Letti per camerette

Letto a castello: una soluzione tradizionale dall'aspetto contemporaneo

Prendiamoci cura dei nostri piccoli fin dalla nascita...

Una volta divenuti genitori il nostro compito principale è quello di educare i propri figli, accudirli, farli crescere sani e forti e dargli tutta quella tranquillità e sicurezza di cui hanno bisogno per affrontare la vita.

Fin da quando nascono ci prendiamo, premurosamente, cura di loro, a parte amandoli alla follia, cercando di regalargli un luogo in cui possano dormire beatamente e fare lunghi sonni.

Per questa ragione la scelta del letto che meglio si adatti alle loro caratteristiche e a quelle della cameretta è fondamentale! In commercio ne esistono una gran varietà! Dai lettini classici per neonati a quelli di più grandi dimensioni e con sponde affinché possano avvolgere il bebè con tutte le attenzioni del caso.

Ed ancora dai giacigli per i bambini un po' più cresciuti che possono essere singoli, a castello, a soppalco, ad incastro, estraibili o a scomparsa, fino a letti di maggiori dimensioni, ad una piazza e mezzo ecc.

Ne esistono per tutti i gusti e le esigenze e vanno di pari passo con i cambiamenti ai quali si incorre nella società in via di sviluppo di oggi.

Ma vediamo insieme le peculiarità che posseggono alcuni letti.

Cameretta verde con pochi elementi marroni

Letto per cameretta

Se abbiamo a che fare con un bambino che ha raggiunto una certa età, dai due anni in su, avremo a disposizione una vasta gamma di letti da considerare.

Iniziamo con i classici giacigli singoli o quelli ad una piazza e mezzo (per ragazzini più cresciuti), comodi ed ideali se la stanza è grande.

Nel caso in cui la metratura sia ridotta o limitata, per la presenza di porte e finestre o soffitti bassi, si possono considerare altre soluzioni, molto moderne, ma, a volte, più sacrificate.

È il caso dei famosissimi letti a castello, a soppalco, a scomparsa o estraibili e con armadiatura a ponte.

Si tratta di opzioni molto valide se e quando, lo spazio della cameretta è minimo.

Contemporanee e funzionali, in quanto mettono a disposizione del piccolo tutto quello di cui ha bisogno in pochi metri quadrati e, molto spesso, sfruttando l'altezza della stanza più che la lunghezza, come nel caso dei letti a soppalco e di quelli a ponte.

Le aziende che si dedicano alla produzioni di letti per camerette offrono consigli pratici ed assistenza, magari recandosi a visionare lo spazio che si intende arredare, con il fine ultime di proporre la struttura più adeguata.

Una sorta di monoblocco con letto, libreria, scrivania e tanti scaffali

Letti singoli per camerette

I letti con armadiatura a ponte nascono per sopperire ad esigenze di spazio.

Si tratta di una struttura monoblocco che sfrutta l'altezza della cameretta per arredare l'ambiente.

In pochissimo spazio si potrà avere a disposizione: un letto ed un secondo a scomparsa, nel caso in cui se ne abbia bisogno, un ampio armadio, un comodino ed una scrivania, magari munita di libreria.

Il sistema può essere posizionato in senso lineare o angolare.

Tutto quello di cui necessita nostro figlio, ma ottimizzando al massimo lo spazio che si ha a disposizione.

I letti a soppalco o ad incastro posseggono simili caratteristiche dei letti a castello.

Entrambi sono creati per una famiglia con due bambini minimo e per essere disposti in camere piccole.

Sono soluzioni spiritose ed ultra moderne, molto funzionali, ma, a volte, scomode, soprattutto quando si ha a che fare con il letto soprastante, sia quando lo si deve rifare che quando si deve accudire il figlio ammalato.

Un altro elemento a sfavore è rappresentato dal pericolo concernente l'utilizzo della scaletta.

Sono strutture molto funzionali, in quanto, parte dello spazio, è destinato a scrivanie ed armadi.

Letto a soppalco per questa camera da letto spaziosa e pratica

Camerette da letto per bambini

Una cameretta composta solo da un letto non sarebbe molto funzionale e pratica.

È pur vero che il giaciglio è il mobile più indispensabile della stanza, ma quest'ultima non potrebbe essere definita tale senza la presenza di accessori che lo accompagnano.

Parliamo, in particolare, di un comodino, una lampada, tendaggi e biancheria, tappeti, adesivi da pareti, scrivanie e sedia.

A parte l'importanza dovuta all'utilizzo che il possederli comporta, senza di loro non si potrebbe creare quell'atmosfera, quella comodità e funzionalità che qualsiasi stanzetta dovrebbe possedere.

Il comodino è utile per appoggiare un bicchiere d'acqua o un libro che non potrebbe essere letto, in modo adeguato, in assenza di una lampada.

Stickers nel muro o quadretti regalano colore ed allegria all'ambiente, soprattutto se ritraggono immagini sulla natura o sulle fiabe, così come tende, lenzuola, piumone e cuscini.

Essendo utilizzata anche per giocare la presenza di un tappeto è fondamentale, in quanto su di esso ci si può sdraiare per rilassarsi o ci si può intrattenere in compagnia di amici, con i quali si potrà, anche, studiare seduti, comodamente, in scrivania.