Sei un'azienda? Contattaci!
  • Scarpiera salvaspazio

Scarpiera salvaspazio

Per non dover rinunciare a una parte fondamentale del guardaroba, le scarpe, la soluzione ideale è una scarpiera salvaspazio che unisce praticità ed estetica in uno stile accattivante e moderno. Questo complemento d’arredo diventa un must have soprattutto per le donne che hanno una vera e propria passione per le scarpe e ne collezionano più paia per ogni stagione. Anziché “stiparle” nelle scatole e infilarle sotto il letto o dentro gli armadi, è decisamente più pratico conservarle in una scarpiera dai comodi cassetti a ribalta che le garantiscono una profondità minima permettendo così di sfruttare al meglio gli angoli della casa altrimenti inutilizzati come per esempio la parete dietro la porta nella camera, nello studio o nell’ingresso. La scarpiera salvaspazio è infatti un complemento d’arredo indispensabile, soprattutto nelle case di piccole dimensioni, che si adatta a ogni esigenza. Nella scelta va tenuto in considerazione se rimane in vista oppure no. Nel primo caso bisogna ovviamente puntare sull’estetica o optare per una scarpiera che si coordini con il resto dell’ambiente come per esempio un modello in legno, elegante e resistente. Se invece questo mobile rimane nascosto, si può anche acquistare in plastica: economico e maneggevole, è particolarmente adatto per gli ambienti di servizio. La scarpiera in legno Scar-pulì di Foppapedretti è un mobile porta scarpe a doppia anta con 7 griglie per riporre le calzature e pannello posteriore traforato per garantire l'aerazione. E’ disponibile in quattro varianti di colore: naturale, noce, bianco e wengé. Si tratta di una scarpiera capiente e funzionale che occupa poco spazio (la profondità del mobile è di soli 33 cm) ma al contempo elegante e lineare, adattabile a ogni tipo di arredamento.

  • Scarpiera salvaspazio a ribalta

Scarpiera salvaspazio a ribalta

Pratiche e funzionali, le scarpiere nascondono il contenuto al loro interno e sono dunque un ottimo aiuto per mantenere la casa in ordine. La scarpiera con ante a ribalta è il modello che occupa meno spazio perché ha una profondità minima e i cassetti si aprono dall’alto. Per quanto riguarda le forme e le misure, la scelta è ampia e deve essere fatta in base alle esigenze. Di solito le scarpiere a ribalta possono avere da 2 a 5 ante con una capacità di 8, 12, 18, 20 o perfino 30 paia di scarpe. Spesso poi ogni scomparto può contenere una doppia fila di calzature basse o con tacco. Anche i materiali variano. Quelle in plastica hanno il vantaggio di essere economiche, leggere e facili da spostare, mentre quelle in legno risultano più stabili e più eleganti dal punto di vista estetico, ma richiedono maggiore manutenzione. Le scarpiere in metallo (di solito alluminio o una lega contenente acciaio) sono le più robuste e, dal momento che spesso sono verniciate con prodotti che le rendono resistenti agli agenti atmosferici, si posso posizionare anche all’aperto, magari sul balcone. Non assorbono umidità e odori, non scoloriscono e hanno una buona durata nel tempo. Le varie altezze delle scarpiere a ribalta permettono di creare composizioni che possono essere comodamente inserite in un sottoscala o in una mansarda. Queste scarpiere possono inoltre essere utilizzate sospese a parete. E’ disponibile in varie altezze e colori il modello Hosoi di Birex. Caratterizzata dall'anta laccata con presa laterale integrata nello spessore, questa scarpiera con ante a ribalta è elegante e capiente.

  • Scarpiera salvaspazio a specchio

Scarpiera salvaspazio a specchio

La comodità di una scarpiera unita all’eleganza di uno specchio. La scarpiera salvaspazio a specchio è un complemento d’arredo utile e versatile perché assolve a due funzioni insieme: contiene le scarpe e permette di guardarsi allo specchio. La grandezza, profondità e le dimensioni possono variare a seconda dei modelli, che si propongono in tipologie dalle dimensioni più o meno grandi. Le scarpiere a specchio strette ma alte, diventano perfetti prodotti salvaspazio ideali per arredare un monolocale o uno studio. Una scarpiera a specchio in camera da letto serve a tenere accessori e scarpe a portata di mano, accanto ai vestiti, mentre nell’ingresso o in corridoio aiuta a sfruttare la caratteristica tipica degli specchi, vale a dire la capacità di offrire profondità all’ambiente. Chi non ha spazio in camera da letto e non desidera ingombrare l’ingresso con ulteriori mobili, potrà posizionare la scarpiera a specchio anche all’interno di un bagno moderno. In plastica bianca oppure in raffinato legno multistrato, integrate dalla superficie riflettente del vetro, le scarpiere inserite in bagno offriranno un’opportunità in più per specchiarsi. Pit Stop di Porada è una scarpiera fissata a parete in noce canaletta. Il frontale è disponibile anche in specchio fumé.

