Lo stile moderno

Una casa può essere arredata con stili diversi.

Quello moderno rappresenta, al giorno d'oggi, uno dei più amati.

Lo stile moderno si caratterizza per le linee semplici, essenziali, pulite.

I colori sono intensi, studiati proprio per attirare l'attenzione: si può optare per un bianco brillante oppure osare, giocando con dei contrasti decisi.

Le forme sono ben definite, squadrate o irregolari che siano, devono conferire leggerezza all'ambiente.

Anche per questo è meglio non esagerare con i complementi d'arredo, soprammobili e suppellettili devono essere limitati ed avere un design minimal, per armonizzarsi con il resto dell'arredamento.

Oltre allo stile, molto importante nell'arredamento moderno è anche la praticità: veloce da pulire e comodo per viverci.

In commercio esistono numerose soluzioni d'arredo, studiate per soddisfare gusti ed esigenze diverse.

Arredare una camera da letto moderna è allora molto più semplice di quanto si possa pensare.

Potete scegliere di acquistare una soluzione completa da notte (molte ditte e mobilifici vendono camere complete con lo stesso stile, colore e materiale) oppure scegliere singolarmente i mobili per la zona notte.

La scelta del letto

La camera è il regno del riposo, per questo motivo il letto rappresenta l'elemento fondamentale dell'arredamento.

I letti per un arredo moderno hanno una linea sottile e lineare, a sezione quadrata ma anche tonda, per adattarsi bene ad ambienti ridotti.

Le novità in tema di design moderno propongono modelli dalla forma slanciata, con basi sollevate da piedini allungati.

Anche la scelta del materiale è molto importante: metallo laccato, tessuto imbottito ma anche legno, quest'ultimo però subisce numerosi trattamenti per diventare più resistente.

Il colore del legno, poi, non è mai naturale ma lavorato fino a renderlo molto chiaro o decisamente scuro.

La testiera, in una camera da letto moderno, diventa la vera protagonista, realizzata per coniugare stile e comfort.

Imbottita, reclinabile e arricchita di tasche laterali per garantire il massimo relax durante il riposo serale.

E' anche possibile impreziosirla con un'inaspettata illuminazione led incorporata che dia un tocco di originalità a tutta la stanza.

Quanto alle dimensioni del letto, la nuova moda prevede dimensioni più ridotte rispetto al passato, tutto a vantaggio delle abitazioni più piccole.

La scelta dell'armadio

Se avete a disposizione una stanza ampia potete decidere di realizzare una cabina armadio, altrimenti optare per un armadio tradizionale.

In ogni caso, quali che siano le dimensioni della vostra stanza, l'armadio deve essere abbastanza capiente per contenere tutti i vostri vestiti ed accessori.

Essendo l'elemento più grande dovrà essere scelto con cura.

Partendo dal materiale, la maggior parte degli armadi di una camera da letto moderna sono realizzati in laminato e rifiniti con tinte lucide oppure opache.

Possono essere arricchiti personalizzando le ante con degli specchi oppure con dei vetri serigrafati, che lascino intravedere all'interno i vestiti.

L'armadio moderno per antonomasia è quello con le ante scorrevoli.

Non si tratta solo di una scelta di stile ma anche di funzionalità: le ante scorrevoli sono meno ingombranti, soprattutto in una stanza piccola.

Il colore e il materiale dovranno adattarsi con il letto e con gli altri complementi d'arredo scelti.

Volendo osare un po' è però possibile dipingere una delle ante del vostro armadio di colore diverso, in modo da creare degli originali contrasti all'interno della stanza.

Fonte:kneeldown.net

I complementi d'arredo

Bisogna, infine, scegliere i complementi d'arredo.

Comodini, cassettiere, lampade: tutto dovrà essere scelto per rendere l'ambiente armonico ma sempre sobrio.

Sono i complementi d'arredo che possono rendere originale ed unica la vostra stanza.

Se letto ed armadio sono gli elementi essenziali, tutto il resto può servire per dare un tocco artistico alla vostra stanza.

I comodini dallo stile moderno, ad esempio, sono più bassi rispetto al passato ma diventano più larghi.

Spesso possono essere sospesi o, ancora, collegati al letto stesso come mensole.

Un must è la scelta di alcuni oggetti di design, ad esempio le abat jour.

Abbandonate i cappelli con le frange e puntate su materiali insoliti dall'aspetto pulito ma deciso, come l'acciaio.

La cassettiera non è un elemento indispensabile in una camera da letto moderna ma se proprio la volete, sceglietela con una linea molto semplice, che si accordi con il resto dell'arredamento.

Un errore assolutamente da evitare è quello di utilizzare la vostra cassettiera come un porta oggetti: non c'è spazio per il disordine e la confusione.

Naviga per:

Potrebbe interessarti anche