheria per la casa comprende lenzuola, federe, coperte, copriletto, copripiumini, piumini, trapunte, guanciali e cuscini di ogni fantasia.

Nella scelta dei coordinati da letto ci si può sbizzarrire scegliendo varianti resistenti ai lavaggi per i bambini e modelli più chic per gli adulti.

Si può distinguere anche in base alla stagione prediligendo tinte fresche e filati leggeri come il lino per l'estate, tonalità calde e tessuti più pesanti come la flanella per l'inverno.

Per le serate fredde sono perfetti i copripiumini che permettono di godere del calore dell'imbottitura in piuma e della praticità del cotone della fodera, lavabile spesso e intercambiabile secondo l'umore e l'occasione.

Il copripiumino, pratico nella versione singola o matrimoniale, può sostituire il classico set da letto se abbinato a una federa e a un lenzuolo con angoli.

Naviga per:

Potrebbe interessarti anche