  • Scarpiera salvaspazio a serrandina

Scarpiera salvaspazio a serrandina

La scarpiera a serrandina si caratterizza per una piccola serranda che sale verso l’alto e che quindi è adatta per arredare anche gli spazi più ridotti con un minimo ingombro, grazie alla mancanza di cassetti e ante laterali. Si può optare per un modello sospeso oppure per una tradizionale scarpiera a serrandina dalla forma a colonna, perfetta in un corridoio o sul balcone. Roll di Maconi è una scarpiera salva spazio a serrandina sottile che può contenere da 17 fino a 50 paia di scarpe. E’ disponibile in profondità 17 cm o 29 cm ed è dotata di chiusura con tendina ad avvolgimento automatico. Il mobile può essere posizionato a terra, con piedini a "L" alti e sottili, o a parete. Il modello salvaspazio da 17 cm è l'ideale per sfruttare spazi altrimenti inutilizzati, per esempio dietro a una porta o in corridoi e disimpegni ristretti. A seconda dell'altezza e della larghezza desiderate, la scarpiera profondità 17 cm può contenere da 17 fino a 29 paia di calzature. La versione profonda cm 29 contiene indicativamente da 18 fino ad un massimo di 50 paia di scarpe. Scarpe da ginnastica, scarpe eleganti o ancora scarpe da donna con tacco possono essere inserite con facilità all'interno della scarpiera, dotata di ganci in gomma anti graffio. La tenda ad avvolgimento automatico verticale scorre su guide in alluminio con profili antipolvere ed è realizzata in fibra di vetro effetto tessuto nei colori bianco, grigio, sabbia e azzurro. Questo sistema d'apertura è un ulteriore vantaggio, a conferma della possibilità di inserire la scarpiera in ambienti dalle dimensioni limitate.

  • Scarpiera slim

Scarpiera slim

Complemento salvaspazio per eccellenza, la scarpiera slim è un prezioso alleato per la funzionalità delle case piccole per ridurre gli ingombri e per quelle più grandi nel caso si voglia ottimizzare la disposizione degli arredi nelle varie stanze. Le scarpiere slim moderne sono caratterizzate da un’estetica semplice e lineare, a ribalta o a vista, con più ante o a box singolo, che le rendono adatte a tutti i tipi di ambienti, vista la loro estrema versatilità. In legno o in plastica, verniciate di bianco, colorate o con venature in vista, dalle forme classiche o originali: le soluzioni sono davvero tantissime. Fluida del marchio Emporium è una scarpiera girevole e alta, disponibile nelle versioni a sei e dieci cassetti. I cassetti ruotano attorno a un perno della struttura portante garantendo un'apertura pratica e intuitiva. Fluida è realizzata in polipropilene a scelta tra diversi colori e si adatta a qualsiasi tipologia di arredamento. La portata massima è di 3 kg per ogni cassetto.

  • Dove posizionare una scarpiera salvaspazio

Dove posizionare una scarpiera salvaspazio

Il vantaggio di una scarpiera salvaspazio è che può essere inserita in qualsiasi stanza della casa dando il suo contributo senza risultare invasiva. Le moderne scarpiere slim a più ripiani sono estremamente versatili e possono essere posizionate in ogni angolo, magari dietro la porta, per occupare il meno spazio possibile. Per chi dispone di un sottoscala, la soluzione ideale per ottimizzare questo ampio ingombro è una scarpiera a scorrimento capiente e largo come tutta la tromba delle scale. In versione pensile, la scarpiera è una vera alleata salvaspazio per l’ingresso o il corridoio di casa alla quale si può affiancare uno specchio a tutta figura o un ulteriore mobile contenitore. Nella camera matrimoniale l’idea giusta è optare per una scarpiera multi ante dal duplice utilizzo: per lui e per lei. L’importate è abbinarla per colore e per fattezza al resto della stanza, per la migliore resa estetica possibile e per creare omogeneità con gli altri mobili senza dare nell’occhio. La scarpiera slim ideale per um guardaroba ampio? Decisamente a più ante e magari con ruotine annesse che le permettono di essere trasportata fuori in tutta comodità. Si può scegliere anche con facciata semi trasparente che agevola la visualizzazione delle scarpe al suo interno. Basic di Schönbuch è un programma scarpiera costituito da elementi modulari di base con ante a ribalta; possono essere organizzati in elementi multipli, ogni elemento ha due o tre possibilità di assemblaggio. L'elemento modulare ha ante a battente e specchi di dimensioni correlate.

Leggi anche:

Sfoglia i cataloghi: