Divani Ikea, imbottiti economici

Divano Ikea: qualità e convenienza

La scelta di un divano dipende dall’ambiente, dal gusto soggettivo, ma anche dallo scopo per cui è acquistato e dalla frequenza di utilizzo.

Prima di scegliere un imbottito occorre stabilire la posizione in cui deve essere collocato, ad esempio rispetto alla tv, e misurare lo spazio disponibile.

In un locale di piccole dimensioni un divano ingombrante di colore scuro generalmente non è adeguato; modelli poco ergonomici, non reclinabili, dalle forme squadrate o sofà rivestiti con tessuti particolarmente delicati non sono adatti a momenti di relax e di riposo.

Gli angolari andrebbero collocati in locali ampi o a pianta quadrata, ma non in stanze lunghe e strette cui meglio si addicono divani lineari a tre o più posti.

Le fantasie floreali e romantiche sono fuori luogo in un ambiente in stile minimal, quelle scozzesi abbinate a tessuti pesanti stonerebbero in una casa al mare. Tra le numerose proposte di divani Ikea, anche gli imbottiti con chaise longue, come, ad esempio il comodo e spazioso Nockeby garantito dieci anni.

I cuscini, spessi, hanno una parte centrale resistente e comoda dotata di molle insacchettate.

La fodera può essere tolta e lavata in lavatrice a 40°C, ma non deve essere messa nell'asciugatrice.

Il tessuto va stirato sul rovescio a media temperatura. In foto Divano Ikea Nockeby a due posti e chiase longue

Ikea catalogo divani

I divani in pelle Ikea hanno un aspetto naturale, sono eleganti e si adattano a qualunque stile di arredamento, ma si usurano più facilmente rispetto a quelli in tessuto.

In pieno fior di pelle senza cromo, il divano Stockholm di Ikea si ammorbidisce e diventa più scuro con il trascorrere del tempo.

Dotato di uno strato protettivo sottile è meno robusto rispetto agli imbottiti con pelle trattata in modo diverso quindi deve essere usato e pulito con cautela poiché facilmente macchie e graffi potrebbero danneggiarlo.

I cuscini del sedile e dello schienale sono imbottiti in schiuma e fibre di poliestere.

E’ garantito dieci anni.

I divani Ikea rivestiti in pelle sulle parti che entrano in contatto con la persona e in materiale sintetico similpelle sulle superfici esterne sono resistenti, facili da pulire e durano a lungo.

Tra le novità dell’azienda svedese, Kivik divano a U da otto posti, designer Ola Wihlborg.

E’ disponibile in quattro differenti colori: grigio-verde, grigio chiaro, marrone, marrone scuro e beige; la fodera può essere lavata in lavatrice.

Tra i numerosi modelli proposti, ad esempio Ektorp, divano a due posti e chaise-longue disponibile anche con rivestimento in fantasia.

Particolarmente interessante la serie componibile Vallentuna che permette di scegliere elementi e combinazioni.

Per progettare un divano su misura, utile il configuratore disponibile sul sito dell’azienda.

In foto Stockholm divano Ikea a tre posti, disponibile in colore naturale o marrone scuro.

Divanetti Ikea comodi e poco ingombranti

I divanetti arredano spazi di dimensioni ridotte; in locali più ampi possono essere disposti a coppia o affiancati a comode poltrone oppure collocati ai lati di un sofà più imponente posto, ad esempio, al centro della stanza.

Tra i numerosi divani Ikea, ad esempio, Tidafors con rivestimento fisso in cotone e poliestere dotato di schienale alto per supportare in modo corretto testa e collo.

I cuscini della seduta, in schiuma a freddo, hanno uno strato superiore in memory foam pertanto si adattano al corpo e riacquistano la forma originale quando non vengono usati.

I braccioli hanno un’imbottitura extra.

E’ disponibile in quattro colori: grigio, marrone, marrone chiaro e marrone scuro. Particolarmente economico e resistente grazie alla struttura in metallo e alla tela di supporto del sedile, il divano a due posti Knopparp.

Possono essere configurarti a biposto anche i divani della serie Vallentuna.

In foto Divano Ikea a tre posti Landskrona in stile scandinavo

Divano letto Ikea per risparmiare spazio e denaro

Inventato nel Seicento da Jean Tapisserie, il divano letto, entrato nelle case durante gli anni della crisi del 1929 e della Grande depressione, è ancora oggi un prodotto richiesto poiché rappresenta una soluzione che consente di risparmiare spazio e denaro.

Alcuni divani Ikea appartenenti a questa tipologia, dispongono anche di un contenitore per la biancheria da letto.

E’ dotato di rotelle il divano a due posti Ikea Ps Murbo che può essere trasformato in letto estraendo il sedile e abbassando, contemporaneamente, lo schienale.

Il materasso in schiuma, rigido e confortevole, ne permette l’uso quotidiano.

Backabro, divano con chaise-longue collocabile sia a destra sia a sinistra, ha molle insacchettate, si adatta bene al corpo e mantiene dritta la spina dorsale.

Il materasso è rigido, quindi adatto anche ad un uso quotidiano.

Il proteggi materasso è lavabile in lavatrice.

Interessanti i divani letto della serie Vallentuna; tra essi la combinazione divano a tre posti con letto disponibile anche in verde e grigio scuro. In foto Vallentuna divano letto Ikea a tre posti

Naviga per:

Potrebbe interessarti anche