Sei un'azienda? Contattaci!
  • Parete soggiorno moderna

Parete soggiorno moderna

Lontane da com’erano strutturate in passato, con un volume che travalicava il senso delle proporzioni imponendo la sua ingombrante presenza all’intera stanza, le pareti attrezzate di oggi sono al contrario leggere e versatili. Sono studiate per dare movimento e dinamicità, valorizzando lo spazio per un impatto visivo originale e accattivante. I-modulART di Presotto, curato nei minimi dettagli, apre un nuovo capitolo nella storia dell’architettura d’interni, in un dialogo tra materie e colori evocativo ed esclusivo. Design e praticità creano un connubio pressoché perfetto di forme e dimensioni, consentendo di personalizzare l’ambiente nelle strutture e nelle finiture. Un gioco di alternanze tra mensole, mobili porta tv, cubi, ripiani e pensili: bassi o alti, chiusi o aperti in un contrasto di pieni e vuoti vivace e instancabile. Composizioni variabili in legno, vetro, cristallo; laccate, grezze o colorate; con illuminazione a led integrata, per essere sempre al passo con i nuovi diktat dell’arredo d’interni.

  • quale colore per parete soggiorno

Quale colore per parete soggiorno

Una questione da non sottovalutare è quella che riguarda il colore delle pareti. Il soggiorno è luogo deputato al relax e alla condivisione, e la sua tinteggiatura deve tenerne conto. Non solo i gusti personali, quindi, ma anche minimi requisiti di armonia di colore e abbinamento, per creare piacevoli sensazioni visive e psicologiche. L’esposizione è il primo fattore da valutare. È opportuno, infatti, scegliere le diverse tonalità cromatiche a seconda della luce naturale che il locale riceve. Chiaramente se l’orientamento è a sud, la stanza sarà più luminosa, perciò si potrà optare senza timore per tinte più scure e accese. Se, invece, la zona living è collocata a nord, sarà meglio illuminarla con colorazioni più chiare, magari glitterate, lucide o pastello, per prolungare il più possibile la luce di passaggio. Come la proposta Valpaint Sabulador rif. 463: tra giallo e verde, un delicato effetto sabbiato che ingrandisce e rischiara l’ambiente. In secondo luogo è il pavimento. Se in parquet, bisogna considerarne le sfumature naturali per evitare di rendere l’ambiente scuro e opprimente. La pittura non è un dettaglio accessorio, ma una dichiarazione di stile. Si può optare per il monocolore o dipingere una colonna, una nicchia o una parete a contrasto, per un tocco di dinamismo in più. Per un'atmosfera giovane e vivace, si può spaziare dal romantico rosa al glamour del fucsia, dal viola al turchese, o ancora dal profondo blu al verde radioso, dal petrolio deciso al rosso scenografico. Ma molto moderni sono anche i delicati e raffinati neutri, che non passano mai di moda e si adattano con facilità per una eleganza senza tempo: beige, cannella, sabbia, senape, o l’attualissimo tortora. Il binomio bianco/nero e l’immacolato total white, mai banale, danno carattere alla stanza, rendendola brillante e ariosa.

  • parete soggiorno con mensole

Parete soggiorno con mensole

Le mensole sono un elemento che nel soggiorno danno un tocco di ariosità e freschezza. Lineari o smussate, corte o a tutta parete, sorprendono per la versatilità, trasformandosi all’occorrenza in librerie o piani d’appoggio alternativi. Soddisfano le esigenze arredative contemporanee disegnando geometrie insolite che si sposano con lo stile della casa. I prodotti Lagolinea, progettati da Lago, a ben vedere, sono vere e proprie sculture da appendere al muro come quadri d’autore. Discontinui, zigzag, curvilinei o a scomparsa, i ripiani riescono, infatti, con pochi tratti essenziali a riempire un’intera parete, dando forma alla creatività e personalizzando la zona living. Originali e innovative, o classiche dalle sagome più sobrie, consentono di sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. Anche il colore è determinante. Monocromatico abbinato a quello dei mobili, o completamente a contrasto: una soluzione vincente sotto ogni punto di vista.

  • parete soggiorno con camino e tv

Parete soggiorno con camino e tv

Il camino, si sa, è quell’elemento d’arredo dall’alto potere evocativo la cui sola presenza è in grado di regalare emozioni. Crea una particolare atmosfera in ogni dove, dall’ambiente più rustico a quello più contemporaneo. In particolare nella zona living ove si riunisce la famiglia o vengono accolti gli ospiti, per piacevoli momenti di condivisione e intimità. La parete attrezzata con camino integrato rappresenta un traguardo dell’interior design in grado di traghettare questo elemento d’altri tempi direttamente nel futuro dell’arredo. Il camino si fonde in una struttura che risponde a requisiti estetici e di sicurezza di utilizzo. Negli ultimi anni si è assistito alla diffusione dei camini in bioetanolo. Cornici in vetro e acciaio ove le fiamme si sviluppano senza utilizzo di legna, ma grazie all’impiego di prodotti atossici e testati che rilasciano vapore acqueo e anidride carbonica in quantità pari alla fiamma di due candele accese. Riscaldano senza necessità di canna fumaria, ma l’“effetto camino” è assicurato. Sorprendente è Scenario di MCZ: qui anche lo schermo tv lcd è integrato affiancato al caminetto a legna o a gas. Autoportante in vetro temperato e acciaio verniciato, l’isolamento termico della zona tv è totale, così come le proprietà antiriflesso. Una tela versione hi-tech!

  • Parete soggiorno rovere grigia

Parete soggiorno rovere grigia

Se la sobrietà è il must, allora il soggiorno giocato nelle nuance del grigio è d’obbligo. E anche la parete attrezzata non può essere da meno. Bellissima ed elegante come People P404 di Pianca. Le finiture sono esaltate dal legno rovere grigio delle basi e le finiture color nuvola. Adatto al soggiorno più chic e signorile, soddisfa un desiderio di lusso composto e non ostentato. La versatilità connaturata a questa tonalità ben si presta a interazioni e contrasti con differenti colori. Accattivante e insolito con un glicine o ravvivato da dettagli rossi, illuminato dal giallo, dal beige o dal classico e intramontabile bianco in tutte le sue infinite sfumature. Il rovere grigio veste di eleganza l’intero soggiorno, abbandonando la serietà e scoprendo il suo lato brioso e vitale.

  • parete soggiorno wengè 
Il wengè è una soluzione che si combina sia ai mobili di stile più classico che a quelli d'ispirazione più moderna e contemporanea, conquistando gli spazi interni di ogni casa.  Nelle sua molteplici accezioni è in grado di modific

Parete soggiorno wengè

Il wengè è una soluzione che si combina sia ai mobili di stile più classico che a quelli d'ispirazione più moderna e contemporanea, conquistando gli spazi interni di ogni casa. Nelle sua molteplici accezioni è in grado di modificare la percezione stessa dell’arredo, trasformandolo in formale o informale a seconda degli accessori e delle diverse combinazioni in cui è presentato. Si tratta di color marrone molto scuro, tendente al nero. È caldo e intenso, ma è necessario prestare attenzione negli abbinamenti, per evitare di incupire l’ambiente. Un espediente che si può utilizzare è nel dipingere le pareti in tonalità neutre e chiare, creando riflessi luminosi e avvolgenti. Il panna, il beige, il tortora rappresentano le nuance ideali. Il mobile in wengè, inoltre, può essere corredato da elementi a contrasto, come il laccato colorato o bianco: un risultato sorprendente e di grande impatto. In foto il sistema giorno Urban di Misuraemme, dall’estetica minimal. La componibilità dei vari elementi consente di dare forma a soluzioni personalizzate.

  • parete soggiorno laccata

Parete soggiorno laccata

I dettagli sono essenziali quando si parla parete attrezzata. I materiali e i colori rivestono un ruolo di primaria importanza per creare un mobile che si sposi perfettamente con il resto della stanza e contribuisca a delinearne i tratti stilistici. La personalizzazione, infatti, non è riservata alle sole misure e combinazioni di forme, ma anche alle finiture. Le finiture laccate in particolare, rompono gli schemi donando riflessi vivaci e luminosi: una vera sferzata di energia all’atmosfera della zona living. Che siano lucide o opache, fanno risaltare il contorno per un look trendy e ultramoderno. Tonalità vivaci o neutre come bianco, beige o tortora, anche in combinazione ad essenze naturali, per una resa estetica davvero contemporanea. Fimar Mobili propone un soggiorno creato ad hoc: Side System, infatti, è disponibile in differenti accostamenti, olmo con laccato grigio pietra o rosso; olmo zinco e laccato mandarino, smeraldo, moka e verde. L’arcobaleno in una stanza. Per sognare il soggiorno... a colori!

  • parete soggiorno componibile

Parete soggiorno componibile

Il sistema giorno T030 di Lema a firma Piero Lissoni è l’eccellenza nell’ambito delle soluzioni componibili. Asseconda la fantasia in tutto e per tutto grazie alla funzionalità progettuale e le finiture disponibili. Razionalizzare lo spazio della zona giorno è necessità condivisa. I mobili modulari, da combinare a piacimento, versatili e affatto standardizzati, soddisfano quel bisogno di originalità e personalizzazione insito nella concezione del design contemporaneo. Materiali e forme s'intrecciano per creare quadri unici e singolari, contestualizzati e plasmati in relazione allo spazio circostante. Contenitori con ante a battente, a ribalta o a vasistas; cassetti a scorrimento; mobiletti, scaffali, mensole e ripiani; e ancora pannelli, braccia regolabili porta tv , panche a terra o pianali sospesi. Una serie illimitata di possibilità e finiture per creare un arredo al passo con i tempi e cucito “a misura” della nostra casa.

  • pareti attrezzate moderne sospese

Pareti attrezzate moderne sospese

L’ultima frontiera dell’arredo anche della zona living sono i mobili sospesi. L’effetto è indiscutibilmente di pregio. Conferiscono, infatti, all’insieme una sensazione di leggerezza e levità mai sperimentata prima. Gli elementi sollevati da terra galleggiano in aria quasi senza gravità. Linee per lo più essenziali e geometriche per uno stile ricercato e fuori dal comune. Di differenti dimensioni, decorano senza appesantire o ingombrare, sostenendo senza sforzo il peso di tv o altri accessori. Inoltre si combinano modularmente in infinite configurazioni per rispondere a ogni esigenza. Fissati direttamente alla parete con ganci o provvisti di sistema con apposite barre metalliche ancorate al muro, sono estremamente sicuri e offrono un ulteriore pregio: la velocità e praticità anche di pulizia del pavimento sottostante. Le possibilità, inoltre, di scegliere l’altezza desiderata, consentono di sfruttare al massimo lo spazio. Un esempio: Fortepiano di Molteni& C. Contenitori, mensole e piani di appoggio multiformi studiati per un vivere contemporaneo: semplicità ricercata.

  • Parete attrezzata per soggiorno

Parete attrezzata per soggiorno

Il soggiorno rappresenta il biglietto da visita della casa. È l’ambiente che accoglie all’ingresso la famiglia e gli ospiti. Per questo riveste un ruolo di particolare importanza. Non si tratta più soltanto del locale di rappresentanza destinato alle grandi occasioni, ma è divenuto in tutto per tutto la zona living, dove si vive, si trascorre il tempo da soli godendo dei momenti di relax o in compagnia. Deve creare quindi un’atmosfera confortevole e piacevole, rispecchiando al contempo stile e gusti personali. Le soluzioni proposte dai marchi più prestigiosi soddisfano appieno questa esigenza di funzionalità e bellezza: composizioni capienti e strutturate che tengono conto di ogni singolo elemento che correda il salotto di ogni casa. Uno fra tutti il televisore. Ma anche libri, souvenir, DVD, oggetti decorativi…ogni cosa ha la sua giusta collocazione per creare un quadro armonioso, garantendo libertà di espressione tra le pareti di casa. Il sistema Skip design firmata da studio Kairos per Poliform è un esempio di boiserie attrezzata di nuova concezione, con un'eccezionale varietà di soluzioni compositive multifunzione.

Leggi anche:

Sfoglia i cataloghi: